Seguici su

Serie A

Inter-Cremonese: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Alessandro Bastoni Inter

Martedì 30 agosto andrà in scena Inter-Cremonese, per la 4^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Giuseppe Meazza di Milano.

Inter-Cremonese

I padroni di casa fanno ritorno tra le mura amiche dopo la pesante sconfitta di Roma per 3-1 contro la Lazio. I nerazzurri hanno finora raccolto 6 punti nelle prime tre giornate, e l'obiettivo è senza dubbio quello di rialzarsi subito e continuare a migliorarsi, con umiltà e con la consapevolezza che mai come quest'anno la concorrenza per affermarsi ai vertici della Serie A, a dispetto dei risultati delle prime uscite, è più che mai agguerrita. Gli uomini di Simone Inzaghi, pertanto, sono chiamati a non abbassare la concentrazione neanche contro avversari come i lombardi neo-promossi, e gli undici titolari che scenderanno in campo saranno quasi totalmente gli stessi che stanno giocando da inizio stagione, fatta eccezione per la pesante assenza dell'infortunato Romelu Lukaku in attacco. La coppia di titolari, pertanto, dovrebbe essere formata da Lautaro Martinez ed Edin Dzeko.

Dopo l'1-2 contro il Torino allo stadio Zini, quella dei grigiorossi a San Siro sembra essere, sulla carta, un'impresa titanica. Un concetto a dir poco sbagliato alla luce delle ottime prestazioni sfornate finora dalla formazione ospite, soprattutto in trasferte insidiose come quelle di Firenze e Roma, dove è sempre uscita a testa altissima. Una squadra, quella lombarda, forgiata a immagine e somiglianza del proprio allenatore, Massimiliano Alvini, capace già in pochi mesi di creare un collettivo compatto, ben schierato in campo e votato a giocarsela contro qualsiasi avversaria, senza alcun tipo di limite o timore. E anche contro l'Inter, di certo, questa filosofia di gioco è destinata a consolidarsi, facendo ancora affidamento su buona parte dei giocatori schierati finora, dall'ex di turno Ionut Radu agli attaccanti David Okereke e Cyriel Dessers.

Prima di proseguire, consulta la nostra GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2022/2023!

Inter-Cremonese: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Inter-Cremonese si giocherà martedì 30 agosto 2022 alle ore 20:45 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick o il box Sky Q. I clienti DAZN potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Inter-Cremonese: formazioni e convocati

Probabili formazioni Inter-Cremonese

Probabile formazione Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, A. Bastoni; Darmian, Barella, Asslani, Calhanoglu, Dimarco; Lautaro Martinez, Dzeko. All.: Simone Inzaghi

Probabile formazione Cremonese (3-5-2): Radu; Aiwu, Bianchetti, Vasquez; Baez, Escalante, Pickel, Castagnetti, Valeri; Dessers, Okereke. All.: Massimiliano Alvini

Inter-Cremonese: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Inter e Cremonese, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Lautaro Martinez

Il numero 10 argentino ha già fatto vedere quanto possa essere sempre pericoloso e decisivo in zona gol. Per lui, infatti, si conta già la strepitosa rete che ha aperto le danze nel 3-0 sullo Spezia, nonché quella dello stadio Olimpico che ha momentaneamente pareggiato i conti contro la Lazio. Visto il succitato infortunio dell'amico e partner d'attacco Romelu Lukaku, nonché lo stato di forma non eccellente di Edin Dzeko, tutte le speranze realizzative nonché di vittoria nerazzurra passano tutti dalla classe e dalle giocate di Lautaro Martinez, assolutamente consigliato per tutti i fantallenatori che lo annoverano nella propria rosa.

Michele Castagnetti

Pur non avendo un particolare feeling con la porta avversaria, il centrocampista grigiorosso ha abituato i propri tifosi a giocate sorprendenti, come anche segnare gol all'altezza del centrocampo. Inoltre, nell'anno della promozione in massima serie della propria squadra, il suo apporto è stato importante anche in ottica assist, fornendo ai compagni 3 passaggi decisivi. In un palcoscenico importante come quello dello stadio Giuseppe Meazza serve molto coraggio per pensare di far male a un'avversaria blasonata come l'Inter, e di certo al numero 19 lombardo questa è una qualità che non manca.

Inter-Cremonese: precedenti, statistiche e curiosità

Le due compagini hanno incrociato i rispettivi cammini in 21 occasioni prima di quella odierna, con un bilancio di 14 vittorie per i padroni di casa contro le sole 3 della formazione ospite, mentre il segno x è apparso nelle restanti 4 circostanze. L’ultimo precedente a San Siro risale al 3 dicembre 1995, quando i nerazzurri si imposero per 2-0 grazie alle reti di Javier Zanetti, giovanissimo e ancora poco conosciuto, e di Ganz. Stesso risultato, ma a parti invertite, nell’ultima affermazione grigiorossa a Milano, dove ha vinto in coincidenza di tutte e tre le vittorie contro l’Inter, senza mai riuscirvi a Cremona. Ritorno al Meazza, come accennato, anche per Ionut Radu, che dopo il tanto discusso errore di Bologna dello scorso anno è pronto a prendersi la personale rivincita, facendo ricredere tutti i detrattori.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A