Serie A

Torino-Empoli: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Domenica 9 ottobre andrà in scena Torino-Empoli, per la 9^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Olimpico Grande Torino di Torino.

Torino-Empoli

I padroni di casa sono reduci da un periodo veramente difficile, nel quale, su cinque partite, ne hanno vinta una sola, quella in casa contro il Lecce, e perso tutte le altre, l'ultima per 3-1 in casa del Napoli. Un calo inaspettato, visto l'ottimo avvio di stagione, ma anche prevedibile, se si considera che la rosa ha subito dei cambiamenti non indifferenti dopo la sessione estiva di calciomercato. Tuttavia ciò che resta è l'ottimo lavoro portato avanti dal tecnico Ivan Juric, il quale è riuscito a mantenere il suo assetto tattico inserendo tanti elementi di qualità e di prospettiva, che hanno già dato sfoggio delle proprie capacità nelle prime partite. La sensazione è che la crisi sia solo di risultati, e una volta superato questo scoglio i granata riprenderanno la propria marcia verso un piazzamento in Europa, provando a tornare alla vittoria già contro l'Empoli. Nell'undici titolare, pertanto, saranno confermati Nemanja Radonjic e Nikola Vlasic alle spalle di Antonio Sanabria.

La formazione ospite, dal canto proprio, non se la passa meglio: dopo aver ottenuto la prima vittoria stagionale a Bologna, infatti, gli azzurri sono stati travolti per 1-3 dal Milan, anche se con tanti rimpianti per essere riusciti a mantenere a lungo il pari. L'atteggiamento della squadra è senz'altro quello giusto per centrare l'obiettivo salvezza per il secondo anno di fila, ma il tecnico Paolo Zanetti è ben consapevole che per stare veramente tranquilli occorrerà cominciare a fare sempre più punti possibili, anche in campi apparentemente tosti come quello del Torino. Pertanto la compagine toscana si presenterà con tutte le intenzioni di non uscire a mani vuote, puntando con decisione sugli elementi più in forma e che hanno giocato con maggiore continuità in questa prima parte di stagione, col fronte offensivo, in particolare, formato da Nedim Bajrami dietro le due punte Sam Lammers e Martin Satriano.

Torino-Empoli: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Torino-Empoli si giocherà domenica 9 ottobre 2022 alle ore 12:30 allo stadio Olimpico Grande Torino di Torino. La partita sarà trasmessa in diretta e in co-esclusiva su DAZN e Sky Sport. Gli abbonati di DAZN potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick o il box Sky Q. I clienti della piattaforma potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP. Sempre in streaming sarà possibile godersi il match su Sky Go e Now.

Torino-Empoli: formazioni e convocati

Probabili formazioni Torino-Empoli

Probabile formazione Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Rodriguez; Singo, Linetty, Lukic, Lazaro; Radonjic, Vlasic; Sanabria. All.: Ivan Juric

Probabile formazione Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi; Hass, Marin, Bandinelli; Bajrami; Lammers, Satriano. All.: Paolo Zanetti

Torino-Empoli: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Torino ed Empoli, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Nikola Vlasic

Il trequartista croato ha già realizzato 3 gol nelle prime 8 partite, ma nelle ultime uscite ha subito una brusca battuta d'arresto. A parte l'incisività in zona offensiva, in questo avvio di stagione il suo apporto è sempre stato essenziale in fase realizzativa, dando la possibilità di creare superiorità e sfruttando al meglio gli spazi lasciati dalle difese avversarie. Motivo per il quale, anche in questo caso, si può puntare a occhi chiusi su di lui, sulla sua grinta e sulla sua voglia di rivalsa.

Sam Lammers

L'attaccante di proprietà dell'Atalanta è riuscito a guadagnarsi subito un posto da titolare, ricambiando la fiducia con un assist, nel pareggio casalingo contro l'Hellas Verona, e con un gol, in quello esterno sul campo della Salernitana. Il numero 7 azzurro, così come il proprio avversario granata, ha ampiamente dimostrato di essere un giocatore decisivo nella fase offensiva della propria squadra, e proprio per questo non si può non puntare su di lui, che potrebbe sfruttare al meglio le favorevoli circostanze di contropiede.

Torino-Empoli: precedenti, statistiche e curiosità

Torino ed Empoli hanno già avuto modo di affrontarsi altre 36 volte nella propria storia, con un bilancio di vittorie molto equilibrato e favorevole, di poco, alla formazione ospite, uscita con un successo in 13 occasioni, tante quante i pareggi complessivi, mentre i padroni di casa sono riusciti ad avere la meglio nelle restanti 10 circostanze. Lo scorso anno le ostilità si chiusero sul 2-2 in virtù delle reti di Pobega, Pjaca, Romagnoli e La Mantia, mentre tre stagioni prima i granata avevano travolto gli azzurri per 3-0 grazie a N’Koulou, De Silvestri e Iago Falque. L’ultimo successo dei toscani in terra piemontese è invece datato 10 gennaio 2016, col sigillo sui tre punti impresso da Maccarone. Statistiche che quindi lasciano sospeso qualsiasi pronostico sull’esito dell’incontro, lasciando giustamente al campo il verdetto finale.


Laureato in Giurisprudenza presso l'Università della Calabria - UNICAL. Appassionato di calcio, cinema e tecnologia. Datemi una notizia e ve la approfondirò, con oggettività e in fede (calcistica e non solo).

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A