Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio, 7 giocatori da svincolare durante la sosta Nazionali

Atalanta Muriel

Amici fantallenatori ben ritrovati in quello che per tutti noi è uno dei momenti più tristi e noiosi dell'annata fantacalcistica: la sosta per le Nazionali. Tanto più se sappiamo di dover vedere una Nazionale che non parteciperà al prossimo Mondiale, ma questa è un'altra triste storia. Prima sosta, dunque dopo un inizio di campionato che ha costretto tutte le squadre ad un tour de force: ben 7 giornate di Serie A e due di Coppe Europee già disputate dal via dato il 13 agosto. Vogliamo approfittare di questa pausa per analizzare un po' più a fondo quelle che sono state le prestazioni dei calciatori per il nostro amato fantacalcio. Oggi ci soffermiamo su quei calciatori che hanno un valore ancora alto come quotazione ma con il rendimento – e di conseguenza la stessa quotazione – in continuo calo; allo stesso modo magari ci converrà svincolare chi può aver avuto un picco in queste sette giornate e il cui valore è destinato a calare. Cercheremo quindi di andare a scovare questi calciatori così da poterli svincolare ora, prima che si svalutino del tutto e ci rechino non pochi problemi di budget.

Stefan De Vrij

Chi scrive è un fan assoluto, nonché un fantallenatore affezionatissimo al centralone olandese. Anche le migliori storie d'amore però possono incappare in ostacoli inaspettati. Bene se avete De Vrij al fantacalcio vi sarete accorti che il suo rendimento è in continuo calo. Con l'arrivo all'Inter di Acerbi – fedelissimo di mister Inzaghi – ne è a rischio anche il posto in squadra. La svalutazione nel prossimo futuro è quasi certa, ora è il momento giusto per svincolarlo.

Mattia Perin

Avvio di stagione molto positivo per il secondo portiere della Juventus. Tanti punti in quotazioni guadagnati, grazie agli acciacchi di Szczesny. Il polacco però è già tornato in campo con la maglia della Nazionale ed è pronto a riprendersi il posto tra i pali bianconeri. Per questo motivo – a meno di ulteriori infortuni che non auguriamo – probabilmente l'apice della stagione di Mattia Perin è già stato raggiunto. Soprattutto se lo avete acquistato ad inizio anno, realizzerete una buona plusvalenza.

Gianluca Caprari

Mattatore indiscusso dell'Hellas Verona dello scorso anno, il 2022/23 di Gianluca Caprari non è iniziato con le stesse premesse. Il cambio casacca e l'inizio campionato difficile da parte dello stesso Monza ha fatto sì che l'ex giovanili della Roma trovasse non poche difficoltà. La sua quotazione è in picchiata, figlia anche di una valutazione iniziale molto alta. Probabilmente ora è l'ultimo momento in cui il suo svincolo non si trasformerebbe automaticamente in un bagno di sangue.

Antonio Sanabria

Ci si attendeva sicuramente di più da Sanabria, chiamato a sostituire il partente Belotti. I gol però non sono arrivati e il centravanti granata sembra far estrema fatica in questa stagione. L'ombra di Pellegri alle sue spalle si fa sempre più ingombrante e Juric sta pensando ad un ribaltone nelle gerarchie. Per ovviare a questa situazione, il nostro consiglio è quello di puntare su qualcun altro.

Antonin Barak

Son davvero troppi i centrocampisti della Fiorentina, così come sono tanti gli impegni dei viola con la partecipazione alla Conference League. Vero è che Barak, complice anche gli acciacchi di qualche compagno è sempre stato al centro del progetto di Italiano. È altrettanto vero che la continuità di bonus a cui il ceco ci aveva abituato in maglia Hellas sembra essere svanita. La sua quotazione, ancora molto alta, ci spinge a consigliarvi di cambiare rotta.

Nicolò Casale

Arrivato in un grande palcoscenico come quello della Lazio, dopo una stagione sorprendente, Casale non ha ancora digerito i dettami tattici della difesa di Maurizio Sarri. Solo due le presenze finora, una delusione vera e propria per chi se lo aspettava protagonista al centro della difesa al fianco di Romagnoli.

Luis Muriel

Uno dei punti interrogativi più grandi di questo inizio di stagione è rappresentato dall'attaccante colombiano. Gasperini, nonostante l'infortunio di Zapata gli preferisce Hojlund al centro dell'attacco. In effetti negli spezzoni di gara giocati, la forma fisica di Muriel è sembrata abbastanza rivedibile. I colpi per sovvertire le sorti della sua annata l'ex Fiorentina lì ha di certo, purtroppo però noi fantallenatori siamo molto esigenti e per una quotazione abbastanza elevata forse si può trovare di meglio.


30 anni, nato e (soprav)vissuto a Bari, ingegnere civile ma solo per sbaglio. Appassionato di qualsiasi sport o forma di competizione esistente, calcio e fantacalcio in primis. Se c'è una palla che rotola c'è sempre un bimbo che le corre dietro.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Consigli Fantacalcio