Seguici su

Nazionali

Nations League, la situazione: quando gioca l’Italia, il calendario e il programma completo

La situazione in classifica, le partite e le avversarie della squadra di Mancini: gli azzurri sfideranno ancora Inghilterra ed Ungheria

Questa sera, domenica 18 settembre, terminerà la 7^ giornata del campionato di Serie A. Poi la competizione si fermerà per un paio di settimane per far spazio alla Nations League, utile a tante selezioni per preparare i mondiali in Qatar – in programma da lunedì 21 novembre a domenica 18 dicembre 2022.

Come ben sappiamo, l’Italia non ci sarà in Qatar quest’inverno, ma rimane comunque una delle protagoniste nella corrente Nations League. Insieme a tante altre formazioni europee, la squadra di Mancini dovrà infatti proseguire e terminare il proprio percorso nel girone della competizione.

Sorteggiati nell’ostico gruppo 3 della Lega A, gli azzurri dovranno vedersela con Germania, Inghilterra ed Ungheria. Solo la squadra che chiuderà da prima classificata il girone potrà accedere alla fase finale, in cui saranno presenti le migliori 4 nazionali europee che si sfideranno in una sorta di Final Four.

Vediamo ora a che punto è l’Italia in classifica ed il programma delle partite.

 

LA GUIDA ALL’ASTA DEL FANTACALCIO 2022/23 TARGATA CALCIODANGOLO È STATA AGGIORNATA! CLICCA QUI PER SCARICARE SUBITO L’ULTIMA VERSIONE!

In pieno periodo di calciomercato, la guida all’asta del Fantacalcio 2022/23 è appena stata aggiornata – e lo sarà fino a settembre. Visita la pagina ogni volta che puoi per non perdere nessun aggiornamento, consiglio o “piccolo segreto” per fare un’asta da numero 1. Ricorda: se vuoi vincere, non puoi perderla.

 

Nations League, la situazione nel gruppo dell’Italia

L’Italia ha già disputato 4 partite nel girone. Le gare si sono giocate tutte nella prima metà di giugno, poco dopo la fine dei campionati della scorsa stagione.

All’esordio in casa contro la Germania, gli azzurri hanno pareggiato 1-1 allo stadio Renato Dall’Ara di Bologna. Ancora meglio è andata alla seconda giornata, quando la squadra di Mancini a Cesena è riuscita ad avere meritatamente la meglio per 2-1 sulla sorpresa Ungheria. Poi però, prestazioni e risultati sono calati. Al terzo turno c’è stato il pareggio a reti inviolate a Wolverhampton contro l’Inghilterra (0-0). Infine, l’ultima partita in Germania è stata una vera e propria batosta: un’Italia a dir poco rimaneggiata ha infatti perso 5-2 contro i tedeschi.

Di conseguenza, i nostri ragazzi contano ora 5 punti in classifica dopo 4 partite giocate. L’Italia è in terza posizione alle spalle dell’Ungheria (con 7 punti) e della Germania (6). Fanalino di coda è al momento l’Inghilterra, con soli 2 punti conquistati. Solo la prima classificata accederà alla fase finale, mentre l’ultima formazione sarà retrocessa nella Lega B.

Rimangono quindi due partite da giocare, in cui tutto è ancora possibile. Determinante sarà subito la sfida casalinga contro l’Inghilterra, che andrà in scena venerdì 23 settembre alle ore 20.45 allo Stadio San Siro di Milano. Con una vittoria contro i Tre Leoni, gli azzurri sarebbero a ridosso del primo posto – se non addirittura in testa al girone, nel caso le altre due pareggiassero.

A seguire poi, l’Italia chiuderà il suo gruppo di Nations League a Budapest contro l’Ungheria: il match è in programma per lunedì 26 settembre alle ore 20.45. Probabilmente, anche quello sarà un vero e proprio scontro diretto. Come dimostra la classifica, gli ungheresi sono un avversario tutt’altro che da sottovalutare.

 

Nations League, la classifica nel gruppo dell’Italia

Ungheria 7

Germania 6

Italia 5

Inghilterra 2

 

Nations League, i risultati precedenti dell’Italia

Italia – Germania 1-1

Italia – Ungheria 2-1

Inghilterra – Italia 0-0

Germania – Italia 5-2

 

Nations League, le prossime partite dell’Italia

Venerdì 23 settembre 2022 ore 20.45: Italia – Inghilterra

Lunedì 26 settembre 2022 ore 20.45: Ungheria – Italia

 

Gli altri gironi di Nations League: risultati e classifiche

LEGA A

Gruppo 1

Danimarca 9

Croazia 7

Austria 4

Francia 2

 

Croazia – Austria 0-3

Francia – Danimarca 1-2

Austria – Danimarca 1-2

Croazia – Francia 1-1

Danimarca – Croazia 0-1

Austria – Francia 1-1

Danimarca – Austria 2-0

Francia – Croazia 0-1

Croazia – Danimarca (giovedì 22 settembre ore 20.45)

Francia – Austria (giovedì 22 settembre ore 20.45)

Danimarca – Francia (domenica 25 settembre ore 20.45)

Austria – Croazia (domenica 25 settembre ore 20.45)

 

Gruppo 2

Spagna 8

Portogallo 7

Repubblica Ceca 4

Svizzera 3

 

Repubblica Ceca – Svizzera 2-1

Spagna – Portogallo 1-1

Repubblica Ceca – Spagna 2-2

Portogallo – Svizzera 4-0

Portogallo – Repubblica Ceca 2-0

Svizzera – Spagna 0-1

Spagna – Repubblica Ceca 2-0

Svizzera – Portogallo 1-0

Repubblica Ceca – Portogallo (sabato 24 settembre ore 20.45)

Spagna – Svizzera (sabato 24 settembre ore 20.45)

Portogallo – Spagna (martedì 27 settembre ore 20.45)

Svizzera – Repubblica Ceca (martedì 27 settembre ore 20.45)

 

Gruppo 3

Ungheria 7

Germania 6

Italia 5

Inghilterra 2

 

Ungheria – Inghilterra 1-0

Italia – Germania 1-1

Italia – Ungheria 2-1

Germania – Inghilterra 1-1

Ungheria – Germania 1-1

Inghilterra – Italia 0-0

Inghilterra – Ungheria 0-4

Germania – Italia 5-2

Italia – Inghilterra (venerdì 23 settembre ore 20.45)

Germania – Ungheria (venerdì 23 settembre ore 20.45)

Ungheria – Italia (lunedì 26 settembre ore 20.45)

Inghilterra – Germania (lunedì 26 settembre ore 20.45)

 

 

Gruppo 4

Paesi Bassi 10

Belgio 7

Polonia 4

Galles 1

 

Polonia – Galles 2-1

Belgio – Paesi Bassi 1-4

Galles – Paesi Bassi 1-2

Belgio – Polonia 6-1

Galles – Belgio 1-1

Paesi Bassi – Polonia 2-2

Polonia – Belgio 0-1

Paesi Bassi – Galles 3-2

Polonia – Paesi Bassi (giovedì 22 settembre ore 20.45)

Belgio – Galles (giovedì 22 settembre ore 20.45)

Galles – Polonia (domenica 25 settembre ore 20.45)

Paesi Bassi – Belgio (domenica 25 settembre ore 20.45)

 

LEGA B

Gruppo 1

Ucraina 7 (una partita in meno)

Scozia 6 (una partita in meno)

Irlanda 3

Armenia 3

 

Armenia – Irlanda 1-0

Scozia – Armenia 2-0

Irlanda – Ucraina 0-1

Ucraina – Armenia 3-0

Irlanda – Scozia 3-0

Armenia – Scozia 1-4

Ucraina – Irlanda 1-1

Scozia – Ucraina (mercoledì 21 settembre ore 20.45)

Armenia – Ucraina (sabato 24 settembre ore 20.45)

Scozia – Irlanda (sabato 24 settembre ore 20.45)

Irlanda – Armenia (martedì 27 settembre ore 20.45)

Ucraina – Scozia (martedì 27 settembre ore 20.45)
Gruppo 2

Israele 5

Islanda 3

Albania 1

Russia 0 (non partecipante, retrocessa in automatico nella Lega C)

Israele – Islanda 2-2

Islanda – Albania 1-1

Albania – Israele 1-2

Islanda – Israele 2-2

Islanda – Albania (sabato 24 settembre ore 20.45)

Albania – Islanda (martedì 27 settembre ore 20.45)

 

Gruppo 3

Bosnia 8

Montenegro 7

Finlandia 4

Romania 3

 

Finlandia – Bosnia 1-1

Montenegro – Romania 2-0

Finlandia – Montenegro 2-0

Bosnia – Romania 1-0

Montenegro – Bosnia 1-1

Romania – Finlandia 1-0

Bosnia – Finlandia 3-2

Romania – Montenegro 0-3

Bosnia – Montenegro (venerdì 23 settembre ore 20.45)

Finlandia – Romania (venerdì 23 settembre ore 20.45)

Romania – Bosnia (lunedì 26 settembre ore 20.45)

Montenegro – Finlandia (lunedì 26 settembre ore 20.45)
Gruppo 4

Norvegia 10

Serbia 7

Svezia 3

Slovenia 2

 

Serbia – Norvegia 0-1

Slovenia – Svezia 0-2

Serbia – Slovenia 4-1

Svezia – Norvegia 1-2

Norvegia – Slovenia 0-0

Svezia – Serbia 0-1

Norvegia – Svezia 3-2

Slovenia – Serbia 2-2

Slovenia – Norvegia (sabato 24 settembre ore 18.00)

Serbia – Svezia (sabato 24 settembre ore 20.45)

Norvegia – Serbia (martedì 27 settembre ore 20.45)

Svezia – Slovenia (martedì 27 settembre ore 20.45)

 

LEGA C

Gruppo 1

Turchia 12

Lussemburgo 7

Isole Faroe 4

Lituania 0

 

Lituania – Lussemburgo 0-2

Turchia – Isole Faroe 4-0

Isole Faroe – Lussemburgo 0-1

Lituania – Turchia 0-6

Isole Faroe – Lituania 2-1

Lussemburgo – Turchia 0-2

Lussemburgo – Isole Faroe 2-2

Turchia – Lituania 2-0

Lituania – Isole Faroe (giovedì 22 settembre ore 20.45)

Turchia – Lussemburgo (giovedì 22 settembre ore 20.45)

Isole Faroe – Turchia (domenica 25 settembre ore 20.45)

Lussemburgo – Lituania (domenica 25 settembre ore 20.45)
Gruppo 2

Grecia 12 (già qualificata nella Lega B)

Kosovo 6

Irlanda del Nord 2

Cipro 2

 

Cipro – Kosovo 0-2

Irlanda del Nord – Grecia 0-1

Cipro – Irlanda del Nord 0-0

Kosovo – Grecia 0-1

Kosovo – Irlanda del Nord 3-2

Grecia – Cipro 3-0

Irlanda del Nord – Cipro 2-2

Grecia – Kosovo 2-0

Irlanda del Nord – Kosovo (sabato 24 settembre ore 18.00)

Cipro – Grecia (sabato 24 settembre ore 20.45)

Kosovo – Cipro (martedì 27 settembre ore 20.45)

Grecia – Irlanda del Nord (martedì 27 settembre ore 20.45)
Gruppo 3 

Kazakistan 10

Slovacchia 6

Azerbaigian 4

Bielorussia 2

 

Kazakistan – Azerbaigian 2-0

Bielorussia – Slovacchia 0-1

Bielorussia – Azerbaigian 0-0

Slovacchia – Kazakistan 0-1

Azerbaigian – Slovacchia 0-1

Bielorussia – Kazakistan 1-1

Kazakistan – Slovacchia 2-1

Azerbaigian – Bielorussia 2-0

Kazakistan – Bielorussia (giovedì 22 settembre ore 16.00)

Slovacchia – Azerbaigian (giovedì 22 settembre ore 20.45)

Azerbaigian – Kazakistan (domenica 25 settembre ore 18.00)

Slovacchia – Bielorussia (domenica 25 settembre ore 18.00)
Gruppo 4

Georgia 10

Macedonia del Nord 7

Bulgaria 3

Gibilterra 1

 

Bulgaria – Macedonia del Nord 1-1

Georgia – Gibilterra 4-0

Gibilterra – Macedonia del Nord 0-2

Bulgaria – Georgia 2-5

Gibilterra – Bulgaria 1-1

Macedonia del Nord – Georgia 0-3

Macedonia del Nord – Gibilterra 4-0

Georgia – Bulgaria 0-0

Georgia – Macedonia (venerdì 23 settembre ore 18.00)

Bulgaria – Gibilterra (venerdì 23 settembre ore 20.45)

Gibilterra – Georgia (lunedì 26 settembre ore 20.45)

Macedonia del Nord – Bulgaria (lunedì 26 settembre ore 20.45)

 

LEGA D

Gruppo 1

Lettonia 12

Moldavia 7

Andorra 4

Liechtenstein 0

 

Lettonia – Andorra 3-0

Liechtenstein – Moldavia 0-2

Lettonia – Liechtenstein 1-0

Andorra – Moldavia 0-0

Moldavia – Lettonia 2-4

Andorra – Liechtenstein 2-1

Moldavia – Andorra 2-1

Liechtenstein – Lettonia 0-2

Lettonia – Moldavia (giovedì 22 settembre ore 18.00)

Liechtenstein – Andorra (giovedì 22 settembre ore 20.45)

Moldavia – Liechtenstein (domenica 25 settembre ore 15.00)

Andorra – Lettonia (domenica 25 settembre ore 15.00)
Gruppo 2

Estonia 6 (una partita in meno)

Malta 6

San Marino 0

 

Estonia – San Marino 2-0

San Marino – Malta 0-2

Malta – Estonia 1-2

Malta – San Marino 1-0

Estonia – Malta (venerdì 23 settembre ore 18.00)

San Marino – Estonia (lunedì 26 settembre ore 20.45)


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Nazionali