Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Roma, caccia ai sostituti di Wijnaldum e Zaniolo: da Paredes a Nainggolan, i nomi nuovi sul taccuino di Pinto

Georginio Wijnaldum

Gli infortuni di Wijnaldum e Zaniolo hanno complicato le cose in casa Roma. Tiago Pinto si è subito attivato per intervenire sul mercato e offrire maggiori soluzioni a centrocampo per José Mourinho. Scopriamo quali sono i nomi sul taccuino del ds portoghese in Italia e all’estero

Calciomercato Roma: i giallorossi provano a fare lo sgambetto alla Juve

A volte ritornano, Leandro Paredes è sempre stato nel cuore dei tifosi giallorossi ed ora è uno degli obiettivi principali di mercato di Tiago Pinto per sopperire alle assenze di Wijnaldum e Zaniolo. Il centrocampista argentino ha collezionato 54 presenze dal 2014 al 2017 con la Roma, prima di essere ceduto allo Zenit San Pietroburgo. L’annuncio della società e dell’allenatore sull’infortunio di Gini è stato un fulmine a ciel sereno per i tifosi giallorossi, entusiasti dopo il suo ingaggio. Il centrocampista olandese è un leader dall’indiscutibile talento e con esperienza internazionale fondamentale per fare il salto di qualità. In attesa del suo ritorno, Pinto si è già messo all’opera per trovare gli innesti giusti e per non far sentire troppo la mancanza di Wijnaldum che tornerà soltanto dopo i Mondiali in Qatar. 

Paredes è un obiettivo della Juventus che lo sta monitorando da tempo e per adesso parte con un leggero vantaggio nella trattativa. Tra l’altro la dirigenza bianconera è prossima ad ufficializzare un colpo in attacco con l’arrivo di Arkadiusz Milik dall’Olympique Marsiglia. Cherubini vuole regalare anche un regista a Massimiliano Allegri in questi ultimi giorni di calciomercato. L’infortunio di Georginio Wijnaldum potrebbe scombinare i piani della Vecchia Signora ed ora è sfida a due per el nuevo Román, uno dei soprannomi che paragonano Paredes al grande Juan Román Riquelme. Josè Mourinho ha chiesto un ultimo sforzo alla dirigenza, dando la priorità ad acquistare un nuovo centrocampista prima di affondare il colpo Belotti in attacco. 

La dirigenza bianconera da settimane sta cercando di convincere il PSG per un prestito con obbligo di riscatto ma l’accordo è ancora lontano. Dopo i due anni in Russia il classe 1994 di San Justo è diventato un giocatore importante del Paris Saint-Germain, senza mai imporsi in maniera definitiva. El Heredero ha caratteristiche diverse da Wijnaldum ma il suo arrivo sarebbe comunque utilissimo in termini di qualità e quantità per il centrocampo giallorosso. Il contratto di Leandro Paredes con il club francese scadrà il 30 giugno 2024, potrebbe essere decisivo l’ottimo rapporto tra Roma e PSG, dopo l’affare che aveva portato Gini nella Capitale

Calciomercato Roma, Nainggolan si propone per il casting a centrocampo

Wijnaldum ha riportato una frattura composta della tibia nell’allenamento di rifinitura prima della partita contro la Cremonese, match che Gini avrebbe giocato dal primo minuto. Lo rivedremo in campo nel 2023, dopo la sosta natalizia e i Mondiali di calcio che quest’anno si svolgeranno in Qatar nella stagione invernale. Ad oggi José Mourinho ha a disposizione soltanto Pellegrini, Cristante, Matic e Bove per il centrocampo. Radja Nainggolan si è proposto allo Special One nei giorni scorsi per dare una mano alla mediana giallorossa. Il Ninja attualmente gioca con l’Anversa nella Pro League belga e ha iniziato molto bene questa stagione con 3 gol e 1 assist in 9 match giocati. 

Il nome di Nainggolan ha scaldato i cuori dei tifosi giallorossi che sognano un suo clamoroso ritorno nella Capitale. Tiago Pinto sta valutando questa operazione che in termini monetari sarebbe senz’altro conveniente. Ci vogliono circa 2 milioni di euro per ingaggiare il 34enne con contratto in scadenza il 30 giugno 2023. In alternativa la società dei Friedkin potrebbe gradire la formula del prestito secco, soltanto per un anno senza alcun obbligo o diritto di riscatto. Dal canto suo il classe 1988 ex Inter e Cagliari sarebbe felicissimo di concludere la sua carriera con la Roma, dove ha giocato per quattro anni (2014-2018) e ha giocato le sue migliori stagioni. Con la maglia giallorossa Nainggolan ha disputato 203 partite segnando 33 reti e 28 assist.

LA GUIDA ALL’ASTA DEL FANTACALCIO 2022/23 TARGATA CALCIODANGOLO È STATA AGGIORNATA! CLICCA QUI PER SCARICARE SUBITO L’ULTIMA VERSIONE!

In pieno periodo di calciomercato, la guida all’asta del Fantacalcio 2022/23 è appena stata aggiornata – e lo sarà fino a settembre. Visita la pagina ogni volta che puoi per non perdere nessun aggiornamento, consiglio o “piccolo segreto” per fare un’asta da numero 1. Ricorda: se vuoi vincere, non puoi perderla.

Gli altri nomi sul taccuino di Tiago Pinto

Nicoló Zaniolo sarà ai box per 3-4 settimane a causa della lussazione alla spalla sinistra; in attesa di attuare un valido programma di recupero per Wijnaldum, la dirigenza giallorossa sta seguendo anche altre piste oltre a Paredes e Nainggolan per rimpiazzare queste due assenze. Pinto sta cercando un sostituto che conosce già il nostro campionato e che non richieda una spesa troppo dispendiosa per le casse della società. Stando ai rumors di mercato si era parlato anche di Saúl Ñíguez dell’Atletico Madrid e il brasilano Allan dell’Everton, tuttavia i costi sono proibitivi per questi due giocatori. Resta in piedi invece l’opzione Florian Grillitsch, centrocampista austriaco ad oggi ancora svincolato, come spesa ci siamo ma non convince in pieno per caratteristiche.

 Il Marsiglia aveva proposto Kevin Strootman, un altro ritorno di fiamma che però non rientra nei piani di  José Mourinho. Nel taccuino di Pinto c’è anche Denis Zakaria della Juventus, a lungo inseguito dalla dirigenza capitolina prima che approdasse in bianconero. Il centrocampista svizzero stenta a trovare la giusta condizione e mister Allegri lo ha relegato in panchina nelle prime due partite di campionato. Anche se la Juve è disposta a cederlo. il costo del nazionale elvetico sarebbe comunque elevato. Un altro profilo monitorato è quello di Sasa Lukic: dopo gli screzi con Urbano Cairo, il mediano serbo ha chiesto di essere ceduto anche se è stato reintegrato nella rosa di Ivan Juric

Dalla bottega del Verona che sta vendendo un po’ tutti (vedi recentemente anche Antonin Barak vicinissimo alla Fiorentina), piace anche Adrien Tameze, centrocampista duttile che può giocare anche come braccetto di destra nella difesa a tre. Un altro nome, seguito da tempo dalla dirigenza giallorossa è quello di Nahitan Nández che vuole tornare a giocare nel massimo campionato visto che ora sta calcando i campi della Serie B con il Cagliari. Secondo le indiscrezioni di calciomercato, altri possibili nomi seguiti da Pinto sono: Tiémoué Bakayoko del Milan, Harry Winks del Tottenham e resta in piedi l’ipotesi Frattesi del Sassuolo.

Calciomercato estivo Serie A: il tabellone acquisti e cessioni 2022

Acquisti, cessioni e come giocherebbero i venti Club del campionato italiano. Ecco il tabellone del calciomercato estivo, segui tutte le trattative dal 1 luglio al 1 settembre 2022 delle squadre di Serie A

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato