Seguici su

Nazionali

Serie A, quando tornano i giocatori convocati in Nazionale

Questi tutti i calciatori del campionato italiano convocati dalle rispettive nazionali per la prima pausa della stagione: ecco quando torneranno a disposizione

Questa settimana il campionato italiano si è fermato per la prima volta in stagione. Così come le altre manifestazione europee, anche la Serie A infatti ha dovuto lasciar spazio alle partite delle squadre nazionali. Le selezioni europee sono quasi tutte impegnate nelle gare di Nations League, mentre invece le altre formazioni disputeranno in questi giorni gare amichevoli in preparazione al mondiale in Qatar – in programma tra il 21 novembre ed il 18 dicembre 2022.

Come al solito, la Serie A ha lasciato molteplici giocatori alle rispettive nazionali – Italia di Mancini compresa. A dire la verità, però, in queste ultime ore gli infortuni e gli imprevisti sono stati davvero tanti per le squadre di club, le quali si sono viste rientrare diversi calciatori dai rispettivi ritiri per via di problemi fisici di diverso genere. Ai vari Pellegrini, Calabria, Tonali e Politano, si sono aggiunti anche Immobile – per quanto riguarda gli azzurri – e poi Maignan e Theo Hernandez dalla Francia, Koopmeiners dall’Olanda e Demiral dalla Turchia. E pensare che le partite sono appena cominciate.

Quasi tutte le nazionali saranno infatti impegnate fino a metà della prossima settimana. Ciò significa che tanti giocatori, soprattutto quelli impegnati oltreoceano, arriveranno tardi in Italia e non saranno a disposizione dei rispettivi allenatori di club prima di giovedì o venerdì addirittura. Il problema è che il prossimo weekend la Serie A torna in campo con l’8^ giornata di campionato: si comincia già il pomeriggio di sabato 1 ottobre.

Vediamo quindi di seguito tutti i giocatori di Serie A convocati dalle rispettive nazionali e quando potrebbero rientrare a seconda dei propri impegni.

 

Serie A, le date dell’8^ giornata di campionato

Napoli – Torino: sabato 1 ottobre ore 15.00

Inter – Roma: sabato 1 ottobre ore 18.00

Empoli – Milan: sabato 1 ottobre ore 20.45

Lazio – Spezia: domenica 2 ottobre ore 12.30

Sassuolo – Salernitana: domenica 2 ottobre ore 15.00

Lecce – Cremonese: domenica 2 ottobre ore 15.00

Sampdoria – Monza: domenica 2 ottobre ore 15.00

Atalanta – Fiorentina: domenica 2 ottobre ore 18.00

Juventus – Bologna: domenica 2 ottobre ore 20.45

Verona – Udinese: lunedì 3 ottobre ore 20.45

 

Serie A, quando potrebbe rientrare i giocatori dai rispettivi ritiri

I primi a rientrare saranno ovviamente i giocatori impegnati nelle gare di Nations League: l’ultima giornata del girone si giocherà infatti tra domenica 25 e martedì 27 settembre, e tutti ovviamente saranno in campo in territorio europeo – quindi a poche ore di aereo dall’Italia.

Danimarca e Francia saranno in campo l’una contro l’altra domenica sera, così come Austria-Croazia, Galles-Polonia e Paesi Bassi-Belgio. Ciò significa che i calciatori di queste nazionali rientreranno già a partire da lunedì mattina.

Dovranno aspettare un giorno in più invece gli allenatori di quei ragazzi impegnati con le rispettive nazionali la sera di lunedì 26 settembre: tra queste, ci sono anche tutti i giocatori di Mancini. L’Italia infatti sarà impegnata in Ungheria, contestualmente al big match Inghilterra-Germania. Inoltre, saranno di scena anche squadre come la Georgia di Kvaratskhelia e la Bosnia di Dzeko. A questi, infine, si aggiungono anche i talenti italiani convocati per l’under 21 – che nel pomeriggio di lunedì sarà impegnata in un’amichevole contro i pari età del Giappone. Questi calciatori saranno a disposizione dei rispettivi allenatori alla volta di martedì 27.

Infine, gli ultimi giocatori europei a rientrare saranno quelli in campo con le proprie nazionali martedì sera. Il 27 settembre è il giorno ad esempio del big match tra Portogallo e Spagna, ma ci sarà da sudare anche per tante altre selezioni – tra cui le principali sono Svizzera, Repubblica Ceca, Armenia, Ucraina, Albania, Serbia, Svezia, Slovenia e Grecia. Questi giocatori nazionali saranno in campo con le rispettive formazioni di club italiani non prima di mercoledì mattina.

I “danni” veri per i tecnici, però, arriveranno come al solito dai giocatori sudamericani – o comunque da quelli impegnati in campo fuori Europa. In particolare, le attenzioni vanno sulle amichevoli di Brasile, Argentina e Colombia.

I verdeoro se la vedranno martedì sera (ragionando con gli orari italiani) in casa contro la Tunisia, ciò significa che i giocatori “italiani” della Seleçao saranno nel Bel Paese la sera di mercoledì 28: ergo, a disposizione dei propri allenatori non prima di giovedì mattina. Ancora peggio va invece ad Albiceleste e Cafeteros, entrambi in campo nella notte italiana di mercoledì. Questi giocatori rischiano infatti di arrivare verso la serata di giovedì, e quindi di esser pronti solo per l’allenamento mattutino di venerdì 29 settembre.

 

Nazionali, le date delle rispettive ultime partite della sosta

Domenica 25 settembre ore 05.00

Nuova Zelanda – Australia

 

Domenica 25 settembre ore 15.00

Moldavia – Liechtenstein

Andorra – Lettonia

 

Domenica 25 settembre ore 18.00

Azerbaigian – Kazakistan

Slovacchia – Bielorussia

 

Domenica 25 settembre ore 20.45

Danimarca – Francia

Austria – Croazia

Galles – Polonia

Paesi Bassi – Belgio

Isole Faroe – Turchia

Lussemburgo – Lituania

 

Lunedì 26 settembre ore 15.30

Italia under 21 – Giappone under 21

 

Lunedì 26 settembre ore 20.45

Ungheria – Italia

Inghilterra – Germania

Romania – Bosnia

Montenegro – Finlandia

Gibilterra – Georgia

Macedonia del Nord – Bulgaria

San Marino – Estonia

 

Lunedì 26 settembre ore 21.00

Mali – Zambia

 

Martedì 27 settembre ore 02.00

Egitto – Liberia

Guinea – Costa d’Avorio

 

Martedì 27 settembre ore 13.00

Corea del Sud – Camerun

 

Martedì 27 settembre ore 13.55

Giappone – Ecuador

 

Martedì 27 settembre ore 17.00

Emirati Arabi Uniti – Venezuela

 

Martedì 27 settembre ore 18.00

Canada – Uruguay

 

Martedì 27 settembre ore 19.00

Cile – Qatar

 

Martedì 27 settembre ore 20.00

Ghana – Nicaragua

Arabia Saudita – Stati Uniti d’America

 

Martedì 27 settembre ore 20.30

Brasile – Tunisia

 

Martedì 27 settembre ore 20.45

Portogallo – Spagna

Svizzera – Repubblica Ceca

Irlanda – Armenia

Ucraina – Scozia

Albania – Islanda

Norvegia – Serbia

Svezia – Slovenia

Kosovo – Cipro

Grecia – Irlanda del Nord

 

Martedì 27 settembre ore 21.00

Mauritania – Congo

Paraguay – Marocco

 

Mercoledì 28 settembre ore 02.00

Argentina – Giamaica

Perù – El Salvador

 

Mercoledì 28 settembre ore 03.00

Guatemala – Honduras

 

Mercoledì 28 settembre ore 04.00

Messico – Colombia

 

Serie A, tutti i giocatori convocati dalle nazionali

ATALANTA

Merih Demiral (Turchia)

Marten De Roon (Olanda)

Teun Koopmainers (Olanda)

Rasmus Hojlund (Danimarca)

Ruslan Malinovski (Ucraina)

Joakim Maehle (Danimarca)

Rafael Toloi (Italia)

Mario Pasalic (Croazia)

Ademola Lookman (Nigeria)

Caleb Okoli (Italia Under 21)

Giorgio Scalvini (Italia Under 21)

Matteo Ruggeri (Italia Under 21)

 

BOLOGNA

Michel Aebischer (Svizzera)

Marko Arnautovic (Austria)

Lukasz Skorupski (Polonia)

Jhon Lucumí (Colombia)

Denso Kasius (Olanda Under 21)

Gary Medel (Cile)

Stefan Posch (Austria)

Musa Juwara (Gambia)

Joshua Zirkzee (Olanda Under 21)

Andrea Cambiaso (Italia Under 21)

Emanuel Vignato (Italia Under 21)

 

CREMONESE

Johan Vasquez (Messico)

Andrei Radu (Romania)

Vladi Chiriches (Romania)

Luka Lokoshvili (Georgia)

Jack Hendry (Scozia)

Felix Afena-Gyan (Ghana)

Cyriel Dessers (Nigeria)

 

EMPOLI

Nedim Bajrami (Albania)

Ardian Ismajli (Albania)

Razavan Marin (Romania)

Martin Satriano (Uruguay)

Petar Stojanovic (Slovenia)

Samir Ujkani (Kosovo)

Guglielmo Vicario (Italia)

Liberato Cacace (Nuova Zelanda)

Nicolò Cambiaghi (Italia Under 21)

Fabiano Parisi (Italia Under 21)

Koni De Winter (Belgio Under 21)

 

FIORENTINA

Sofyan Amrabat (Marocco)

Antonin Barak (Repubblica Ceca)

Nico Gonzalez (Argentina)

Luka Jovic (Serbia)

Christian Kouamè (Costa d'Avorio)

Aleksa Terzic (Serbia)

Szymon Zurkowski (Polonia)

 

INTER

Francesco Acerbi (Italia)

Kristjan Asllani (Albania)

Nicolò Barella (Inter)

Alessandro Bastoni (Italia)

Marcelo Brozovic (Croazia)

Joaquin Correa (Argentina)

Stefan De Vrij (Olanda)

Federico Dimarco (Italia)

Denzel Dumfries (Olanda)

Robin Gosens (Germania)

Lautaro Martinez (Argentina)

André Onana (Camerun)

Milan Skriniar (Slovacchia)

Raul Bellanova (Italia Under 21)

 

JUVENTUS

Leonardo Bonucci (Italia)

Gleison Bremer (Brasile)

Juan Cuadrado (Colombia)

Angel Di Maria (Argentina)

Federico Gatti (Italia)

Filip Kostic (Serbia)

Weston McKennie (Stati Uniti)

Arkadiusz Milik (Polonia)

Leandro Paredes (Argentina)

Adrien Rabiot (Francia)

Wojciech Szczesny (Polonia)

Dusan Vlahovic (Serbia)

Nicolò Fagioli (Italia Under 21)

Fabio Miretti (Italia Under 21)

 

LAZIO

Matteo Cancellieri (Italia)

Elseid Hysaj (Albania)

Adam Marusic (Montenegro)

Ciro Immobile (Italia)

Sergej Milinkovic-Savic (Serbia)

Ivan Provedel (Italia)

Matias Vecino (Uruguay)

Mario Gila (Spagna Under 21)

 

LECCE

Lorenzo Colombo (Italia Under 21)

Lameck Banda (Zambia)

Thorir Helgason (Islanda)

 

MILAN

Fode Ballo-Touré (Senegal)

Charles De Ketelaere (Belgio)

Sergiño Dest (Stati Uniti)

Olivier Giroud (Francia)

Simon Kjaer (Danimarca)

Rafael Leao (Portogallo)

Mike Maignan (Francia)

Tommaso Pobega (Italia)

Alexis Saelemaekers (Belgio)

Ismael Bennacer (Algeria)

Malick Thiaw (Germania Under 21)

Fikayo Tomori (Inghilterra)

Sandro Tonali (Italia)

Aster Vranckx (Belgio Under 21)

Pierre Kalulu (Francia (Under 21)

 

MONZA

Valentin Antov (Bulgaria)

Nicolò Rovella (Italia Under 21)

Alessandro Sorrentino (Italia Under 21)

Filippo Ranocchia (Italia Under 21)

 

NAPOLI

Giovanni Di Lorenzo (Italia)

Khvicha Kvaratskhelia (Georgia)

Kim Min-Jae (Corea del Sud)

Hirving Lozano (Messico)

Stanislav Lobotka (Slovacchia)

Alex Meret (Italia)

Mathías Olivera (Uruguay)

Leo Ostigard (Norvegia)

Giacomo Raspadori (Italia)

Amir Rrahmani (Kosovo)

Alessio Zerbin (Italia)

Piotr Zielinski (Polonia)

 

ROMA

Tammy Abraham (Inghilterra)

Bryan Cristante (Italia)

Paulo Dybala (Argentina)

Roger Ibanez (Brasile)

Rui Patricio (Portogallo)

Lorenzo Pellegrini (Italia)

Matias Viña (Uruguay)

Nicola Zalewski (Polonia)

Zeki Celik (Turchia)

Eldor Shomurodov (Uzbekistan)

Edoardo Bove (Italia Under 21)

 

SALERNITANA

Erik Botheim (Norvegia Under 21)

Dylan Bronn (Tunisia)

Boulaye Dia (Senegal)

Norbert Gyomber (Slovacchia)

Grigoris Kastanos (Cipro)

Pasquale Mazzocchi (Italia)

Krzysztof Piatek (Polonia)

Diego Valencia (Cile)

Lassana Coulibaly (Mali)

Lorenzo Pirola (Italia Under 21)

Andrei Motoc (Moldavia Under 21)

 

SAMPDORIA

Manolo Gabbiadini (Italia)

Bartosz Bereszynski (Polonia)

Tomas Rincon (Venezuela)

Filip Djuricic (Serbia)

Abdelhamid Sabiri (Marocco)

 

SASSUOLO

Georgios Kyriakopoulos (Grecia)

Martin Erlic (Croazia)

Kaan Ayhan (Turchia)

Davide Frattesi (Italia)

Kristian Thorstvedt (Norvegia)

Pedro Obiang (Guinea equatoriale)

 

SPEZIA

Bartłomiej Dragowski (Polonia)

Jakub Kiwior (Polonia)

Arkadiusz Reca (Polonia)

Ethan Ampadu (Galles)

Petko Hristov (Bulgaria)

Viktor Kovalenko (Ucraina)

Mikael Ellertsson (Islanda)

David Strelec (Slovacchia Under 21)

 

TORINO

Ola Aina (Nigeria)

Etrit Berisha (Albania)

Karol Linetty (Polonia)

Nikola Vlasic (Croazia)

Sasa Lukic (Serbia)

Vanja Milinkovic-Savic (Serbia)

Nemanja Radonjic (Serbia)

Ricardo Rodriguez (Svizzera)

Demba Seck (Senegal)

Mergim Vojvoda (Kosovo)

Wilfried Singo (Costa d'Avorio)

David Zima (Repubblica Ceca)

Pietro Pellegri (Italia Under 21)

 

UDINESE

Jaka Bijol (Slovenia)

Enzo Ebosse (Camerun)

Sandi Lovric (Slovenia)

Nehuen Perez (Argentina)

Lazar Samardzic (Germania Under 21)

Festy Ebosele (Irlanda Under 21)

Destiny Udogie (Italia Under 21)

 

VERONA

Pawel Dawidowicz (Polonia)

Isak Hien (Svezia)

Martin Hongla (Camerun)

Ivan Ilic (Serbia)

Darko Lazovic (Serbia)

Josh Doig (Scozia Under 21)

Ajdin Hrustic (Australia)


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Nazionali