Seguici su

Altre Competizioni

Coppe europee in tv tra Sky, Dazn, Amazon, Mediaset e Infinity: tutte le piattaforme per vedere Champions, Europa League e Conference nella stagione 2022/2023

cameraman tv

Queste tutte le piattaforme in cui vedere le partite di tutte le coppe europee: scopri le diverse opzioni di abbonamento a seconda di squadre e competizioni

Domani ricominciano ufficialmente le competizioni europee. Martedì 6 e mercoledì 7 settembre sarà la volta della Uefa Champions League, mentre invece giovedì 8 sarà il turno in contemporanea di Europa League e Conference League.

Quest’anno saranno ben 7 le squadre italiane impegnate nelle competizioni europee: Milan, Juventus, Napoli ed Inter in Champions League, Lazio e Roma in Europa League e infine la Fiorentina in Conference League.

I rossoneri, vincitori della Serie A l’anno scorso, da squadra di prima fascia hanno pescato il Chelsea nel girone; Juventus e Napoli, invece, rispettivamente da seconda e terza fascia, se la vedranno con Paris Saint Germain e Liverpool – entrambe già questa settimana. Peggio di tutte è andata però all’Inter, che dalla terza urna si è ritrovata nel girone due corazzate come Bayern Monaco e Barcellona.

Per quanto riguarda l’Europa League, sorteggi sicuramente più abbordabili per le romane. La Lazio ha trovato il Feyenoord; la Roma invece, vincitrice della prima edizione della Conference League, fronteggerà Ludogorets e Betis Siviglia. Infine, dovrebbe avere vita agevole la Fiorentina, estratta in Conference League insieme all’Istanbul Basaksehir.

Come vedere però tutte le partite delle squadre italiane e non solo? Ad oggi, in Italia esistono molteplici piattaforme che offrono questo servizio: per vedere in diretta tutte le partite delle coppe europee sarà infatti possibile scegliere fra diversi abbonamenti.

Scopri qui di seguito chi ha acquisito i diritti televisivi, in esclusiva o meno, di Champions League, Europa League e Conference League.

 

LA GUIDA ALL’ASTA DEL FANTACALCIO 2022/23 TARGATA CALCIODANGOLO È STATA AGGIORNATA! CLICCA QUI PER SCARICARE SUBITO L’ULTIMA VERSIONE!

In pieno periodo di calciomercato, la guida all’asta del Fantacalcio 2022/23 è appena stata aggiornata – e lo sarà fino a settembre. Visita la pagina ogni volta che puoi per non perdere nessun aggiornamento, consiglio o “piccolo segreto” per fare un’asta da numero 1. Ricorda: se vuoi vincere, non puoi perderla.

 

Dove vedere la Champions League in TV: Sky Sport, Amazon Prime, Mediaset, Infinity+, TIM Vision e Now TV

La principale piattaforma televisiva su cui si potranno vedere tutte – o quasi – le partite della Champions League è Sky, sia via satellite che tramite Internet. Dopo aver “perso” quindi ben 7 gare di Serie A in favore di Dazn, i canali di Sky offriranno agli utenti il servizio europeo quasi in toto: acquistando il pacchetto di Sky Sport sarà possibile vedere 121 partite su 137 totali, tra i gironi e la finalissima.

Le restanti 16 gare sono invece state assegnate in esclusiva alla piattaforma Amazon Prime. Con il servizio di Amazon Prime Video, sarà quindi possibile assistere a 16 dei migliori match dell’intera competizione. Attenzione però: l’abbonamento ad Amazon Prime consente di vedere solo una partita del mercoledì sera.

Ma non è tutto. Al martedì sera, infatti, Sky “concede” una parte dei suoi diritti a Mediaset. Una partita a scelta fra le italiane in campo verrà quindi trasmessa anche in chiaro su Canale 5. Eventualmente, questo discorso vale anche per la finale.

Infine, c’è anche l’opzione Mediaset Infinity+ (disponibile anche nell’offerta TIMVision Sport e Calcio). Con un abbonamento diverso, la piattaforma trasmetterà in streaming quasi tutte (104 top match, finale inclusa) le partite di Champions League dall’inizio alla fine – fatta eccezione ovviamente per quella in esclusiva di Amazon Prime al mercoledì sera.

Ultimissima opzione: Now TV, ma solo per chi dispone del Pass Champions League. In base agli accordi di Sky con le altre piattaforme, Now TV trasmetterà in diretta le partite di Champions League.

 

Dove vedere l’Europa League in TV: Sky Sport, Dazn, Tim Vision e Now TV

Per quanto riguarda l’Europa League, la questione è simile ma un po’ più semplice. La competizione fa parte del pacchetto Sky Sport: ciò significa che, tramite il pacchetto Sport, Sky trasmetterà tutte le partite della competizione su satellite, digitale terrestre e fibra.

Qui entra però in gioco anche Dazn, l’altra grande piattaforma sportiva presente oggi in Italia. Dazn si è infatti assicurato la diretta televisiva di tutti i match dell’Europa League, sia di squadre italiane che estere. Ovviamente, facendo parte anche dell’offerta Calcio e Sport di TIMVision, Dazn permette di seguire la coppa europea anche a tutti gli abbonati alla piattaforma di TIM.

Ultimissima opzione: Now TV, ma solo per chi dispone del Pass Europa League. In base agli accordi di Sky con le altre piattaforme, Now TV trasmetterà in diretta le partite di Europa League.

 

Dove vedere la Conference League in TV: Sky Sport, Dazn, Tim Vision e Now TV

Molto simile il discorso della Conference League. La terza coppa europea, infatti, proprio come l’Europa League, fa parte del pacchetto Sky Sport: ciò significa che, tramite il pacchetto Sport, Sky trasmetterà tutte le partite della competizione su satellite, digitale terrestre e fibra.

Inoltre, le migliori partite – ma non tutte – saranno visibili anche su Dazn. Ovviamente, facendo parte anche dell’offerta Calcio e Sport di TIMVision, Dazn permette di seguire la coppa europea anche a tutti gli abbonati alla piattaforma di TIM.

Ultimissima opzione: Now TV, ma solo per chi dispone del Pass Conference League. In base agli accordi di Sky con le altre piattaforme, Now TV trasmetterà in diretta le partite di Conference League.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Altre Competizioni