Seguici su

Serie A

Serie A, le squadre che hanno ricevuto più cartellini nelle prime sette giornate

Tammy Abraham Roma

La Serie A 2022/2023, dopo sette giornate, è giunta alla prima pausa della stagione prima di quella ancora più lunga per i Mondiali in Qatar. La situazione di classifica vede Napoli e Atalanta al comando, avanti di un punto rispetto alla sorprendente Udinese e con Lazio, Milan, Roma, Inter e Juventus distanti a poche lunghezze. Ovviamente questi valori sono ancora molto sommari visto che mancano ancora più di 30 partite alla fine del campionato, ma, vengono completamente sconvolti dalla “situazione fair-play“. Tra le venti partecipanti, infatti, ci sono diverse squadre che hanno spiccato, nel bene e nel male, per aver collezionato più o meno cartellini gialli e cartellini rossi, con conseguenti squalifiche dei propri tesserati.

La classifica dei cartellini gialli: Atalanta “all'apice”, bene la Roma

Anche per quanto riguarda i cartellini gialli, così come per la classifica vera e propria, continua a comandare l'Atalanta, a quota 24, seguita dall'Hellas Verona a quota 23 e dalla Sampdoria a quota 21. Numeri che rispecchiano la grande foga agonistica soprattutto da parte delle squadre impegnate nella lotta per non retrocedere e di conseguenza meno attrezzate tecnicamente. Al polo opposto, invece, si è distinta la Roma, con sole 7 sanzioni, seguita dall'Inter, a quota 10, e dalla Juventus, 11. Questo dato, di conseguenza, ribadisce come squadre aventi sulla carta una rosa composta da elementi dotati di tecnica superiore tendano gestire meglio delle altre le energie nervose. Ecco, nel dettaglio, la classifica dei cartellini gialli dopo le prime sette giornate della Serie A 2022/2023.

  1. Atalanta (24 cartellini gialli)
  2. Hellas Verona (23 cartellini gialli)
  3. Sampdoria (21 cartellini gialli)
  4. Salernitana (19 cartellini gialli)
  5. Lazio (18 cartellini gialli)
  6. Udinese (18 cartellini gialli)
  7. Sassuolo (17 cartellini gialli)
  8. Lecce (17 cartellini gialli)
  9. Milan (16 cartellini gialli)
  10. Cremonese (16 cartellini gialli)
  11. Torino (16 cartellini gialli)
  12. Monza (14 cartellini gialli)
  13. Bologna (13 cartellini gialli)
  14. Fiorentina (13 cartellini gialli)
  15. Spezia (13 cartellini gialli)
  16. Empoli (12 cartellini gialli)
  17. Napoli (12 cartellini gialli)
  18. Juventus (11 cartellini gialli)
  19. Inter (10 cartellini gialli)
  20. Roma (7 cartellini gialli)

La classifica dei cartellini rossi: male Juventus, Bologna ed Empoli

Rispetto a quella precedente, la classifica dei cartellini rossi è completamente rivoluzionata. In questa graduatoria, infatti, a farla da padrone è la Juventus, che nelle ultime due partite ha visto ben 3 calciatori essere squalificati in seguito a espulsione, smentendo, di conseguenza, il concetto sottolineato in precedenza sulla qualità delle rose più forti. Poco meglio dei bianconeri hanno fatto il Bologna e l'Empoli, che hanno già subito 2 cartellini rossi, mentre otto squadre, ovvero Salernitana, Lazio, Udinese, Sassuolo, Milan, Cremonese, Fiorentina e Spezia, seguono a quota 1. Ecco, nel dettaglio, la classifica dei cartellini rossi dopo le prime sette giornate della Serie A 2022/2023.

  1. Juventus (3 cartellini rossi)
  2. Bologna (2 cartellini rossi)
  3. Empoli (2 cartellini rossi)
  4. Salernitana (1 cartellino rosso)
  5. Lazio (1 cartellino rosso)
  6. Udinese (1 cartellino rosso)
  7. Sassuolo (1 cartellino rosso)
  8. Milan (1 cartellino rosso)
  9. Cremonese (1 cartellino rosso)
  10. Fiorentina (1 cartellino rosso)
  11. Spezia (1 cartellino rosso)
  12. Atalanta (0 cartellini rossi)
  13. Hellas Verona (0 cartellini rossi)
  14. Sampdoria (0 cartellini rossi)
  15. Lecce (0 cartellini rossi)
  16. Torino (0 cartellini rossi)
  17. Monza (0 cartellini rossi)
  18. Napoli (0 cartellini rossi)
  19. Inter (0 cartellini rossi)
  20. Roma (0 cartellini rossi)

La classifica totale dei cartellini: Roma la squadra più corretta

Nel computo totale di cartellini gialli e rossi, appare quindi scontato come la squadra che ha fatto peggio delle altre rimanga l'Atalanta, a quota 24, mentre al polo opposto, con i succitati 7 cartellini, unica squadra non ancora in doppia cifra, ambisce al “premio fair-play” la Roma. Nella parte alta di questa particolare classifica si confermano sul podio Hellas Verona e Sampdoria, rispettivamente con 23 e 21 sanzioni, con la Salernitana che è la quarta e ultima compagine ad aver raggiunto per prima quota 20. Nelle retrovie, invece, sono Inter e Napoli, con 10 e 12 cartellini totali, a insidiare la Roma, con ben cinque squadre a quota 14, tra le quali spiccano Juventus ed Empoli, penalizzate dalle tante espulsioni delle prime uscite stagionali. Ecco, nel dettaglio, la classifica totale dei cartellini gialli e rossi dopo sette giornate della Serie A 2022/2023.

  1. Atalanta (24 cartellini)
  2. Hellas Verona (23 cartellini)
  3. Sampdoria (21 cartellini)
  4. Salernitana (20 cartellini)
  5. Lazio (19 cartellini)
  6. Udinese (19 cartellini)
  7. Sassuolo (18 cartellini)
  8. Milan (17 cartellini)
  9. Cremonese (17 cartellini)
  10. Lecce (17 cartellini)
  11. Torino (16 cartellini)
  12. Bologna (15 cartellini)
  13. Juventus (14 cartellini)
  14. Empoli (14 cartellini)
  15. Fiorentina (14 cartellini)
  16. Spezia (14 cartellini)
  17. Monza (14 cartellini)
  18. Napoli (12 cartellini)
  19. Inter (10 cartellini)
  20. Roma (7 cartellini)

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A