Champions League

Champions League, Inter-Viktoria Plzen: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Champions League, Inter-Viktoria Plzen: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

La Champions League torna in campo per lo svolgimento della 5^ giornata della fase a gironi. Una delle squadre italiane impegnate nella competizione, e più precisamente nel gruppo C, è l'Inter, che in questo turno ospiterà il Viktoria Plzen. Ecco una presentazione della partita dello stadio Giuseppe Meazza di Milano, con probabili formazioni, orario e dove vederla in tv.

Inter-Viktoria Plzen

I meneghini tornano tra le mura amiche dopo lo scoppiettante 3-3 sul campo del Barcellona, mentre in campionato, nell'ultimo turno, hanno vinto all'ultimo respiro, per 3-4, sul campo della Fiorentina. Dopo un inizio di stagione a dir poco altalenante e al di sotto delle aspettative, i nerazzurri stanno provando a ritrovare la giusta quadra, soprattutto nell'ottica della continuità dei risultati. In tal senso il successo nel match d'andata contro i catalani sembra aver dato quel pizzico di fiducia in più che era mancato nelle prime partite, e quella contro i cechi rappresenta l'occasione più ghiotta per mettere il sugello sulla qualificazione agli ottavi di finale, a dir poco insperata in sede di sorteggio. Tuttavia Simone Inzaghi è consapevole del fatto che sottovalutare l'avversario sarebbe un'arma a doppio taglio, e proprio per questo terrà alta la tensione dei suoi uomini in vista di questo impegno cruciale per tutto il prosieguo della stagione. Pertanto saranno schierati ancora una volta, nell'undici titolare, tutti gli uomini più in forma, con la coppia d'attacco composta da Lautaro Martinez ed Edin Dzeko.

La formazione ospite, dal canto proprio, pur conducendo spedita in testa alla classifica il proprio campionato, con quattro punti di vantaggio sullo Slavia Praga secondo e con una partita da recuperare, non sta vivendo un cammino altrettanto facile in Champions League. I rossoblù, infatti, hanno collezionato quattro sconfitte in altrettante partite disputate contro le avversarie più accreditate per il passaggio del turno, realizzando solo 3 gol, uno a Barcellona e due in casa contro il Bayern Monaco, e incassandone 16. Allo stesso tempo, tuttavia, il Barcellona, terzo in graduatoria, dista solo quattro lunghezze, e proprio per questo gli uomini allenati da Michal Bilek hanno tutto l'interesse a fare punti a San Siro, col chiaro obiettivo di centrare una qualificazione ai playoff di Europa League al momento apparentemente proibitiva. Pertanto i cechi scenderanno in campo schierando i migliori undici a disposizione, con l'unica punta che sarà Tomas Chory.

Inter-Viktoria Plzen: orario e dove vederla in tv o in streaming

Il match Inter-Viktoria Plzen si disputerà mercoledì 26 ottobre 2022 alle 18:45, allo stadio Giuseppe Meazza di Milano. Il match sarà trasmesso in diretta e in esclusiva da Amazon, tramite il servizio di Amazon Prime Video. I clienti Amazon, e anche i nuovi utenti che attiveranno il suddetto abbonamento, potranno quindi assistere alla partita in diretta streaming, scaricando l'applicazione sul proprio smartphone, tablet o smart TV.

Inter-Viktoria Plzen, probabili formazioni

Probabile formazione Inter (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, A. Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro Martinez, Dzeko. All.: Simone Inzaghi

Probabile formazione Viktoria Plzen (4-2-3-1): Stanek; Havel, Hejda, Pernica, Jemelka; Kalvach, Bucha; Sykora, Vikanova, Mosquera; Chory. All.: Michal Bilek

Champions League, la situazione del girone C: l'Inter si qualifica se

Oltre alla partita Inter-Viktoria Plzen le altre avversarie delle due compagini sono il Barcellona di Xavi Hernandez e il Bayern Monaco di Julian Nagelsmann. Con quattro successi su quattro partite disputate, i bavaresi si sono già assicurati il passaggio del turno, e di conseguenza il match dello Spotify Camp Nou assume un'importanza fondamentale per i catalani, che viaggiano con un ritardo di tre punti dal secondo posto e con lo svantaggio negli scontri diretti contro gli uomini di Simone Inzaghi. A questi ultimi, infatti, mancano tre punti per poter accedere matematicamente agli ottavi di finale della competizione, che potranno maturare in caso di vittoria contro i cechi, a prescindere dal risultato del Barcellona, o anche in caso ottenendo lo stesso risultato dei blaugrana (ad esempio due pareggi o due sconfitte). A maggior ragione stessa cosa dicasi anche per l'eventuale pareggio dell'Inter col Viktoria Plzen con la contemporanea sconfitta del Barcellona contro il Bayern Monaco. Di conseguenza sono proprio i meneghini ad avere nelle mani il proprio destino.

Inter-Viktoria Plzen: precedenti, statistiche e curiosità

Quello tra Viktoria Plzen e Inter, fino al match d’andata, era un inedito per qualsiasi competizione internazionale, finché poi i nerazzurri non hanno avuto la meglio sui rossoblù con lo 0-2 firmato da Dzeko e da Dumfries. I cechi, tuttavia, hanno avuto a che fare anche con altre compagini italiane, con un bilancio di sole 3 vittorie contro le 6 delle avversarie, mentre i pareggi sono stati 4 nei 13 precedenti complessivi. Più precisamente la formazione centro-europea ha avuto la meglio nel doppio confronto contro il Napoli nell’Europa League 2012/2013, vincendo 2-0 in casa e 0-3 in Campania, e contro la Roma, per 2-1, nella Champions League 2018/2019. Capitolini più fortunati nel match d’andata, con un largo 5-0 casalingo, e nell’Europa League di due stagioni prima, 4-1 e 1-1. Nessun successo per i cechi nemmeno contro Milan, Juventus e Padova in altre competizioni.

Per quanto riguarda l’Inter contro squadre della Repubblica Ceca, invece, il bilancio è decisamente migliore, con 10 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte in 21 precedenti complessivi. Il più recente in assoluto, ovviamente, è quello succitato, mentre quello precedente riguarda il doppio incontro contro lo Slavia Praga nella Champions League 2019/2020, con i nerazzurri di Conte bloccati sull’1-1 a San Siro, col botta e risposta tra Olayinka e Barella, ma vittoriosi per 1-3 in trasferta, con una delle migliori prestazioni della coppia composta da Lautaro Martinez, doppietta per lui, e Lukaku, che hanno reso vano il momentaneo pareggio di Soucek. La squadra più affrontata è invece l’altra più famosa della capitale ceca, lo Sparta, contro cui si registrano 4 vittorie, altrettante sconfitte e 2 pareggi tra Europa League, Coppa delle Fiere e Mitropa Cup. Competizione, quest’ultima, in cui i nerazzurri hanno affrontato anche Zbrojovka Brno e SK Kladno, mentre in Coppa Uefa hanno fronteggiato un’altra squadra di Praga, il Dukla. Numeri e statistiche pronti a essere nuovamente aggiornati con questo nuovo incontro.


Michele Farina

Laureato in Giurisprudenza presso l'Università della Calabria - UNICAL. Appassionato di calcio, cinema e tecnologia. Datemi una notizia e ve la approfondirò, con oggettività e in fede (calcistica e non solo).

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

24 20 3 1 47 63
2 Juventus

Juventus

25 16 6 3 21 54
3 AC Milan

AC Milan

25 16 4 5 18 52
4 Bologna

Bologna

25 12 9 4 14 45
5 Atalanta

Atalanta

24 14 3 7 24 45
6 Roma

Roma

25 12 5 8 15 41
7 Lazio

Lazio

25 12 4 9 5 40
8 Fiorentina

Fiorentina

25 11 5 9 8 38
9 Torino

Torino

25 9 9 7 1 36
10 Napoli

Napoli

24 10 6 8 5 36
11 Monza

Monza

25 8 9 8 -5 33
12 Genoa

Genoa

25 7 9 9 -5 30
13 Lecce

Lecce

25 5 9 11 -15 24
14 Udinese

Udinese

25 3 14 8 -13 23
15 Frosinone

Frosinone

25 6 5 14 -20 23
16 Empoli

Empoli

25 5 7 13 -19 22
17 Sassuolo

Sassuolo

24 5 5 14 -16 20
18 Verona

Verona

25 4 8 13 -11 20
19 Cagliari

Cagliari

25 4 7 14 -23 19
20 Salernitana

Salernitana

25 2 7 16 -31 13

Rubriche

Di più in Champions League