Mondiali Qatar 2022

Mondiali di Qatar 2022: la maglia del Senegal

Il Senegal ha presentato la maglia ufficiale con la quale giocherà i Mondiali di Qatar 2022

Manca sempre meno all'inizio dei primi mondiali della storia che verranno giocati in inverno. Prenderà infatti il via tra poco meno di due mesi Qatar 2022 (qui tutte le date). Dato che orami siamo in prossimità del torneo, le varie nazionali che vi prenderanno parte hanno iniziato ad annunciare i kit ufficiali che indosseranno per tutta la durata dello stesso. Tra le selezioni che di recente hanno rinfoltito questo gruppo rientra quella senegalese, che realizzerà il proprio kit in collaborazione con Puma, sponsor tecnico dei nordafricani dal 2018.

Il Senegal ha dato i natali a tanti calciatori che hanno avuto la possibilità di giocare in Europa, arrivando a indossare la maglia anche dei club più importanti. Per quanto riguarda invece la Nazionale, invece, fino a poco tempo fa non si poteva certo dire che vantasse trofei importanti nella propria bacheca. Lo scorso gennaio, tuttavia, i nordafricani sono riusciti a vincere la prima Coppa d'Africa della propria storia, battendo in finale 4-2 l'Egitto dopo la lotteria dei calci di rigore. Un successo figlio della crescita del tasso tecnico della selezione allenata da Aliou Cissé, che fa seguito anche al traguardo altrettanto importante di vent'anni fa, quando il Senegal raggiunse i quarti di finale ai Mondiali di Giappone e Corea del Sud. In quella circostanza, dopo essersi qualificata come seconda dietro la Danimarca e davanti a due colossi come Francia e Uruguay, gli africani eliminarono la Svezia agli ottavi, arrendendosi poi alla Turchia nel turno successivo. Dopo la cocente eliminazione al girone di Russia 2018, decisa solo dal peggior bilancio di cartellini rispetto al Giappone, l'obiettivo di quest'anno della Nazionale nordafricana è senza dubbio quello di andare più in fondo possibile alla competizione, in un girone, quello con Olanda, Qatar ed Ecuador, assolutamente alla sua portata.

Maglia Senegal mondiali Qatar 2022: la gallery

Da sempre il colore predominante nelle prime divise del Senegal è il bianco, che di anno in anno ha assunto diverse gradazioni, accompagnato dalle rifiniture variabili tra il verde, il giallo e il rosso, che richiamano quindi i colori della bandiera nazionale. Anche quest'anno non ci saranno eccezioni, con Puma che ha confezionato una maglia interamente bianca con una tripla riga a V verde, gialla, più larga delle altre, e rossa posta all'altezza del petto, dove vengono posti anche il marchio dello sponsor tecnico, in verde, alla sinistra del simbolo della Nazionale senegalese, con la stella verde della bandiera posta al centro. Ulteriori dettagli sono costituiti dal colletto a V col triplo righino verde, giallo e rosso che si ripresenta anche alla base delle maniche.

Consulta anche:

Molto diversa dalla prima è invece la seconda maglia del Senegal, per la quale si è optato per il verde come colore predominante, con una riga verticale di un verde più scuro posta al centro della maglia. In questo caso il logo Puma, di colore giallo, è posto al centro del petto, in una piccola riga rossa che racchiude anche la bandiera nazionale e rappresenta la parte alta di una figura geometrica che richiama il volto squadrato del leone, simbolo del Senegal, con i bordi gialli e che racchiude il numero di maglia, della stessa tinta. A completamento il colletto a girocollo col triplo rigo verde, giallo e rosso. La Nazionale nordafricana, pertanto, è pronto a sfoggiare due divise semplici e allo stesso tempo particolari ma sempre originali, che rispecchino la tradizione e le caratteristiche della propria storia e della propria identità nazionale.


Laureato in Giurisprudenza presso l'Università della Calabria - UNICAL. Appassionato di calcio, cinema e tecnologia. Datemi una notizia e ve la approfondirò, con oggettività e in fede (calcistica e non solo).

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Mondiali Qatar 2022