Seguici su

Fantacalcio

Infortunio Pogba, il centrocampista della Juventus si opera: quando rientra e quante partite salta

Brutte notizie in casa Juventus alla vigilia del match contro il PSG, valido per la prima giornata di Champions League. Nella giornata di oggi, infatti, è emerso che il centrocampista francese Paul Pogba, già fermo ai box da diverse settimane per infortunio, dovrà prolungare la propria degenza. La terapia conservativa alla quale si è fatto ricorso finora per ovviare alla lesione al menisco che l'ha colpito a fine luglio, infatti, non ha sortito gli effetti sperati, e di conseguenza il calciatore sarà costretto a sottoporsi a un intervento di meniscectomia. Situazione che potrebbe completamente stravolgere la sua stagione e non solo.

Prima di proseguire, consulta la nostra GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2022/2023!

I tempi di recupero di Pogba e quante partite salta con la Juventus

Come appena evidenziato, l'infortunio al menisco, e la conseguente operazione alla quale il calciatore sarà sottoposto nei prossimi giorni, prolungheranno inevitabilmente i tempi di recupero per Pogba, il quale non potrà rientrare in campo prima di 2 mesi. Contando anche i necessari tempi per il reinserimento graduale nell'undici titolare, il numero 10 della Juventus non rientrerà in campo prima di gennaio, in quanto la stagione sarà intramezzata dai Mondiali di Qatar 2022. E proprio alla rassegna per Nazionali per eccellenza l'ex Manchester United rischia di non poter prendere parte proprio per questo motivo. Molta sfortuna, quindi, per Pogba, il quale tuttavia, da vero combattente, proverà di tutto per tentare il miracolo e strappare la convocazione per i Mondiali, oltreché per tornare a disposizione della Juventus in piena forma per il rush finale della stagione.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Fantacalcio