Serie A

Bologna-Torino: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Domenica 6 novembre andrà in scena Bologna-Torino, per la 13^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Renato Dall'Ara di Bologna.

Bologna-Torino

I padroni di casa fanno ritorno tra le mura amiche dopo aver ottenuto un'importante vittoria per 1-2 sul campo del Monza. L'inizio di stagione dei rossoblù è stato a dir poco tormentato e al di sotto delle aspettative, al punto da portare all'avvicendamento in panchina tra Sinisa Mihajlovic e Thiago Motta. Ovviamente il tecnico italo-brasiliano ha avuto bisogno di tempo per trasmettere alla squadra le proprie idee e lo stile di gioco, diverso rispetto a quello del predecessore, e la diretta conseguenza è stata quella di avere più di qualche difficoltà a racimolare punti in classifica. Tuttavia i felsinei dispongono di una rosa all'altezza della categoria, e proprio per questo, col passare delle partite, non potranno che migliorare ulteriormente, come mostrato già sul campo, ma allo stesso tempo sarà fondamentale giocare a viso aperto contro qualsiasi avversaria, compreso il Torino. Nella formazione titolare, pertanto, sarà confermato il tridente d'attacco composto da Michel Aebischer e Musa Barrow a sostegno dell'unica punta Marko Arnautovic.

La formazione ospite, dal canto proprio, sta vivendo un ottimo momento di forma, e dopo essere tornata alla vittoria, per 1-2, sul campo dell'Udinese, ha concesso il bis con lo stesso risultato mietendo una vittima eccellente come il Milan, tra le mura amiche. Risultati che certificano, ancora una volta, l'ottimo lavoro svolto da Ivan Juric, il quale, ancora una volta, è riuscito a forgiare un gruppo compatto composto da giovani e talentuosi elementi provenienti anche dall'estero, capaci sin da subito di esprimersi al meglio del proprio potenziale. Allo stesso tempo, tuttavia, c'è da sottolineare come l'unico neo di questa squadra, costituito dalla discontinuità di risultati, non abbia ancora permesso di poter ambire ai primissimi posti della classifica, che garantirebbero l'accesso a una competizione europea. Proprio per questo la trasferta di Bologna risulta essere uno snodo cruciale della stagione, per poter testare effettivamente quali ambizioni possano avere i granata, che di certo faranno di tutto per andare anche oltre le proprie possibilità. Nella formazione titolare, ancora una volta, dovrebbero essere confermati i trequartisti Marko Vlasic e Aleksej Miranchuk alle spalle dell'unica punta Pietro Pellegri.

Bologna-Torino: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Bologna-Torino si giocherà domenica 6 novembre 2022 alle ore 12:30 allo stadio Renato Dall'Ara di Bologna. La partita sarà trasmessa in diretta e in co-esclusiva su DAZN e Sky Sport. Gli abbonati di DAZN potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick o il box Sky Q. I clienti della piattaforma potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP. Sempre in streaming sarà possibile godersi il match su Sky Go e Now.

Bologna-Torino: formazioni e convocati

Probabili formazioni Bologna-Torino

Probabile formazione Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Soumaoro, Lucumì, Cambiaso; Medel, Dominguez; Ferguson, Aebischer, Barrow; Arnautovic. All.: Thiago Motta

Probabile formazione Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Buongiorno, Schuurs, Rodriguez; Vojvoda, Ricci, Lukic, Lazaro; Vlasic, Miranchuk; Pellegri. All.: Ivan Juric

Bologna-Torino: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Bologna e Torino, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Marko Arnautovic

Dopo aver messo alle spalle i problemi di gastroenterite che l'hanno costretto allo stop forzato di Monca, l'attaccante austriaco è pronto a mettersi nuovamente in gioco per il Bologna. Il tutto riprendendo da dove aveva interrotto, ovvero dal feeling col gol, 7 in questo campionato, l'ultimo decisivo nella vittoria interna contro il Lecce. Un rendimento che ne fa il capocannoniere della Serie A e che certifica ancora una volta il grande impatto avuto la scorsa stagione, all'arrivo in terra emiliana. Inoltre, in numero 9 rossoblù avrà sicuramente voglia di aggiornare il proprio curriculum aggiungendo il Torino alle squadre colpite in questo campionato.

Aleksej Miranchuk

Anche il trequartista ex Atalanta ha avuto un impatto non indifferente sul Torino, mostrandosi subito elemento prezioso in fase realizzativa. In questo primo scorcio di stagione, infatti, il numero 59 granata ha già realizzato un assist, nel successo di Udine, e 2 gol, all'esordio a Monza e proprio nell'ultima uscita contro il Milan. Bonus preziosi non solo per i fantallenatori ma anche e soprattutto per il Torino, che in tutte le circostanze ha fatto il pieno di punti. Statistiche che certificano come il giocatore russo possa essere fondamentale per portare la compagine piemontese sempre più in alto, cercando di confermarsi anche a Bologna.

Bologna-Torino: precedenti, statistiche e curiosità

Le due compagini hanno già incrociato i rispettivi cammini in 153 occasioni prima di quella odierna, con un bilancio di vittorie nettamente favorevole alla formazione ospite, con 59 successi granata a fronte dei 49 rossoblù, mentre i pareggi sono stati 45 in totale. Proprio il segno x ha contraddistinto tutti gli ultimi precedenti allo stadio Dall’Ara, con lo 0-0 dello scorso anno preceduto da ben tre 1-1 e dal 2-2 dell’ottobre 2018. Un anno prima, invece, il Bologna ottenne il suo ultimo successo tra le mura amiche, con il 2-0 nel segno di Dzemaili, autore di una doppietta. Nel 2015, invece, l’ultima affermazione esterna, di misura, del Torino, con lo 0-1 firmato Belotti. Numeri e statistiche che denotano grande equilibrio nei faccia a faccia tra le due compagini, pronti, tuttavia, a essere nuovamente aggiornati dal nuovo risultato del campo.


Laureato in Giurisprudenza presso l'Università della Calabria - UNICAL. Appassionato di calcio, cinema e tecnologia. Datemi una notizia e ve la approfondirò, con oggettività e in fede (calcistica e non solo).

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A