Mondiali Qatar 2022

Mondiali di Qatar 2022, l’Iran chiede alla Fifa l’estromissione: le ipotesi ripescaggio

Lo sport iraniano ha ufficialmente chiesto di esser estromesso dai Mondiali in Qatar: se così fosse, l’Italia di Mancini potrebbe sperare nel clamoroso ripescaggio

Quello che sta avvenendo in queste ore ha del clamoroso. Manca infatti meno di un mese all’inizio ufficiale dei Mondiali in Qatar, che prenderanno il via domenica 20 novembre, e la situazione non poteva esser più incandescente.

Alle proteste legate alle regole imposte dal paese ospitante, si sono aggiunti i problemi che da tempo ormai si manifestano in paesi come l’Iran – dove i diritti civili delle persone, soprattutto delle donne, vengono spesso ignorati.

Proprio per questo motivo, lo sport iraniano ha appena richiesto alla Fifa in maniera congiunta l’estromissione dal prossimo campionato del mondo. Tutto questo, a 30 giorni dal match d’esordio tra Qatar ed Ecuador.

Se accettata dal massimo ente calcistico mondiale, sarebbe ovviamente una decisione a dir poco clamorosa. L’assenza dell’Iran aprirebbe infatti moltissimi scenari sulla possibile nazionale che andrebbe a sostituire la squadra asiatica: tra queste, potrebbe esserci anche l’Italia del ct Roberto Mancini.

 

Mondiali Qatar 2022, l’Iran chiede di non partecipare: cosa sta succedendo

In queste ultime settimane, in Iran si sono intensificati disordini e proteste da parte dei cittadini locali. Il motivo è legato alla repressione dei diritti civili che il paese impone agli abitanti, soprattutto alle donne, che godono davvero di scarsa libertà e sicurezza.

Da sempre, l’Iran è chiaro su cosa una donna può e non può fare: ad esempio, al genere femminile è vietato andare allo stadio per assistere alle partite di calcio. E con l’avvento dei Mondiali in Qatar, quest’idea non è cambiata: pericolose minacce sono infatti arrivate, da parte del Governo, per le donne che tenteranno di andare allo stadio per vedere le gare della nazionale iraniana ai Mondiali in Qatar.

Ecco quindi che numerosi attivisti e sportivi – tra cui anche diversi calciatori – hanno deciso di imporsi e di fermare questo scempio. Quello che sta accadendo in queste ore è infatti un tentativo disperato da parte dei locali, che però potrebbe avere risvolti clamorosi – non solo da un punto di vista sportivo ovviamente.

Lo sport iraniano ha infatti chiesto congiuntamente alla Fifa di estromettere la propria nazionale dalla Coppa del Mondo. E il motivo è molto chiaro.

Le indiscrezioni dicono che la Fifa ci stia pensando seriamente. Si decide entro domenica 23 ottobre. Tra pochi giorni, quindi, sapremo il destino dell’Iran, ed eventualmente la sua possibile sostituta.

 

Mondiali Qatar 2022, chi sostituisce l’Iran: ipotesi Italia

Al momento è presto per prevedere cosa accadrà. La richiesta dell’Iran potrebbe esser ignorata dalla Fifa – da un punto di vista prettamente calcistico, sia chiaro – in virtù del pochissimo tempo a disposizione: eliminare una squadra, ed eventualmente sostituirla con un’altra, a meno di un mese dal fischio d’inizio è una cosa alquanto complicata.

Diversamente, il massimo organo calcistico del pianeta potrebbe anche decidere di accettare la richiesta e di rivoluzionare così il torneo, procedendo con una modifica in corso che avrebbe del clamoroso. Togliendo l’Iran dal tabellone, rimarrebbe quindi un buco nel Gruppo B, insieme ad Inghilterra, Stati Uniti e Galles.

Di sicuro, quello che tutti noi speriamo è che, se l’Iran dovesse davvero esser eliminato anzitempo dal Mondiale, possa essere l’Italia di Mancini a prenderne il posto. Dopotutto, gli azzurri sono i Campioni d’Europa in carica e in virtù di ciò potrebbero ricevere una sorta “wild card” per partecipare – un po’ come succede nel tennis.

Da tempo infatti si discute su questo tema. Secondo i più, sarebbe più giusto e regolamentare che la squadra vincitrice degli Europei – e quella della Coppa America – potessero accedere di diritto alla successiva edizione della Coppa del Mondo. E questa, ragionando per assurdo, potrebbe davvero esser l’occasione buona per la nostra nazionale.

D’altra parte, un’altra ipotesi altrettanto valida è quella che vedrebbe sostituire l’Iran con gli Emirati Arabi, squadra che ha perso con l’Australia la finale playoff della confederazione asiatica – la stessa, appunto, dell’Iran.

Impossibile sapere oggi cosa deciderà la Fifa: ogni giorno che passa, ovviamente, diventa sempre più difficile pensare ad un’estromissione dell’Iran dal Mondiale. E se anche fosse, il discorso ripescaggio sarebbe altrettanto complesso e delicato. Ma sperare all’Italia non costa nulla.


Nome: Matteo. Cognome: Zinani. Classe: poca. Passione: sport. Calciatore di Serie A mancato, voglio essere il tuo punto di riferimento in termini di calcio e fantacalcio. Questo perché amo lo sport in ogni sua sfaccettatura: lo vivo e lo pratico da sempre.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Mondiali Qatar 2022