Chi schierare

Consigli fantacalcio: chi schierare e chi evitare per la 15^ giornata

Come ogni settimana eccoci con il consueto appuntamento con i consigli fantacalcio: ultime notizie, considerazioni e statistiche al vostro servizio per schierare la vostra formazione al fantacalcio e battere i vostri avversari.

Serie A, 15^ giornata: chi schierare al fantacalcio, chi evitare e possibili sorprese

Empoli – Cremonese (venerdì 11 novembre ore 20:45)

L'attacco dell'Empoli (il secondo peggiore in Serie A) non ispira, a centrocampo si può però puntare sul giovane Baldanzi che ha già segnato 2 gol in 6 presenze. Anche Bandinelli può sorprendere in zona gol, in difesa l'unico salvabile è Parisi.

Okereke (3 gol in 14 partite) è l'unico consigliato nel reparto offensivo dei lombardi, da schierare anche Valeri che in queste partite sa risultare decisivo; da evitare a priori Escalante e Aiwu, entrambi con una fanta-media pari a 5.5.

  • Consigliati: Baldanzi, Okereke, Valeri
  • Sconsigliati: Satriano, Lammers, Escalante
  • Possibile sorpresa: Bandinelli

Napoli – Udinese (sabato 12 novembre ore 15:00)

La macchina perfetta di Spalletti non accenna a rompersi: dieci vittorie in Serie A, miglior attacco del campionato e terza miglior difesa per gli azzurri, guidati in primis dal capocannoniere del campionato Victor Osimhen (8 reti). Zielinski è tornato al gol e va riproposto contro un'altra sua ex squadra, non ispira invece Raspadori che ha segnato appena 1 gol in 11 presenze in campionato. La possibile sorpresa è Di Lorenzo, 1 gol e 1 assist nelle ultime tre contro i friulani.

In attacco per l'Udinese è da schierare Deulofeu (7.11 FM) che ha già punito il Napoli lo scorso anno, no a Beto che ha segnato un solo gol nelle ultime 6 gare in Serie A. Da evitare anche Ebosse, l'unico giocatore di movimento in rosa (insieme a Ehizibue) a registrare una fanta-media negativa.

  • Consigliati: Osimhen, Zielinski, Deulofeu
  • Sconsigliati: Raspadori, Beto, Ebosse
  • Possibile sorpresa: Di Lorenzo

Sampdoria – Lecce (sabato 12 novembre ore 18:00)

Il peggior attacco di tutto il campionato sfida una delle migliori difese della parte destra della classifica: al fantacalcio, quindi, è da evitare Caputo – 1 gol in 13 partite – mentre Gabbiadini, l'unico insieme a Djuricic con fanta-media superiore alla sufficienza, può salvarsi con le sue giocate. Fortemente sconsigliato anche Ferrari, fanta-media horror di 5.25.

Strefezza – 4 gol in 11 match – può fare la differenza in queste partite, da schierare così come Baschirotto che non è nuovo al buon voto in questa stagione. Da evitare il suo compagno di reparto Umtiti che fatica ad ambientarsi, la sorpresa tra i giallorossi può essere Colombo (2 gol in 6 partite a voto).

  • Consigliati: Gabbiadini, Strefezza, Baschirotto
  • Sconsigliati: Caputo, Ferrari, Umtiti
  • Possibile sorpresa: Colombo

Bologna – Sassuolo (sabato 12 novembre ore 20:45)

Marko Arnautovic (7 gol in questo campionato) non si discute, da schierare nel Bologna anche Ferguson che sta convincendo sempre di più Thiago Motta ed ha già messo a segno 2 reti; non ispira Barrow a sinistra, può e deve continuare a stupire Orsolini a destra (2 gol nelle ultime 3).

Pinamonti può essere una scommessa dopo il gol ritrovato contro la Roma, la certezza in casa Sassuolo si chiama però Davide Frattesi: schieratelo ancora, da primissima scelta, a centrocampo. Berardi torna – da capire se da titolare o meno – ed è come sempre da schierare, da evitare invece Gianmarco Ferrari (5.54 FM) che dovrà contenere Arnautovic.

  • Consigliati: Arnautovic, Ferguson, Frattesi
  • Sconsigliati: Barrow, Traorè, Ferrari
  • Possibile sorpresa: Orsolini

Atalanta – Inter (domenica 13 novembre ore 12:30)

Duvan Zapata ha segnato un solo gol in 11 partite in carriera contro l'Inter, si può tranquillamente evitare in questa partita; da confermare senza discussioni invece il solito Lookman, re della trequarti dove continuano a non convincere né Pasalic né il brasiliano Ederson.

Dzeko (7 gol contro l'Atalanta, la sua seconda vittima preferita in A) e Lautaro (7.92 FM, a segno lo scorso anno a Bergamo) non si toccano in attacco per l'Inter, alla disperata ricerca di punti in un big match dopo aver sempre perso contro squadre della parte sinistra fino ad ora in campionato. Dumfries, a secco dalla prima giornata, è in difficoltà e si può evitare in questa giornata.

  • Consigliati: Lookman, Dzeko, Lautaro
  • Sconsigliati: Zapata, Ederson, Dumfries
  • Possibile sorpresa: Dimarco

Roma – Torino (domenica 13 novembre ore 15:00)

Abraham ha segnato 3 gol in due partite contro il Torino, se c'è una partita giusta per sbloccarsi anche in casa è questa; Zaniolo (6 FM) non vive un buon momento così come Ibanez reduce dall'errore nel derby, conferma invece per il solito Smalling che può far male anche di testa.

Vlasic (4 gol e 2 assist) è il capocannoniere del Torino e si può schierare anche in match complicati come questo, da evitare invece Singo che non è ancora riuscito a portare bonus in questa prima parte di stagione (fanta-media del 5.64). La possibile sorpresa, per noi, è Koffi Djidji.

  • Consigliati: Abraham, Smalling, Vlasic
  • Sconsigliati: Zaniolo, Ibanez, Singo
  • Possibile sorpresa: Djidji

Monza – Salernitana (domenica 13 novembre ore 15:00)

Caprari, che ha segnato un solo gol in questo avvio di stagione, non è più quello dello scorso anno, si può evitare così come Rovella che ha poco da dare al fantacalcio. Carlos Augusto (2 gol) da difensore è un'ottima idea, attenzione a Colpani che ha messo a referto 2 reti in appena 7 partite a voto.

Dia – 6 gol e 2 assist in 12 match – è sempre una buona opzione in attacco, bene anche Piatek mentre Bonazzoli sta perdendo appeal nelle gerarchie di Nicola. Chi sceglie Mazzocchi in difesa non sbaglia mai, già due gol e due assist per l'esterno granata in stagione.

  • Consigliati: Carlos Augusto, Dia, Mazzocchi
  • Sconsigliati: Caprari, Rovella, Bonazzoli
  • Possibile sorpresa: Colpani

Verona – Spezia (domenica 13 novembre ore 15:00)

Henry, a secco da ben 12 partite, è da lasciare fuori aspettando tempi migliori, può sorprendere invece Verdi che è spesso uno dei pochi a salvarsi in un Verona sempre più ultimo in classifica. In difesa si può schierare Doig, vera e propria rivoluzione di questo inizio di stagione con 2 gol e 2 assist a referto in appena 7 presenze.

Nzola non ha mai segnato in trasferta in questo campionato, al di fuori del Picco il francese sembra trasformarsi; tra i consigliati in casa Spezia ci sono Bastoni, 2 gol e 1 assist per lui in avvio di stagione, e Reca, reduce dal gol contro l'Udinese. Da evitare Nikolaou, con lui il rischio insufficienza è dietro l'angolo.

  • Consigliati: Doig, Bastoni, Reca
  • Sconsigliati: Henry, Nzola, Nikolaou
  • Possibile sorpresa: Verdi

Milan – Fiorentina (domenica 13 novembre ore 18:00)

Quando la partita scotta salgono sempre in cattedra Olivier Giroud (5 gol in 12 partite) e Sandro Tonali, due grandissimi leader in campo della squadra rossonera; Leao cerca il riscatto, da evitare invece De Ketelaere, che fatica ancora ad ambientarsi in maglia rossonera, e Kjaer.

Jovic da pochi alti e troppi bassi, non ci convince in un match complicato come questo; si può schierare invece Bonaventura, reduce da due gol consecutivi, e Saponara – se cercate una scommessa –  in gol nel 4-3 dello scorso anno, entrambi da ex. Da evitare a priori Dodo, in marcatura su Leao e con una fanta-media bassissima (5.7).

  • Consigliati: Giroud, Tonali, Bonaventura
  • Sconsigliati: Kjaer, Jovic, Dodo
  • Possibile sorpresa: Saponara

Juventus – Lazio (domenica 13 novembre ore 20:45)

Kostic in questo momento è l'arma in più di Massimiliano Allegri, 1 gol e 5 assist (tre dei quali nelle ultime quattro) in stagione in campionato per il serbo. Danilo (6.31 FM) giganteggia in difesa, sono da evitare invece sia Di Maria, sempre meno coinvolto nel progetto Juve, e Cuadrado (fanta-media del 5.75 nonostante i 3 assist). La scommessa di giornata è Bonucci, che ha nella Lazio la sua vittima preferita in carriera con 4 reti.

Milinkovic-Savic è un lusso da permettersi a centrocampo (3 gol e 7 assist in 12 partite), sconsigliamo invece Felipe Anderson il cui storico contro la Juventus è preoccupante (1 pareggio e 12 sconfitte in 13 partite, 0 gol e 0 assist a referto). Immobile prova il recupero in extremis: al fantacalcio è da schierare soltanto se riuscite a coprirvi con una riserva sicura.

  • Consigliati: Kostic, Danilo, Milinkovic-Savic
  • Sconsigliati: Di Maria, Cuadrado, Felipe Anderson
  • Possibile sorpresa: Bonucci

Consigli fantacalcio: i 5 migliori giocatori da schierare nella 14^ giornata

Alex Meret: in una giornata con molti big match andiamo sul sicuro con il portiere del Napoli, terza miglior difesa del nostro campionato e reduce da un solo gol subito nelle ultime quattro. L'avversario di giornata è l'Udinese, in netta difficoltà offensiva con soli tre gol segnati nelle ultime cinque partite giocate.

Gleison Bremer: nelle ultime partite con la maglia della Juventus ha decisamente alzato l'asticella, tornando a ricordarci perché questa estate i bianconeri hanno deciso di investire su di lui ben 50 milioni di euro. Bremer è senza dubbio uno dei migliori colpitori di testa del campionato, mentre la Lazio è tra le squadre che hanno subito più reti da calcio d'angolo in questo campionato (3).

Piotr Zielinski: tra campionato e Champions, in questa prima parte di stagione Zielinski ha già messo a segno 5 reti e 7 assist, risultando uno dei fattori principali dello straordinario avvio del Napoli di Luciano Spalletti. Alla scorsa è tornato al gol contro l'Empoli, sua ex squadra, dopo 12 partite a secco in campionato: alla prossima, invece, sfiderà l'altro club in cui ha militato prima del passaggio in azzurro.

Olivier Giroud: l'abbiamo già detto in occasione dei consigli di Milan-Fiorentina, e lo ripetiamo in questa sezione: quando la caratura del match si alza, il rendimento di Olivier Giroud fa altrettanto. In questa stagione ha registrato 9 gol in 18 partite tra campionato e Champions, ed ha già segnato ad Inter, Napoli e nel match decisivo per la qualificazione agli ottavi contro il Salisburgo (due volte).

Victor Osimhen: presenza fissa nei nostri consigliati, il capocannoniere del campionato Victor Osimhen non può mancare all'appello anche in questa giornata. Con il suo Napoli delle meraviglie affronterà l'Udinese, contro cui lo scorso anno mise a segno tre gol tra andata e ritorno.


Sud pontiniano, 23 anni, malato di calcio, fantacalcio e pallacanestro. Amo scrivere, raccontare, informare.. e il rumore dei tasti premuti freneticamente che scheggia il flusso di parole nella mia testa.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Chi schierare