Mondiali Qatar 2022

Guida al fantamondiale, la scheda del Camerun: giocatori consigliati, sconsigliati e possibile sorpresa

Camerun

Tutto sulla nazionale africana: i 26 convocati, la formazione tipo del ct Song, il calendario e i consigli per il fantamondiale

I campionati europei si sono appena conclusi, Serie A compresa. Ma niente paura, il fantacalcio non si ferma: o meglio, verrà sostituito dal fantamondiale – la competizione appositamente studiata per i Mondiali in Qatar. Ora infatti tutti i giocatori convocati stanno raggiungendo le rispettive nazionali, in attesa di sbarcare in Qatar e cominciare la rassegna iridata. Il torneo si apre domenica 20 novembre con la gara inaugurale tra il paese ospitante e l’Ecuador: quella è la stessa data in cui comincerà anche il tuo fantamondiale.

Sarà presente anche il Camerun, che torna alla Coppa del Mondo dopo l’assenza da Russia 2018. Non sarà più la selezione degli anni d’oro, ma la nazionale africana continua a sfornare talenti molto interessanti – e i principali giocano proprio nel campionato italiano. Ovviamente però, visto anche il complicatissimo girone G in cui è stato inserito, il Camerun farà fatica a qualificarsi per gli ottavi di finale: tienine conto quando sceglierai i giocatori per formare la tua rosa al fantamondiale.

La squadra del ct Rigobert Song è tra le 5 nazionali africane che saranno in Qatar insieme a Ghana, Marocco, Senegal e Tunisia. Per ottenere il pass, il Camerun ha dovuto superare le temibili qualificazioni africane: prima bisogna qualificarsi al primo posto del girone e poi vincere il playoff decisivo in una sfida tra andata e ritorno. Dopo aver meritatamente vinto il proprio girone contro Costa d’Avorio, Mozambico e Malawi, il Camerun ha eliminato un po’ a sorpresa la grande Algeria nella partita decisiva: 0-1 l’andata, 2-1 il ritorno solo dopo i tempi supplementari.

Nella sua storia, il Camerun ha ottenuto il suo miglior risultato ai Mondiali di Italia 1990. In quel caso gli africani uscirono solo ai quarti di finale contro l’Inghilterra, che si impose addirittura 2-3 solo ai tempi supplementari. In tutte le sue altre partecipazioni, la nazionale camerunense venne sempre eliminati alla fase a gironi.

Ecco tutto quello che devi sapere sul Camerun: la rosa scelta dal ct Song, la formazione tipo, il calendario e i consigli per il fantamondiale.

CONSULTA TUTTE LE FANTASCHEDE DELLE NAZIONALI

 

La rosa del Camerun

Il Camerun non ha certamente la squadra migliore del torneo, ma ci sono comunque alcuni profili interessanti che possono risultare validi per il tuo fantamondiale. Alcuni militano nella nostra Serie A: a partire da Onana, portiere dell’Inter, ed Anguissa, centrocampista del Napoli. A loro si aggiungono però anche gli “italiani” Ebosse e Hongla, rispettivamente difensore dell’Udinese e centrocampista del Verona. Presente anche l’ex Torino N’Koulou.

Il Camerun vanta però un giocatore chiave anche nel reparto avanzato: si tratta di Choupo-Moting, centravanti del Bayern Monaco che sta trovando molto più spazio dopo l’addio di Lewandowski.

A grandi linee, questa è la squadra che nel febbraio del 2021 ha chiuso la Coppa d’Africa al quarto posto perdendo la finalina contro la Guinea.

Portieri: Onana (Inter), Epassy (Abha Club), Ngapandoutnbu (Marsiglia);

Difensori: Castelletto (Nantes), Ebosse (Udinese), Fai (Al-Tai), Mbaizo (Philadelphia Union), Tolo (Seattle), Nkoulou (Aris Salonicco), Wooh (Rennes);

Centrocampisti: Ntcham (Swansea), Onduoa (Hannover), Hongla (Verona), Kunde (Olympiakos), Gouet (Mechelen), Zambo Anguissa (Napoli), Ngom (Colombe de Dja);

Attaccanti: Ngamaleu (Dinamo Mosca), Bassogog (Shanghai Shenhua), Mbeumo (Brentford), Nkoudou (Besiktas), Nsame (Young Boys), Aboubakar (Al-Nassr), Ekambi (Lione), Choupo-Moting (Bayern Monaco), Marou (Coton Sport Garoua).

 

La formazione tipo del Camerun: 4-4-2 con Choupo-Moting e Aboubakar davanti

Il Camerun dovrebbe giocare con un classico 4-4-2, anche se è sempre abbastanza difficile prevedere lo schieramento tattico delle squadre africane. Il ct Song potrebbe infatti affidarsi anche a gara in corso al 4-3-3, giocando con due ali veloci ed una sola prima punta. Almeno inizialmente, però, gli africani dovrebbero partire con due attaccanti di peso.

In porta ovviamente Onana, che in queste ultime settimane all’Inter ha fatto molto bene e scalzato Handanovic nei titolari. La linea a 4 difensiva non vedrà protagonista Michaal Ngadeu, ma al centro dovrebbero esserci probabilmente Castelletto e l’ex Toro N’koulou. Più scelta invece sulle fasce, dove le corsie dovrebbero esser occupate da Fai e Tolo – rispettivamente a destra e sinistra – ma occhio alle candidature di Mbaizo e Oyongo.

A centrocampo cominciare a vedersi un po’ più di qualità. Sicuro del posto in mediana è Anguissa, sia che si giochi a 2 lì in mezzo che a 3 – come poi nel suo Napoli. Al suo fianco inizialmente dovrebbe esserci Gouet, ma rimane vivo il ballottaggio con Kunde. A destra potrebbe esser schierato Hongla del Verona, che in realtà è anch’esso un mediano ma può adattarsi alla corsia grazie alla sua duttilità: anche per questo, infatti, questi numeri sono abbastanza relativi. A sinistra invece un esterno vero e proprio, ed anche offensivo: si tratta di Toko Ekambi. In tutto ciò, non è però da dimenticare un papabile titolare come Ngamaleu.

Davanti invece, come detto, attacco pesante con due “pezzi da 90”. Convocato Choupo-Moting, nonostante il ragazzo sia stato a dir poco discontinuo nella sua carriera: le sue qualità ed il suo momento di forma però lo rendono un centravanti oggi indispensabile per questo Camerun. Al suo fianco, infine, ci sarà uno dei punti fermi di questa nazionale: Vincent Aboubakar.

Probabile formazione Camerun (4-4-2): Onana; Fai, N’Koulou, Castelletto, Tolo; Hongla, Anguissa, Gouet, Toko Ekambi; Aboubakar, Choupo-Moting. All. Song

 

Il calendario del Camerun: girone G insieme a Brasile, Serbia e Svizzera

Il Camerun è oggettivamente la squadra più debole del girone G. Salvo imprevisti, il Brasile passerà il gruppo da squadra prima classificata: il talento dei verdeoro è troppo per gli africani, che anche nella loro miglior giornata non hanno le carte per impensierire i sudamericani.

Gli africani esordiscono con la Svizzera, per loro probabilmente la squadra più abbordabile. Sperare di fare un buon risultato non è impossibile e, qualora dovesse arrivare addirittura un colpaccio inatteso, il Camerun si giocherebbe tutto alla seconda partita del girone contro la Serbia. Serve però che tutti i giocatori diano più del 100%, altrimenti la nazionale di Song farà davvero fatica a fare punti nelle prime partite.

Fondamentale sarà partire bene, poiché tutto praticamente si deciderà nei primi 90 minuti: dalla gara con gli elvetici, gli africani sapranno se avranno chances per giocarsi l’accesso agli ottavi di finale o meno. Da non considerare o quasi, invece, l’ultimo match del proprio girone: il Camerun affronta infatti il Brasile e, se i verdeoro dovessero ancora esser alla ricerca di punti importarti per il passaggio del turno, non avranno nessuna possibilità di evitare la sconfitta.

Giovedì 24 novembre 2022

Svizzera – Camerun (ore 11)

Lunedì 28 novembre 2022

Camerun – Serbia (ore 11)

Venerdì 2 dicembre 2022

Camerun – Brasile (ore 20)

 

I giocatori consigliati per il fantamondiale

  • Onana. È uno dei migliori portieri in circolazione al momento, come dimostrano le sue prestazioni in Serie A. Arrivato all’Inter in estate, ci ha messo un po’ a farsi conoscere ma ora è un titolarissimo: Onana ha infatti panchinato capitan Handanovic. Il ragazzo vanta grande esplosività, sicurezza nelle uscite e notevole personalità. La sua difesa sarà sicuramente molto impegnata contro formazioni come Brasile, Serbia e Svizzera e, bisogna ammetterlo, prenderà sicuramente più di un paio di gol, ma avrà la possibilità di dimostrare il suo valore e regalarti qualche bonus. È un portiere per i cuori forti, ma se usi il modificatore di difesa allora puoi azzardarlo. Attenzione però: se acquisti Onana, devi puntare anche su un altro portiere titolare che è sicuro di accedere alla fase ad eliminazione diretta, altrimenti rischi di giocare in 10 per la restante parte del torneo;
  • Anguissa. È uno dei giocatori più importanti. A Napoli si è fatto conoscere ed ora tutti sanno quali sono le sue caratteristiche principali: fisico, corsa, aggressività, ma anche una buona tecnica di base. È in grado di fare sia il mediano che la mezzala, è il classico giocatore da box-to-box. Inoltre, in Italia ha fatto vedere di saper anche segnare – e più di una volta. Potrebbe portare qualche bonus. In carriera, il centrocampista ha totalizzato 5 reti in 42 presenze con il suo Camerun;
  • Choupo-Moting. Se c’è una cosa che differenzia gli attaccanti dagli altri giocatori è che più di tutti vanno a momenti. E questo è davvero un momento d’oro per il centravanti del Bayern Monaco, che dall’addio di Lewandowski ha preso in mano il reparto e si sta divertendo eccome. Il ragazzo, nonostante non sia un titolare del club bavarese, conta già 6 reti e 2 assist in 10 spezzoni di gara. Rientrato in nazionale dopo qualche vicissitudine, Choupo-Moting non può non esser titolare in questa squadra: sarà uno degli uomini di punta, ma il suo valore non sarà altissimo. In ogni caso, è un attaccante valido che può regalarti grandi soddisfazioni. In carriera, il classe 1989 ha totalizzato 68 presenze e 18 reti con la nazionale camerunense.

 

I giocatori sconsigliati per il fantamondiale

  • N’koulou. L’ex difensore del Torino, oggi all’Aris Salonicco, torna in nazionale dopo un periodo di assenza. Il centrale vanta grande esperienza, nonché intelligenza tattica, ma potrebbe trovarsi in difficoltà al Mondiale vista tutta la qualità che dovrà affrontare. Ha fisico ed intelligenza per reggere nel corpo a corpo, ma rischia di andare pesantemente sotto contro un attaccante piccolo e veloce. N’koulou conta addirittura 75 presenze con la nazionale africana, ma appena 2 reti;
  • Castelletto. Discorso simile al suo compago di reparto. Il Camerun sarà spesso assediato dalle squadre avversarie, soprattutto nel caso di formazioni come Brasile e Serbia così ricche di talento, e la sbavatura difensiva è sempre dietro l’angolo. Castelletto non ha neanche grandissima esperienza in nazionale: solo 13 gare giocate e neanche una rete. Centrale del Nantes, non ha il passo per star dietro ad avversari più rapidi di lui né forse neanche la giusta malizia per vender cara la pelle in una competizione del genere. Diciamo che non ispira affatto fiducia;
  • Tolo. Terzino sinistro di buon piede e corsa, rischia di dover affrontare avversari davvero molto pericolosi. Gioca a Seattle, in MLS, quindi anche in un campionato non così allenante sotto ogni punto di vista. Classe 1997, non ha tanta esperienza con la nazionale camerunense: 17 presenze e neanche un gol. Non è sicuramente quindi un terzino così offensivo che può regalarti bonus, anzi. Inoltre, davanti a lui avrà uno tra Toko Ekambi e Ngamaleu, due esterni offensivi nella linea a 4 di centrocampo che avranno bisogno di un’adeguata copertura.

 

La possibile sorpresa per il fantamondiale

  • Aboubakar. Il ruolo di protagonista se l’è preso Choupo-Moting, forte anche del nome Bayern Monaco, ma Aboubakar è tutt’altro che l’ultimo arrivato. Dovrebbe giocare titolare in coppia proprio con il numero 13 e ha tutto per sorprendere: vanta qualità, fisico, fiuto del gol ed esperienza. Classe 1992, gioca attualmente nell’Al-Nassr, ma è proprio con la maglia della sua selezione africana che dà il meglio di sé: ad oggi, l’attaccante conta 33 gol in 89 partite. Non è molto conosciuto dai più, ma può rivelarsi una risorsa molto importante. E’ il classico attaccante da acquistare come ultimo slot: può portare bonus sorprendenti.

 

Consulta anche:

Mondiali Qatar 2022, la maglia del Camerun

Mondiali Qatar 2022, i convocati del Camerun


Nome: Matteo. Cognome: Zinani. Classe: poca. Passione: sport. Calciatore di Serie A mancato, voglio essere il tuo punto di riferimento in termini di calcio e fantacalcio. Questo perché amo lo sport in ogni sua sfaccettatura: lo vivo e lo pratico da sempre.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Mondiali Qatar 2022