Serie A

Empoli-Cremonese: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Venerdì 11 novembre andrà in scena Empoli-Cremonese, per la 15^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Carlo Castellani di Empoli.

Empoli-Cremonese

I padroni di casa tornano tra le mura amiche dopo aver perso 2-0 sul campo del Napoli. La compagine toscana, nonostante il rendimento non sempre costante dal punto di vista dei risultati, sta riuscendo, passo dopo passo, a racimolare quei punti necessari al raggiungimento dell'obiettivo stagionale, ovvero la permanenza in massima serie per il secondo anno di fila. Un traguardo sicuramente alla portata degli uomini allenati da Paolo Zanetti, che dopo la non positiva esperienza di Venezia spera di confermare quanto di buono fatto vedere nell'anno della promozione dei lagunari e in diverse circostanze sia lo scorso anno che quello ancora in corso. Tuttavia, per poter continuare a coltivare le proprie aspirazioni, sarà necessario superare uno scoglio non facile come quello costituito dalla Cremonese, diretta avversaria in tal senso, facendo leva sul sostegno del proprio pubblico. Pertanto, nell'undici titolare, gli azzurri si schiereranno ancora una volta con Tommaso Baldanzi alle spalle delle due punte Sam Lammers e Mattia Destro.

La formazione ospite, dal canto proprio, nell'ultimo turno di campionato dell'anno davanti al proprio pubblico, è riuscita a fermare il Milan sullo 0-0. Un'ulteriore boccata d'ossigeno per i grigiorossi, i quali stanno vivendo una situazione di classifica non rispecchia assolutamente quanto dimostrato sul campo, almeno dal punto di vista dell'atteggiamento e del gioco. Agli uomini di Massimiliano Alvini, infatti, ora come ora manca solo la vittoria, mai raggiunta ancora in questo girone d'andata, nonostante i buoni risultati conseguiti anche contro avversarie decisamente più attrezzate per il raggiungimento dell'obiettivo salvezza. La trasferta di Empoli, da questo punto di vista, può rappresentare la migliore occasione per raggiungere per la prima volta quest'anno i tre punti, che avrebbero una doppia valenza proprio per l'avversaria affrontata e soprattutto perché aiuterebbe a sbloccarsi a livello psicologico. Di conseguenza i lombardi si schiereranno con i migliori undici a disposizione, puntando, in attacco, su Luca Zanimacchia, Charles Pickel e David Okereke a sostegno dell'unica punta Daniel Ciofani.

Empoli-Cremonese: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Empoli-Cremonese si giocherà venerdì 11 novembre 2022 alle ore 20:45 allo stadio Carlo Castellani di Empoli. La partita sarà trasmessa in diretta e in co-esclusiva su DAZN e Sky Sport. Gli abbonati di DAZN potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick o il box Sky Q. I clienti della piattaforma potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP. Sempre in streaming sarà possibile godersi il match su Sky Go e Now.

Empoli-Cremonese: formazioni e convocati

Probabili formazioni Empoli-Cremonese

Probabile formazione Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajili, De Winter, Parisi; Hass, Marin, Bandinelli; Bajrami; Destro, Lammers. All.: Paolo Zanetti

Probabile formazione Cremonese (4-2-3-1):Carnesecchi; Sernicola, Bianchetti, Lochoshvili, Valeri; Meitè, Ascacibar; Zanimacchia, Pickel, Okereke; Ciofani. All.: Massimiliano Alvini

Empoli-Cremonese: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Empoli e Cremonese, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Fabiano Parisi

Dopo aver trovato il primo gol stagionale nel pareggio ottenuto sul campo del Lecce, il giovane terzino ha smesso di essere incisivo in ottica bonus. C'è da sottolineare, tuttavia, come il numero 65 azzurro riesca sempre a garantire un rendimento costante in entrambe le fasi e sempre al servizio della squadra, lasciando intendere come la sua difficoltà nel trovare la via della porta sia un po' comune a quella di tutta la squadra, come confermato dalle statistiche, che vedono i toscani non particolarmente prolifici in attacco. Pertanto puntare su di lui non può che essere sempre la scelta giusta, sperando che Parisi possa sbloccarsi già contro la Cremonese.

David Okereke

L'attaccante nigeriano, dal canto proprio, è riuscito a tornare al gol nella trasferta di Salerno, dove è arrivato un punto preziosissimo per continuare a coltivare il sogno salvezza. Con questo centro, il numero 77 grigiorosso è salito così a quota 3 in stagione, e l'augurio dei propri tifosi e dei fantallenatori che hanno puntato su di lui è che possa continuare su questa strada. A incentivare il suo impiego anche in questa circostanza, tra l'altro, c'è il precedente dello scorso anno, quando Okereke, con la maglia del Venezia, trovò il suo primo gol in Serie A proprio a Empoli, mettendo il sigillo finale sulla vittoria lagunare. Inutile sottolineare come il suo obiettivo sia quello di ripetersi.

Empoli-Cremonese: precedenti, statistiche e curiosità

Le due compagini hanno incrociato i rispettivi cammini in 27 occasioni prima di quella odierna, con un bilancio piuttosto equilibrato per quanto riguarda le vittorie, con 8 successi per i padroni di casa e 7 per la formazione ospite, mentre a farla da padrone è il segno x, apparso nelle restanti 12 circostanze. L’ultima di queste risale a due stagioni da, in Serie B, nell’anno della promozione dei toscani, quando le ostilità in terra lombarda si conclusero sul 2-2 in seguito alle reti di Terranova, Ciofani e alla doppietta di Mancuso. Risultato diverso allo stadio Castellani, con la vittoria azzurra per 1-0 firmata Stulac. Una tendenza molto precisa, quindi, che l’Empoli tenterà di proseguire e che invece la Cremonese farà di tutto per interrompere, cercando quel successo che, in assoluto, manca dal 1988, con l’1-0 nel segno di Avanzi, mentre in Toscana i grigiorossi non escono con tre punti dalla prima e unica volta del 1949, sempre in Serie B, col risultato finale di 0-2.


Laureato in Giurisprudenza presso l'Università della Calabria - UNICAL. Appassionato di calcio, cinema e tecnologia. Datemi una notizia e ve la approfondirò, con oggettività e in fede (calcistica e non solo).

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A