Nazionali

Nations League, Ungheria – Italia: probabili formazioni, orario e dove vederla in TV

Esultanza Berardi Nazionale Italia

La fase a gironi della Nations League si sta ormai per concludere, l’ultima giornata è infatti prevista per lunedì 26 settembre, quando l’Italia di Mancini, reduce da una vittoria, affronterà l’Ungheria di Marco Rossi, al momento in testa alla classifica. Scopriamo ora tutti i dettagli sul prossimo incontro, dalle probabili formazioni fino a dove seguire la diretta dell’evento.

Ungheria – Italia

La Puskas Arena di Budapest sarà il teatro della sfida conclusiva del Gruppo 3 di Nations League, un girone che al momento vede l’Ungheria in testa con 10 punti guadagnati grazie a tre vittorie, un pareggio e una sola sconfitta. Nell’ultimo incontro giocato in questa competizione, la formazione di Marco Rossi ha affrontato la Germania, riuscendo a portare a casa tre punti grazie ad un goal segnato da Adam Szalai al 17’ del primo tempo. La nazionale ungherese è imbattuta da tre partite, infatti oltre allo 0-1 ottenuto contro la Germania troviamo un gran risultato di 0-4 contro l’Inghilterra, e un pareggio per 1-1 sempre contro i tedeschi.

Se siamo alla ricerca dell’ultima sconfitta subita allora dobbiamo menzionare che l’Ungheria in Nations League ha perso per 2-1 nell’ultimo incontro giocato con l’Italia di Mancini. Gli autori dei due goal decisivi erano stati Barella e Pellegrini, entrambi durante il primo tempo del match. Il tecnico della nazionale che giocherà in casa probabilmente confermerà la formazione che ha ottenuto i buoni risultati degli scorsi incontri, con un modulo 3-4-2-1 dove in punta si trova Adam Szalai sostenuto da Szoboszlai e Gazdag subito dietro. La difesa della porta sarà affidata nuovamente a Gulacsi. Certo è che con una vittoria o con un pareggio nell’incontro di lunedì 26 settembre, l’Ungheria si confermerebbe prima del gruppo.

Ad affrontare i capilista troviamo l’Italia di Mancini, reduce da una vittoria per 1-0 contro l’Inghilterra grazie ad un goal decisivo di Raspadori nel secondo tempo. Un risultato che forse fa bruciare ancora un po’ di più l’esclusione dai mondiali in Qatar. Attualmente gli azzurri si trovano al secondo posto del girone, con un totale di 8 punti guadagnati con 2 vittorie, di cui una proprio nell’ultimo match diretto con gli ungheresi, 2 pareggi e solo una sconfitta, ottenuta in occasione della partita contro la Germania conclusasi per 5-2 in favore dei tedeschi.

Roberto Mancini si trova quindi a poter schierare un modulo 3-5-2 dove, insieme alle certezze nel reparto difensivo, con Donnarumma tra i pali preceduto da Toloi, Bonucci e Acerbi, troviamo poi alcuni dubbi in attacco. Infatti, potremmo trovare Raspadori, che nel match con l’Inghilterra si è dimostrato decisivo, affiancato da Immobile, che però ha subito un affaticamento nella partita disputata a San Siro.

Prima di proseguire, controlla l'ultima versione della nostra GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2022/2023!

Orario di Ungheria – Italia e dove vederla in tv o in streaming

Il match valido per l’ultima giornata della fase a gironi di Nations League verrà giocato alla Puskas Arena di Budapest alle 21:00 precise di lunedì 26 settembre. La partita, in quanto gara della nazionale azzurra, verrà trasmessa in chiaro su Rai Uno, oppure in diretta streaming tramite Rai Play.

Probabili formazioni Ungheria – Italia

Probabile formazione Ungheria (3-4-2-1): Gulacsi; Orban, At. Szalai, Lang; Fiola, Schafer, Nagy, Kerkez; Szoboszlai, Gazdag; Ad. Szalai.

Probabile formazione Italia (3-5-2): Donnarumma; Toloi, Bonucci, Acerbi; Di Lorenzo, Barella, Jorginho, Cristante, Dimarco; Immobile, Raspadori.

Ungheria – Italia: il tabellone

Il girone di Nations League in cui l’Italia è stata inserita non era di certo tra i più semplici, anzi, si è rivelato essere tra i più competitivi. Insieme agli azzurri di Mancini troviamo infatti l’Ungheria, l’Inghilterra e la Germania. Sorprendentemente, l’Ungheria di Marco Rossi ha guadagnato, e sta finora mantenendo, il primo posto, con 10 punti e una sconfitta, contro l’Italia. Al secondo posto troviamo proprio la nazionale italiana, con 8 punti e una sconfitta, contro la Germania. I tedeschi si classificano al momento al terzo posto, con 6 punti in totale. Come fanalino di coda si posiziona invece l’Inghilterra, che non ha ottenuto ad ora nessuna vittoria, ma che conta due pareggi e tre sconfitte.

Nations League, la situazione: quando gioca l’Italia, il calendario e il programma completo

Ungheria – Italia: precedenti, statistiche e curiosità

L’Ungheria è la squadra che nelle prime 5 partite di Nations League ha ottenuto la migliore differenza reti del gruppo 3. Conta in totale 8 goal segnati e solo 3 reti subite.

In termini di differenza reti l’Italia di Mancini ha messo a segno 6 goal e ne ha però subiti 7.

La peggiore differenza reti del gruppo è stata finora ottenuta dall’Inghilterra, con solo un goal segnato e ben 7 subiti.

Cinque delle sette reti totali subite dagli Azzurri sono state prese in occasione dell’incontro con la Germania valido per la quarta giornata.

Negli ultimi 3 incontri giocati, l’Ungheria è riuscita a subire soltanto una rete, ovvero nel match concluso in parità con la Germania per la terza giornata.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Nazionali