Seguici su

Mondiali Qatar 2022

Mondiali di Qatar 2022: la maglia del Messico

Il Messico ha presentato la maglia ufficiale con la quale giocherà i Mondiali di Qatar 2022

Manca sempre meno all'inizio dei primi mondiali della storia che verranno giocati in inverno. Prenderà infatti il via tra poco meno di tre mesi Qatar 2022 (qui tutte le date). Dato che orami siamo in prossimità del torneo, le varie nazionali che vi prenderanno parte hanno iniziato ad annunciare i kit ufficiali che indosseranno per tutta la durata dello stesso. Una delle prime nazionali in questo senso è stata quella messicana, che ha realizzato il proprio kit in collaborazione con Adidas, sponsor tecnico della selezione centro-americana dal 2008.

Il Messico, oltre ad aver dato i natali a diversi calciatori affermatisi anche in Europa, vanta diverse partecipazioni, come Nazionale, in più competizioni. In particolare i tricolor vantano nella propria bacheca nove campionati CONCACAF e una Confederations Cup, nel 1999, ai quali si aggiungono due secondi posti in Copa America, nel 1993 e nel 2001. Per quanto riguarda i Mondiali, invece, i messicani hanno partecipato a 17 edizioni della rassegna iridata, collezionando come miglior risultato due qualificazioni ai quarti di finale nel 1970 e nel 1986, in entrambi i casi da Paese ospitante. L'obiettivo di quest'anno, pertanto, è senza dubbio quello di puntare oltre e cercare di arrivare quanto più in fondo possibile alla competizione.

PRIMA DI SCOPRIRE LA NUOVA MAGLIA DEL MESSICO, DAI UN'OCCHIATA ALLA GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2022/23! CLICCA QUI PER SCARICARE L'ULTIMA VERSIONE AGGIORNATA!

Maglia Messico mondiali Qatar 2022: la gallery

   

Da sempre il colore predominante nelle prime divise del Messico è il verde, che di anno in anno ha assunto diverse gradazioni, accompagnato dalle rifiniture variabili tra il bianco e il rosso che richiamano i colori della bandiera nazionale. Nell'ultimo triennio, tuttavia, le divise della selezione centro-americana ha visto alternarsi il nero e il bianco con diverse fantasie prima che l'Adidas decidesse di puntare nuovamente sul verde. Come già fatto con Argentina, Spagna, Germania e Giappone, il marchio bavarese ha cercato di rispettare la tradizione apportando le dovute variazioni per rendere la maglia differente rispetto a quelle precedenti. In particolare sulla parte frontale è stato sviluppato un tema in due tonalità del colore succitato riguardante il Quetzalcóatl, un serpente piumato che dalle antiche civiltà era considerato come il dio della vita, presente anche sul retro del colletto. Come di consueto, sulle maniche sono presenti le tre righe, di colore rosso, tipiche della casa di produzione tedesca, mentre il logo dello stesso sponsor tecnico, bianco, è posto alla sinistra del simbolo della Nazionale messicana.

Consulta anche:

Molto interessante anche la seconda maglia del Messico, per la quale si è optato per il bianco come colore predominante. Anche in questo caso il logo Adidas, stavolta di colore bordeaux così come le tre righe che contraddistinguono le maniche, è posto alla sinistra del simbolo della Nazionale messicana, che a sua volta abbandona i colori originari e si sviluppa su sfondo bianco ed è interamente disegnato con la tinta bordeaux. La particolarità è poi rappresentata dai disegni che contraddistinguono la fantasia dell'intera divisa, che anche in questo caso rappresenta un caro richiamo all'antica tradizione messicana. In particolare spicca ancora una volta il Quetzalcóatl, accompagnato da altri elementi mitologici quali Tlahuizcalpantecuhtli, Xólotl ma anche conchiglie, spirali, canneti, fuoco e cicli cosmici. Come sempre, quindi, il Messico è pronto a sfoggiare due divise originali ma che rispecchino la tradizione e le caratteristiche della propria storia.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Mondiali Qatar 2022