Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, il punto sulla Roma: obiettivo difensore, Kluivert verso l’addio

Justin Kluivert Roma

Tutte le trattative di questa sessione estiva per la Roma: l'obiettivo numero uno è un rinforzo in difesa, Kluivert vicino all'addio

La sessione estiva di calciomercato è aperta ormai da poco più di un mese e mezzo, e tutte le squadre sono al lavoro per cercare di rinforzare il proprio organico. Tra queste c'è anche la Roma, con diversi rinforzi chiesti da Mourinho per puntellare zone specifiche del campo. L'obiettivo, oltre a fare un buon campionato, è anche quello di arrivare più in fondo possibile in Europa League. Tra qualche calciatore in uscita da piazzare e le diverse trattative in entrata, sono settimane abbastanza movimentate nel quartier generale dei giallorossi.

PRIMA DI CONTINUARE CON IL MERCATO, DAI UN'OCCHIATA ALLA GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2022/23! CLICCA QUI PER SCARICARE L'ULTIMA VERSIONE AGGIORNATA!

Calciomercato Roma, il punto sulle entrate: Belotti ancora in stand-by, obiettivo difensore centrale

Dal punto di vista delle entrate c'è una trattativa già chiusa ma che per essere formalizzata ha bisogno prima di una cessione, quella di Andrea Belotti. Dopo essersi svincolato dal Torino, il gallo ha scelto la Roma come sua prossima destinazione. Le parti hanno già da un paio di settimane un accordo di massima, ma per poterlo tesserare i giallorossi hanno bisogno prima di vendere qualcuno.

Poi tutto su un difensore centrale, tassello mancante in questa ottima sessione di calciomercato. Sono tanti i nomi che sono circolati in queste settimane. Quello forse più prendibile è Dan-Axel Zagadou, che si è svincolato dopo l'esperienza con il Borussia Dortmund. La Roma però al momento tentenna perché non è sicura per la tenuta fisica del ragazzo. Uno degli altri nomi è quello di Nilsson Lindelöf del Manchester United. I giallorossi hanno proposto un prestito ma i Red Devils vogliono 15 milioni, al momento quindi l'affare è difficile.

Arriva dalla Spagna, dal Mundo Deportivo nello specifico, ed è notizia fresca che – in caso di partenza di Nicolò Zaniolo – la Roma sarebbe pronta a sondare il terreno per Marco Asensio del Real Madrid. Al momento si tratta solo di voci, ma in caso di partenza dell'ex primavera Inter qualcosa la faranno quasi sicuramente.

Calciomercato Roma, il punto sulle uscite: incertezza sul futuro di Zaniolo, Kluivert con le valigie in mano

Decisamente più sostanzioso, a differenza delle scorse settimane, il capitolo riguardante le cessioni. Partiamo proprio con una che abbiamo menzionato nel paragrafo precedente, quella di Nicolò Zaniolo. Dopo il timido interessamento della Juventus, sul centrocampista è spuntato forte il Tottenham di Conte e Paratici. Al momento le parti hanno solo avuto qualche conversazione e non c'è nulla di caldo o vicino, ma resta una pista da monitorare da qua alla fine del mercato.

Per quanto riguarda le uscite per poter tesserare Andrea Belotti sono due in nomi in ballo: Eldor Shomurodov e Justin Kluivert. Il primo è uno degli obiettivi principali del Bologna, le parti sono in trattativa ormai da settimane, ma c'è ancora una leggera distanza tra domanda ed offerta. I felsinei hanno messo sul piatto un prestito, anche oneroso, con diritto di riscatto che potrebbe tramutarsi in obbligo al raggiungimento di determinate condizioni. Obbligo che sarebbe di 10 milioni di euro. La Roma però non vuole scendere sotto la richiesta iniziale di 15, dopo averlo pagato 18 milioni la scorsa estate dal Genoa.

Il secondo al momento è invece decisamente più vicino all'addio. Sono diverse le squadre che nel corso delle settimane hanno bussato alla porta della Roma, senza però poi provare ad affondare il colpo. Chi lo sta affondando è il Fulham. Stando a quanto riportato da diverse fonti in mattinata le parti hanno avuto quello che sembrerebbe essersi rivelato l'incontro decisivo per la fumata bianca. Accordo trovato ed operazione chiusa in prestito con diritto di riscatto, diritto di riscatto fissato a 12 milioni di euro. La Roma è stata però in parte accontentata sulla formula, Tiago Pinto è infatti riuscito ad ottenere l'inserimento nel contratto di una clausola che farà scattare l'obbligo e non il diritto di riscatto al raggiungimento di un determinato numero di presenze da parte dell'olandese con la maglia degli inglesi.

Consulta anche -> Il tabellone di acquisti e cessioni della sessione estiva di calciomercato del 2022


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato