Champions League

Ajax-Napoli: probabili formazioni, orario e dove vederla in tv

Per la terza giornata dei gironi della Champions League l’Ajax ospita il Napoli al Johan Cruijff Arena di Amsterdam. Gli azzurri per mantenere il primato nel gruppo A, i lancieri per rimanere in corsa alla qualificazione al turno successivo

Ajax-Napoli

L’Ajax non sta vivendo il suo miglior stato di forma in vista di questo match cruciale contro il Napoli. Gli uomini di Schreuder hanno pareggiato l’ultima partita in casa contro i G.A. Eagles per 1-1. Il vantaggio iniziale dei padroni di casa è arrivato grazie a Klaassen al 45’, gli ospiti hanno riacciuffato la gara al 78’ con il gol di Willumsson. Dopo un filotto di 7 vittorie consecutive che durava dal 6 agosto, gli olandesi hanno perso 2 match in trasferta; il primo in Champions League contro il Liverpool per 2-1 e il secondo in campionato contro l’AZ Alkmaar con il medesimo punteggio. Al momento l’Ajax si trova al secondo posto in classifica con 19 punti, uno in meno della sorprendente capolista, proprio l’AZ che ha sconfitto i lancieri due settimane fa.

Il Napoli gode invece di “ottima salute”, reduce dal trionfo per 3-1 in campionato contro il Torino nella giornata di ieri primo ottobre. La doppietta di Zambo Anguissa e il gol del solito Kvaratskhelia hanno permesso di tenere a bada gli uomini di Juric, inutile il gol di Sanabria per i granata. Il Napoli non perde dal 24 aprile, ossia dalla sconfitta con l’Empoli per 3-2 che aveva infranto i sogni di vincere lo scudetto nella passata stagione. Da allora sono arrivati 20 risultati utili (15 vittorie e 5 pareggi) per gli azzurri. La squadra di Spalletti vince e convince in campionato dove è in vetta solitaria nella classifica di Serie A con tre punti in più  sull’Atalanta (che deve ancora giocare) e sul Milan che ha sconfitto l’Empoli per 3-1 nel posticipo serale.

Orario di Ajax-Napoli e dove vederla in tv o in streaming

La partita Ajax-Napoli si giocherà martedì 4 ottobre 2022 alle ore 21.00 nella magnifica cornice di pubblico del Johan Cruyff Arena di Amsterdam. La partita sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e non verrà trasmessa in chiaro su Canale 5. I clienti Sky potranno inoltre assistere al match in diretta streaming su Sky Go e Now, scaricando l'applicazione sul proprio smartphone, tablet o smart TV. La sfida sarà disponibile anche in streaming su Mediaset Infinity per gli abbonati scaricando l’app su smartphone o tablet e direttamente sulla Smart TV collegando una console (PS4, PS5); oppure tramite il dispositivo Amazon Fire Stick.

Ajax-Napoli: formazioni e convocati

Convocati Ajax-Napoli

Ajax

Convocati non ancora disponibili

Indisponibili: Grillitsch, Kaplan, Sanchez

Squalificati: –

Napoli

Convocati non ancora disponibili

Indisponibili: Osimhen, Zedadka

Squalificati: –

Probabili formazioni  Ajax-Napoli

Probabile formazione Ajax (4-3-3): Pasveer; Rensch, Timber, Bassey, Blind; Taylor, Alvarez, Berghuis; Tadic, Kudus, Bergwijn

Allenatore: Schreuder Alfred

Probabile formazione Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Zambo Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Simeone, Kvaratskhelia.

Allenatore: Luciano Spalletti

Ajax-Napoli: la situazione del girone A

Il Napoli è al comando con 6 punti nel girone A avendo vinto le prime due partite contro Liverpool e Rangers. L’Ajax dopo aver battuto gli scozzesi nella prima giornata con un sonoro 4-0, hanno perso contro i Reds per 2-1 ad Anfield. In classifica hanno quindi tre punti come gli uomini di Klopp, per il momento i Rangers Glasgow sono il fanalino di coda con zero punti.

Ajax-Napoli: precedenti, statistiche e curiosità

Il match di martedì sera tra Ajax e Napoli sarà il primo confronto tra le due compagini, che non si sono mai affrontate prima d’ora in Champions League. Facendo un salto nel passato troviamo due precedenti tra le due squadre. Il primo match, valido per la Coppa delle Fiere, fu giocato il 10-12-1969 con la vittoria dei partenopei per 1-0 grazie alla rete di Pierpaolo “Uccellino” Manservisi. La seconda sfida tra i due club risale al 21 gennaio 1970 per il match di ritorno della stessa competizione. I lancieri ribaltarono il risultato, vincendo per 4-0 grazie ai gol di Swart e alla tripletta di Suurendonk.


Copywriter con la passione per il calcio e la scrittura sportiva. Dal 2017 vivo tra Terni, Lisbona e il resto del Mondo. Sono autore per Calciodangolo da quasi un anno, scrivo anche per altre aziende e web agency, in Italia e all’estero. Piatto preferito: spaghetti aglio & olio Ultima città visitata: Tbilisi Squadra Preferita: Ternana Fonte d’ispirazione: Corrado Guzzanti Prossima meta: Marte

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League