Seguici su

Chi schierare

Consigli fantacalcio: chi schierare e chi evitare per la 1^ giornata

Dopo quasi tre mesi di assenza, la Serie A e il fantacalcio tornano finalmente in campo. Nel seguente articolo analizzeremo la 1^ giornata di Serie A, per capire chi schierare al fantacalcio, chi evitare e le possibili sorprese.

LA GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2022/2023 TARGATA CALCIODANGOLO È STATA AGGIORNATA! CLICCA QUI PER SCARICARE L'ULTIMA VERSIONE!

Con il mercato in fermento, la guida all'asta del fantacalcio è stata già aggiornata e lo sarà per tutta l'estate. Assicurati di avere sempre a tua disposizione la versione più aggiornata visitando la pagina dedicata ogni volta che puoi!

Milan-Udinese (sabato 13 agosto ore 18:30)

Giroud è in dubbio, le ufficiali usciranno prima della consegna delle formazioni ma in linea di massima si può schierare anche se dovesse partire dalla panchina (spazio a Rebic in tal caso, una bella scommessa di giornata per chi lo ha in rosa). Leao e Theo da sballo sulla sinistra, meglio Messias di Saelemaekers a destra mentre Calabria vorrà celebrare la fascia da capitano con una prestazione di livello. Chi ha preso De Ketelaere può lanciarlo sin da subito, da buon voto Bennacer così come i due centrali. Brahim Diaz? Noi ci crediamo, ancora.

Deulofeu può essere un nome da terzo slot in attacco se non avete grosse alternative, Success e Pereyra gli unici altri nomi schierabili nella Mission Impossibile di San Siro. Soppy bene nel precampionato ma da quella parte ci sono Theo e Leao, da evitare insieme agli altri esterni e Makengo. Becao ha già punito il Milan più di una volta: una scommessa da cuori forti.

  • Consigliati: Leao, Theo Hernandez, Pereyra
  • Sconsigliati: Saelemaekers, Beto, Soppy
  • Possibile sorpresa: Brahim Diaz

Sampdoria-Atalanta (sabato 13 agosto ore 18:30)

Sorprendente nel finale di stagione, sontuoso nelle amichevoli e in Coppa Italia: Abdelhamid Sabiri è la nuova stella della Genova blucerchiata, si può schierare anche in una sfida difficile come l'Atalanta. Caputo vorrà inaugurare la nuova stagione con un gol, da evitare invece – almeno per il momento – Djuricic dopo il calvario dello scorso anno. Possono strappare una sufficienza Rincon, Augello e Colley, ma nessuno di loro è una prima scelta.

L'Atalanta vorrà rifarsi dal campionato deludente dello scorso anno, a partire dalle primissime battute iniziali della nuova stagione: attenzione, però, a Duvan Zapata, che potrebbe concedersi qualche giornata di assestamento prima di entrare in forma a causa del fisico imponente. Parte sempre fortissimo invece Luis Muriel, da schierare sempre a prescindere dal minutaggio; Malinovskyi, Pasalic e Koopmeiners sono ottimi centrocampisti per questa giornata, non convincono invece i due esterni Hateboer e Maehle.

  • Consigliati: Caputo, Muriel, Koopmeiners
  • Sconsigliati: Djuricic, Zapata, Maehle
  • Possibile sorpresa: Sabiri

Lecce-Inter (sabato 13 agosto ore 20:45)

L'Inter di Inzaghi ha mostrato più di una lacuna in difesa nel corso delle amichevoli estive: Assan Ceesay, 18 gol nell'ultima Super League svizzera, e Gabriel Strefezza possono lasciare il segno all'esordio, non sottovalutateli. Di Francesco soltanto in emergenza, sono da evitare invece tutti i nomi dei salentini dal centrocampo in giù.

La Lu-La torna di moda in Serie A e al fantacalcio, sono entrambi da schierare senza se e senza ma. Ci sentiamo di sconsigliare invece Gosens, apparso imballato per tutto il precampionato e ancora poco inserito negli schemi di Inzaghi a differenza di Denzel Dumfries, affermatosi come top di reparto al fantacalcio dopo il rendimento dello scorso anno. Barella e Calha si mettono sempre, da buon voto sia Brozovic che Skriniar e Bastoni mentre De Vrij appare sempre più in difficoltà.

  • Consigliati: Ceesay, Lukaku, Dumfries
  • Sconsigliati: Gallo, Gosens, De Vrij
  • Possibile sorpresa: Dimarco

Monza-Torino (sabato 13 agosto ore 20:45)

Tanto entusiasmo per il ritorno in Serie A del Monza, ma al fantacalcio serve testa. Ecco, la testa la mette spesso e volentieri Andrea Ranocchia, può essere una sorpresa di questo campionato e della prima giornata; Caprari vorrà lasciare il segno sin da subito con la nuova maglia (può tirare anche i rigori..), ci piacciono molto anche Birindelli e Marlon mentre D'Alessandro – nel testa e testa contro Singo – non ispira. Pessina non è al meglio, al fanta si può schierare ma non è una prima scelta.

Nemanja Radonjic è la nuova scommessa di Juric sulla trequarti: dopo Pessina e Brekalo, può essere un nuovo colpo al fantacalcio e un'ottima scommessa per questa giornata. Il Torino, però, rimane un cantiere ancora aperto: il ballottaggio Sanabria-Pellegri in attacco non offre particolari garanzie, gli unici schierabili sono il solito Singo e l'altro neo-acquisto sulla trequarti Miranchuk.

  • Consigliati: Caprari, Radonjic, Singo
  • Sconsigliati: D'Alessandro, Sanabria, Adopo
  • Possibile sorpresa: Ranocchia

Fiorentina-Cremonese (domenica 14 agosto ore 18:30)

Esordio stagionale ufficiale per la Fiorentina di Italiano, che pochi giorni dopo affronterà i playoff di qualificazione alla Conference League. Nico Gonzalez, unico sicuro di un posto da titolare nella formazione viola, è anche la scelta migliore da fare in attacco; Jovic e Cabral ok da terzo slot anche con minutaggio ristretto, non rientrano tra i nostri consigliati invece gli altri esterni della viola. A centrocampo salviamo Bonaventura, no a Martinez Quarta (sostituisce Igor, infortunato) e Dodò (vediamo prima come si ambienterà in Italia) in difesa.

Poco da pescare nella Cremonese al fantacalcio per questa giornata: i nuovi acquisti Okereke e Dessers si possono schierare ma soltanto in emergenza (meglio loro di Zanimacchia), ci piacciono Valeri e Ghiglione sulle fasce mentre il resto non è da fantacalcio.

  • Consigliati: Nico Gonzalez, Biraghi, Ghiglione
  • Sconsigliati: Martinez Quarta, Dodò, Chiriches
  • Possibile sorpresa: Okereke

Lazio-Bologna (domenica 14 agosto ore 18:30)

Il re Ciro Immobile, ovviamente, si schiera ad occhi chiusi; con lui anche i suoi fidi scudieri Zaccagni e Felipe Anderson, molto più avanti nelle gerarchie rispetto a Pedro. Chi ha preso Luis Alberto dovrà lasciarlo fuori e probabilmente salutarlo entro fine mercato, al suo posto Basic può stupire sin da subito. Non si discute ovviamente Milinkovic, serve prudenza invece con Romagnoli e gli altri centrali che dovranno entrare nei meccanismi di Sarri.

Non è un buon momento per schierare Arnautovic, al centro di diverse voci di mercato negli ultimi (e nei prossimi..) giorni; potete scommetere su Barrow e Orsolini se non avete grosse alternative in rosa, stesso discorso per gli esterni De Silvestri e Cambiaso (può sfruttare gli spazi lasciati vuoti dalle scorribande offensive di Lazzari) mentre il trio composto da Schouten, Soriano e Dominguenz non ispira. La difesa, perso Theate, è da evitare in blocco.

  • Consigliati: Immobile, Milinkovic-Savic, Orsolini
  • Sconsigliati: Luis Alberto, Romagnoli, Arnautovic
  • Possibile sorpresa: Barrow

Salernitana-Roma (domenica 14 agosto ore 20:45)

Può essere l'anno della consacrazione per Federico Bonazzoli, la partita è tosta ma il talento classe '97 ha già dimostrato ampiamente di saper colpire contro le big; Botheim avrà bisogno di abituarsi al nuovo campionato, un azzardo puntarci sin da subito. Probabile esordio per Candreva già dal primo minuto, può strappare una sufficienza a centrocampo; da evitare a tutti i costi l'ex Fazio e gli uomini in mediana.

Dybala-mania a Roma: la Joya ha portato un entusiasmo che non si vedeva da tempo dalle parti della capitale, e i tifosi giallorossi sognano adesso lo scudetto. L'argentino è uno dei nomi migliori da schierare in questa giornata, vorrà sicuramente mettere a segno il primo gol ufficiale con la maglia della Roma; con lui anche Abraham, Zaniolo e Pellegrini sono da schierare senza discussioni, non consigliamo invece Mancini che potrebbe soffrire ancor di più il nuovo assetto offensivo della Roma.

  • Consigliati: Bonazzoli, Dybala, Pellegrini
  • Sconsigliati: Botheim, Coulibaly L., Mancini
  • Possibile sorpresa: Celik

Spezia-Empoli (domenica 14 agosto ore 20:45)

Gotti ha speso parole al miele per M'Bala Nzola, grande sorpresa della stagione 2020/21 ma deludente in quella passata: quest'anno potrebbe essere una scommessa da ottimo rapporto qualità/prezzo, ci si può puntare già dalla prima giornata come terzo slot. Si può schierare anche Verde, dovrebbe essere lui il rigorista; Simone Bastoni è ormai una certezza di questo Spezia, ci piace anche Agudelo mentre Caldara e Gyasi non convincono.

Mattia Destro riparte da Empoli, al fantacalcio può essere un'ottima scelta in attacco per questa stagione e per la prima giornata. Satriano non ispira, Bajrami in queste partite, invece, si mette sempre; il neo-acquisto Marin da buon voto e possibile bonus, piace molto anche Parisi a sinistra mentre i due centrali dei toscani non sono mai una buona idea.

  • Consigliati: Verde, Destro, Bajrami
  • Sconsigliati: Gyasi, Caldara, Ismajli
  • Possibile sorpresa: Satriano

Verona-Napoli (lunedì 15 agosto ore 18:30)

Un Napoli ancora in costruzione, un Lasagna straripante nel precampionato: sì, schierare Kevin Lasagna contro il Napoli alla prima giornata è il nostro azzardo di giornata. Anche Henry può essere un'opzione se cercate un terzo slot, mentre i soliti Lazovic e Faraoni (bestia nera del Napoli) si schierano anche in partite del genere; meglio Barak di Ilic ma entrambi possono e sanno far male, da buon voto Tameze mentre i tre centrali sono da evitare ad ogni costo.

Tutti pazzi per Kvaratskhelia: il gioiellino georgiano ha fatto innamorare i tifosi napoletani e non solo a suon di giocate e gol, ed a Verona, all'esordio ufficiale con la maglia azzurra, vorrà sicuramente timbrare il cartellino con un gol o un assist. Khvicha potrebbe dividersi i rigori con Osimhen, altro must da schierare tra i partenopei; tra i consigliati troviamo anche Lozano, Lobotka e il neo-capitano Di Lorenzo, mentre Kim, che cercherà di non far rimpiangere Kalidou Koulibaly, al momento è da lasciare in panchina. Zielinski? Si può mettere, a patto di non lasciare fuori grossi nomi per lui.

  • Consigliati: Faraoni, Osimhen, Di Lorenzo
  • Sconsigliati: Djuric, Gunter, Kim
  • Possibile sorpresa: Lasagna

Juventus-Sassuolo (lunedì 15 agosto ore 20:45)

In attesa di rivedere in campo Pogba e Chiesa, la Juve si affida al solito Dusan Vlahovic e al nuovo arrivato Angel Di Maria, consigliatissimi in vista dell'esordio stagionale allo Stadium contro il Sassuolo. Cuadrado e il nuovo arrivato Kostic da buon voto e possibile bonus sulle fasce, nel trio di centrocampo salviamo invece soltanto Locatelli. Danilo, Bremer e Bonucci promossi soprattutto con il modificatore, no ad Alex Sandro.

Senza Raspadori e Scamacca (causa mercato) e Traorè (infortunato) e a seguito della lite con un tifoso azzardiamo e sconsigliamo Domenico Berardi, mentre Frattesi, cercato proprio dalla Juve come alternativa a Paredes, vorrà sicuramente fare bella figura contro quella che potrebbe essere la sua prossima squadra; Ceide ha stupito nel precampionato ma è una scommessa da fare soltanto per chi è in emergenza. Thorstvedt ci piace ma non è la partita adatta per schierarlo, da evitare anche i due centrali e i terzini. Pinamonti? Non sappiamo se e quanto giocherà, contro la Juventus si possono fare altre scelte.

  • Consigliati: Vlahovic, Cuadrado, Frattesi
  • Sconsigliati: Alex Sandro, Berardi, Muldur
  • Possibile sorpresa: Fagioli

Consigli fantacalcio: i 5 migliori giocatori da schierare nella 1^ giornata

Mike Maignan: ha chiuso l'ultimo campionato con 2 gol subiti nelle ultime 11 partite, con la miglior difesa della Serie A e con il premio di miglior portiere della stagione assegnatogli dalla Lega Calcio. Sabato a San Siro il suo Milan aprirà le danze, contro un Udinese che, oltre ad avere un Beto acciaccato e un Deulofeu con le valigie in mano, ha anche cambiato allenatore.

Giovanni Di Lorenzo: il nuovo capitano del Napoli vorrà sicuramente onorare l'esordio con la fascia al braccio con un'ottima prestazione e perché no, anche dei bonus. Lo scorso anno, il primo in Serie A con appena un gol all'attivo, segnò la sua unica rete in campionato proprio contro il Verona (all'andata, mentre al ritorno fornì un assist per la testa di Osimhen).

Sergej Milinkovic-Savic: reduce da quella che, con molte probabilità, è da considerare come la sua miglior stagione in carriera (la seconda in termini di prolificità), conclusa con una doppia doppia in campionato da 11 gol e 11 assist, in questa prima giornata il Sergente dovrà prendersi sulle spalle il centrocampo della Lazio, dato che Luis Alberto – sempre più vicino all'addio – dovrebbe partire dalla panchina.

Paulo Dybala: l'entusiasmo per il suo esordio è alle stelle, e Paulo vorrà sicuramente timbrare con un gol ed una prestazione da Dybala la sua prima volta in maglia giallorossa. Tiri dalla distanza, incursioni in area, punizioni e rigori: le occasioni, di certo, non mancheranno.

Romelu Lukaku: un altro (ri-)esordio attesissimo è quello di Romelu Lukaku, che ritornerà a calcare un campo di Serie A dopo oltre un anno proprio da dove aveva iniziato – segnando la rete del momentaneo 3 a 0 – la sua primissima volta in nerazzurro: in quell'occasione era il Lecce a giocare sul campo dell'Inter, ma l'epilogo, come si augura anche Big Rom, potrebbe essere lo stesso.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Chi schierare