Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, le principali trattative e le ufficialità di oggi 24 agosto 2022

esultanza gol Andrea Belotti Torino

Serie A, tutte le trattative e le ufficialità di oggi 24 agosto 2022: Belotti e un centrocampista per la Roma

Le finestre di calciomercato sono la frenetica valvola di sfogo di un lavoro che dura per tutto l'anno e che impegna dirigenti e procuratori a studiare le strategie migliori per rinforzare le proprie squadre o valorizzare al meglio il talento dei propri assistiti. Poi, tutto insieme, i contratti scadono, i dettagli bloccano le trattative, dall'estero si inseriscono competitor piene di soldi e cambiano i progetti tecnici, rimischiando tutte le carte. Scopriamo insieme tutte le trattative e le ufficialità di oggi, mercoledì 24 agosto 2022, in Serie A.

PRIMA DI CONTINUARE CON LE TRATTATIVE, DAI UN'OCCHIATA ALLA GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2022/23! CLICCA QUI PER SCARICARE L'ULTIMA VERSIONE AGGIORNATA!

In pieno periodo di calciomercato, la guida all’asta del Fantacalcio 2022/23 è appena stata aggiornata – e lo sarà fino a settembre. Visita la pagina ogni volta che puoi per non perdere nessun aggiornamento, consiglio o “piccolo segreto” per fare un’asta da numero 1. Ricorda: se vuoi vincere, non puoi perderla.

Calciomercato: le trattative di oggi

La Roma torna protagonista, Verona in fermento

Dopo i botti di mercato arrivati nelle scorse settimane, con Dybala e Wijnaldum sbarcati nella capitale, la Roma torna un po' per scelta e un po' per necessità al centro delle compravendite. In attacco sembra vicina la chiusura della trattativa con Belotti, svincolatosi dal Torino, che secondo alcune fonti potrebbe arrivare a Trigoria già tra domani e venerdì. L'attaccante, pur di vestire il giallorosso, avrebbe rifiutato diverse offerte, tra cui quelle di Nizza, Monaco, Galatasaray e Lazio.

A fargli spazio numericamente sarebbe Afena-Gyan, gioiellino classe 2003 lanciato da Mourinho e ora destinato ad esser sacrificato sull'altare del Gallo. Il ghanese è infatti molto vicino alla Cremonese, che avrebbe alzato la propria offerta proponendo 6 milioni di parte fissa e 3 di bonus, oltre al 10% dell'eventuale rivendita del calciatore, a cui spetterebbe 600 mila euro di stipendio.

L'infortunio riportato in allenamento da Wijnaldum, invece, riapre il capitolo centrocampisti. Gli uomini mercato giallorossi sarebbero infatti alla ricerca di un profilo in quella porzione di campo, anche se si è parlato tra gli altri di tre cavalli di ritorno che non è poi così facile immaginare di nuovo a Roma. Il primo, Strootman, perché ormai ha già firmato con il Genoa. Il secondo, Nainggolan, perché sembra esser frutto di un volere popolare che non risponde al volere societario. Il terzo, Paredes, perché la Juventus lo segue da molto più tempo e sembra avvantaggiata nella corsa. Tra i bianconeri, nel caso in cui l'argentino scegliesse l'avventura torinese, potrebbe però aprirsi l'opzione Zakaria.

Un'altra squadra iperattiva nelle ultime ore di calciomercato è senz'altro l'Hellas Verona. Per la difesa la pista battuta è quella che porta a Hien del Djurgardens, calciatore che fino ai 21 anni ha in realtà giocato in attacco e che ora, sul fronte opposto, viene valutato circa 4 milioni di euro. Come laterali destri ci sono Depaoli, per il quale si tratterebbe di un ritorno dopo il prestito della passata stagione, e Boey, classe 2000 del Galatasaray nel mirino anche dell'Udinese.

Dal baricentro in giro, grande peso lo avrà la scelta su Barak, per il quale la Fiorentina sembrerebbe aver strappato un accordo da 12 milioni complessivi, tra prestito oneroso a 1,5, diritto di riscatto a 8,5 e alcuni bonus. A questo punto, gli scaligeri starebbero iniziando già a pensare alla migliore strategia per sostituirlo, e avrebbero trovato in Ilicic o in Verdi opzioni sì da rilanciare, ma con grandissime qualità. Entrambi sono in uscita dalle rispettive squadre, ora da capire ci sarebbe un'eventuale decurtazione degli ingaggi (soprattutto per lo sloveno, che attualmente percepisce 1,8 milioni a stagione). Praticamente fatta, intanto, per Kallon del Genoa: l'attaccante arriverà in prestito con diritto di riscatto.

Milanesi ai ritocchi, lo Spezia si cautela

Entrambe le Milano calcistiche sono ai ritocchi finali. L'Inter ieri ha incontrato l'agente di Acerbi e sembra ormai aver bloccato il difensore, ma rimane comunque con un piede nella trattativa con la Lazio e con un piede a Londra, nella speranza che il Chelsea possa decidere di aprire al prestito di Chalobah. Sul versante rossonero, invece è il centrocampista a continuare a tenere banco: dopo aver perso Sanches e aver mollato la presa su Onyedika, il Milan avrebbe infatti ormai puntato su Onana del Bordeaux. L'omonimo del portiere parte soltanto a titolo definitivo, ma a una cifra contenuta, sui 4-5 milioni di euro.

Il Bologna aspetta che la Roma abbassi le pretese per Shomurodov e intanto si concentra sul centrocampista croato Nikola Moro, in arrivo dalla Dinamo Mosca in prestito con diritto di riscatto a 8 milioni di euro più bonus e già sbarcato oggi in città, in attesa di svolgere domani le visite mediche di rito. A non molti chilometri di distanza, il Sassuolo è vicino alla cessione di Adjapong all'Ascoli.

Lo Spezia è invece costretto a cautelarsi nel caso in cui Nikolaou debba cedere alle lusinghe delle varie squadre interessate. In pole ci sono il Mallorca, dal quale i liguri attendono un'offerta ufficiale da circa 5 milioni di euro, e la Fiorentina, che invece avrebbe intenzione di inserire il greco in uno scambio di cartellini con Nastasic. Se non fosse prevista una contropartita, invece, gli aquilotti potrebbero fare un tentativo per Colley della Sampdoria, che però prende 1,3 milioni di stipendio e dovrebbe ridimensionare le aspettative. Citati anche Gabbia del Milan e Gatti della Juventus, alternative che non sarà però semplice strappare alle rispettive proprietarie.

Il Lecce prosegue nell'inseguimento al colpo grosso Umtiti, che secondo alcuni potrebbe atterrare in Salento già nei prossimi giorni, e prova a rilevare dal Parma il terzino sinistro Giuseppe Pezzella in prestito oneroso. Se la trattativa andasse a buon fine, Frabotta potrebbe decidere di tornarsene alla Juventus. La Salernitana aspetta il via libera di Simy per ufficializzarne la cessione al Benevento, il Monza cede a titolo temporaneo Sampirisi al Frosinone.

Calciomercato: le ufficialità di oggi

  • Mario Sampirisi lascia il Monza in prestito per scendere in Serie B con il Frosinone

Calciomercato estivo Serie A: il tabellone acquisti e cessioni 2022


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato