Seguici su

Serie A

Napoli-Girona: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Victor Osimhen Napoli

Mercoledì 3 agosto andrà in scena Napoli-Girona, amichevole importante contro un'avversaria insidiosa in vista dell'inizio ufficiale della nuova stagione di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Teofilo Patini di Castel di Sangro.

Napoli-Girona

Gli uomini di Luciano Spalletti si apprestano a disputare un altro test dal retrogusto iberico, dopo l'1-1 contro il Maiorca del 31 luglio. Gli azzurri hanno dimostrato di non aver fatto passi indietro rispetto alla scorsa stagione per quanto riguarda il gioco espresso in campo, nonostante l'addio di alcuni pezzi da novanta come David Ospina, Kalidou Koulibaly, Lorenzo Insigne e Dries Mertens. Da Dimaro a Castel di Sangro tutte le amichevoli fin qui disputate stanno sempre più delineando lo scacchiere definitivo che si presenterà ai nastri di partenza della prossima Serie A, con Alex Meret che nonostante qualche sbavatura di troppo è chiamato a vivere l'anno della svolta tra i pali, il neo-arrivato Kim Min-jae che vuole ritagliarsi uno spazio importante in difesa e il georgiano Khvicha Kvaratskhelia pronto ad affermarsi a suon di giocate importanti sul fronte offensivo. Anche contro gli spagnoli dovrebbero partire titolari tutti e tre.

La compagine catalana, dal canto proprio, è appena tornata in Liga dopo tre anni di assenza. In particolare, la squadra allenata da Miguel Angel Sanchez Munoz, più semplicemente Michel, ha terminato la regular season al sesto posto in graduatoria della Segunda Division, valido come piazzamento ai playoff. Successivamente, dopo i successi contro l'Eibar in semifinale e il Tenerife in finale, i biancorossi hanno potuto festeggiare la possibilità di giocare in massima serie per la terza volta nella propria storia. Pertanto quella contro il Napoli sarà un'ottima occasione per misurarsi con avversarie di un certo calibro, passaggio essenziale per puntare a conservare la categoria conquistata con tanta fatica. In tal senso, uno dei protagonisti annunciati è sicuramente il capitano Cristhian Stuani, capocannoniere lo scorso anno con 22 reti e con un passato in Italia, con la maglia della Reggina, tra Serie A e Serie B.

Prima di proseguire, consulta la nostra GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2022/2023!

Napoli-Girona: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Napoli-Maiorca si giocherà mercoledì 3 agosto 2022 alle ore 18:30 allo stadio Teofilo Patini di Castel di Sangro. La partita, come consuetudine per la società azzurra, sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su Sky Sport, in modalità pay per view. La visione del match sarà infatti acquistabile al prezzo di 9,99 €.

Napoli-Girona: probabili formazioni

Probabile formazione Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzi, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Lobotka, Anguissa; Lozano, Ruiz, Kvaratskhelia, Osimhen. All.: Luciano Spalletti

Probabile formazione Girona (3-5-2): Carlos; Bueno, Bernardo, Juanpe; Martinez, Martin, Lozano, Garcia, Fernandez; Baena, Stuani. All.: Michel

Il calendario delle prossime amichevoli estive del Napoli

Il tour estivo dei partenopei proseguirà sempre “nella penisola iberica”: dopo l'amichevole di mercoledì a Castel di Sangro contro il Girona, nonché quella di domenica scorsa contro il Maiorca, infatti, la cittadina abruzzese ospiterà anche l'ultimo dei tre impegni del pre-campionato tenutisi contro avversarie della Liga, ovvero quello di sabato 6 agosto, stesso posto ma alle ore 19:00. In particolare, gli azzurri se la vedranno contro l'Espanyol. Ecco, di seguito, il programma completo delle amichevoli precampionato del Napoli:

  • Napoli – Espanyol: Sabato 6 agosto 2022, ore 19:00, Stadio Teofilo Patini (Castel di Sangro).

Consulta anche: SERIE A, TUTTE LE AMICHEVOLI ESTIVE: CALENDARIO E RISULTATI

Napoli-Girona: precedenti, statistiche e curiosità

Napoli e Girona, proprio a causa della poca esperienza ad alti livelli degli spagnoli, non hanno mai incrociato il proprio cammino. Allo stesso tempo, non avendo mai disputato competizioni internazionali, i catalani non hanno mai affrontato in incontri ufficiali avversarie che non fossero spagnole. Discorso differente per quanto riguarda i partenopei contro le compagini iberiche: il bilancio dei precedenti tra le varie competizioni europee, infatti, vede gli azzurri vincitori in 6 occasioni, mentre i pareggi sono stati 7 e le sconfitte 9. L’ultimo di questi risale ai playoff di Europa League della scorsa stagione, quando gli uomini di Spalletti, dopo aver pareggiato 1-1 sul campo di un’altra più celebre catalana, il Barcellona, figlio del botta e risposta tra Zielinski e Ferran Torres, hanno dovuto cedere per 2-4 allo stadio Diego Armando Maradona. Protagonisti, con un gol a testa, Jordi Alba, De Jong, Insigne, Piqué, Aubameyang e Politano. Contesti e situazioni diverse che però non escludono la possibilità di uno spettacolo godibile in un pomeriggio di inizio agosto.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A