Calciomercato

Calciomercato Inter, quanti dubbi sul futuro: da Skriniar e Dumfries, tutti i giocatori in bilico

Denzel Dumfries

Calciomercato Inter, ci sono ancora tante perplessità e nodi da risolvere in casa nerazzurra. Soprattutto in difesa dove la dirigenza sta cercando di capire quali potrebbero essere le mosse chiave di mercato; da Skriniar a Dumfries – fino a De Vrij – vediamo quali sono le strategie per il futuro di Marotta.

De Vrij

Stefan De Vrij è stato per anni uno dei pilastri della difesa dell’Inter, soprattutto con Antonio Conte. Con l’arrivo di Simone Inzaghi sulla panchina nerazzurra, il centrale olandese non è riuscito più ad esprimersi ad alti livelli. Giuseppe Marotta ha già provato a venderlo ma non sono arrivate offerte soddisfacenti, ora De Vrij potrebbe dire addio a gennaio dopo quattro stagioni con la Beneamata. Il classe 1992 era arrivato a parametro zero dalla Lazio nel 2018 e nel 2019-20 la sua valutazione era di 60 milioni di euro, la più alta nella sua carriera. Ora il suo valore di mercato secondo i dati di Transfermarkt è di 28 milioni di euro; l’Inter spera di incassare almeno 25 milioni di euro dalla sua cessione. Il contratto dell’ex difensore del Feyenoord scadrà il 30 giugno 2023 e difficilmente ci sarà una trattativa per il rinnovo. L’olandese ha ancora molte pretendenti, pronte ad accontentare le richieste del club nerazzurro; tra queste c’è anche il Newcastle in Premier League. I Magpies vogliono entrare nell’elite del calcio nel giro di qualche anno, come dimostra l’acquisto di Sven Botman dal Lille, inseguito a lungo anche dal Milan.

Skriniar

L’Inter era pronta a sacrificare Milan Skriniar in estate, dopo un’estenuante trattativa con il PSG non si è giunti ad un accordo. Il contratto del centrale slovacco scadrà il 30 giugno 2023 e la volontà di Giuseppe Marotta è di rinnovarlo. Nella passata finestra di calciomercato il club parigino aveva proposto 60 milioni di euro; la situazione attuale è ben diversa con il Paris Saint-Germain che non spingerà oltre i 30 milioni di euro. Il presidente Zhang è alle prese con un bilancio da far quadrare, per questo potrebbe decidere di privarsi di uno dei pilastri della difesa. La cessione al 50% in meno rispetto a quanto avrebbe potuto incassare ad agosto ora sembra l’unica strada percorribile per non rischiare di perdere il classe 1995 a parametro zero nella prossima estate. Un fattore determinante per l’addio di Skriniar è l’ingaggio; il PSG è pronto a garantire 9 milioni di euro compresi i bonus, l’Inter può arrivare al massimo a 7,5 milioni di euro.

Denzel Dumfries

Un’altro giocatore che potrebbe lasciare è Denzel Dumfries. Il laterale olandese è diventato un giocatore fondamentale nello scacchiere di Simone Inzaghi ma nei piani della dirigenza nerazzurra non è incedibile. Il Chelsea è pronto ad affondare il colpo a gennaio, nella prossima sessione di calciomercato invernale. Anche i blues non hanno avuto un inizio esaltante in questa stagione con l’esonero di Thomas Tuchel e stanno monitorando con attenzione la situazione dell’esterno ex PSV Eindhoven. Il classe 1996 ex Heerenveen e Sparta Rotterdam l’anno scorso è stato uno dei top del ruolo anche in ottica fantacalcio, al pari di Theo Hernandez. Tuttavia, anche per far fronte al bilancio in passivo, il presidente Zhang è disposto ad ascoltare offerte e a sacrificarlo. Il club londinese dopo l’affare Lukaku, conta di acquistare il nazionale orange e una delle opzioni potrebbe essere lasciarlo in prestito fino alla fine della stagione all’Inter. Il valore attuale di Dumfries è di 25 milioni di euro secondo le statistiche riportate da Transfermarkt e sarebbe sicuramente una partenza dolorosa per Simone Inzaghi, non è sicuramente facile trovare nel mercato un esterno destro con le qualità dell’olandese. Vedremo anche quale sarà il suo rendimento ai prossimi Mondiali in Qatar 2022.


Copywriter con la passione per il calcio e la scrittura sportiva. Dal 2017 vivo tra Terni, Lisbona e il resto del Mondo. Sono autore per Calciodangolo da quasi un anno, scrivo anche per altre aziende e web agency, in Italia e all’estero. Piatto preferito: spaghetti aglio & olio Ultima città visitata: Tbilisi Squadra Preferita: Ternana Fonte d’ispirazione: Corrado Guzzanti Prossima meta: Marte

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato