Serie A

Milan-Fiorentina: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Allo stadio San Siro di Milano il Milan ospita la Fiorentina per la quindicesima giornata di Serie A: i padroni di casa a caccia di punti per stare in corsa per lo scudetto, gli ospiti inseguono un posto in Europa

Milan – Fiorentina

Il deludente pareggio contro la Cremonese ha un po' complicato i piani pre-sosta del Milan. I rossoneri hanno perso due punti molto importanti dalla capolista Napoli, e adesso si trovano ad otto lunghezze dai partenopei. L'avvio di stagione dei campioni in carica resta però comunque positivo, con gli ottavi di finale di Champions League portati a casa e con il secondo posto in Serie A. La Fiorentina non è di certo la più semplice delle avversarie per salutare la prima parte di stagione, ma una vittoria potrebbe far lasciare con il sorriso tutti.

La Fiorentina arriva invece dalla vittoria interna contro la Salernitana, la terza consecutiva in campionato, quinta se si considerano tutte le competizioni. I ragazzi di Italiano sono in netta ripresa dopo un periodo un po' grigio e vogliono chiudere al meglio battendo il Milan a San Siro. Una vittoria servirebbe inoltre ai toscani per non perdere ulteriore contatto con le zone europee della classifica, che stanno già allontanandosi un po' troppo.

Orario di Milan – Fiorentina e dove vederla in tv o in streaming

La partita tra Milan e Fiorentina si giocherà domenica 13 novembre alle ore 18:00 allo stadio San Siro di Milano. Il match sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva sulla piattaforma streaming, nonché emittente televisiva, DAZN.

Milan – Fiorentina: formazioni e convocati

Convocati Milan – Fiorentina

Milan

Convocati non ancora disponibili

Indisponibili: Calabria, Ibrahimovic, Saelemaekers, Florenzi, Maignan

Squalificati: –

Fiorentina

Convocati non ancora disponibili

Indisponibili: Castrovilli, Gollini, Sottil

Squalificati: –

Probabili formazioni Milan – Fiorentina

Probabile formazione Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Pobega; Messias, De Katelaere, Rafael Leao, Giroud. All. Stefano Pioli

Probabile formazione Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Dodò, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Barak; Ikonè, Jovic, Kouamé. All. Vincenzo Italiano

Milan – Fiorentina: consigli fantacalcio

Parliamo adesso del fantacalcio italiano e, in particolare, dei migliori giocatori da schierare nel proprio 11 titolare, specialmente in ottica bonus e in occasione di questo match tra Milan e Fiorentina.

Junior Messias

Criticato da molti, in realtà il brasiliano ha sempre fatto il suo quando chiamato in causa. Nell'ultimo turno ha avuto qualche occasione contro la Cremonese che non è riuscito a sfruttare, la voglia è parsa però quella giusta, quindi siamo fiduciosi che contro la Fiorentina possa trovare la via del gol. Anche perché l'attenzione principale della difesa dei viola sarà riversata sui suoi compagni di squadra.

Antonin Barak

Reduce da una super stagione con la maglia del Verona, sia dal punto di vista delle prestazioni che dei numeri, Barak non è ancora riuscito ad incidere in Serie A con la maglia della Fiorentina. In Conference League ha fatto il bello ed il cattivo tempo con tre gol ed un assist nelle cinque presenze trovate, ma in campionato ancora niente. Il Milan è in semi emergenza infortuni e arriva da una prestazione deludente, nella sua fascia l'avversario diretto sarà un Charles De Ketelaere che non si è ancora ambientato al nuovo campionato e sta facendo fatica. Di sicuro farà fatica anche a contenere il ceco.

Milan – Fiorentina: precedenti, statistiche e curiosità

Il Milan ha vinto 1-0 l'ultima sfida di Serie A contro la Fiorentina e potrebbe tenere la porta inviolata per due gare consecutive contro la Viola nella competizione per la prima volta dal 2016 (2-0 sotto Mihajlovic e 0-0 con Montella). La Fiorentina è imbattuta da tre trasferte di Serie A e potrebbe arrivare a quattro di fila per la prima volta nella gestione Vincenzo Italiano – dopo il 2-0 sulla Sampdoria, la Viola potrebbe tenere la porta inviolata in due gare fuori casa consecutive per la prima volta da maggio 2021 in campionato. Milan e Fiorentina hanno pareggiato soltanto una delle ultime 14 sfide di Serie A al Meazza (1-1 firmato de Jong e Ilicic nell'ottobre 2014) – completano il parziale otto successi rossoneri e cinque viola. Il Milan ha segnato in media 2.3 reti nelle ultime 10 partite interne di campionato, parziale in cui ha ottenuto nove successi e una sconfitta (v Napoli) – i rossoneri hanno tenuto la porta inviolata nel 50% delle sfide di questo parziale. La Fiorentina ha perso soltanto una delle ultime 11 sfide di Serie A giocate contro il Milan nel girone d'andata (0-2 nel 2020) – completano il parziale per la Viola sei successi (incluso il 4-3 della scorsa stagione, sempre a novembre) e quattro pareggi. Tra il 2017 e il 2019 Stefano Pioli ha collezionato 69 partite da allenatore sulla panchina della Fiorentina in Serie A, con cui ha ottenuto 24 successi, 24 pareggi e subito 21 sconfitte. Rafael Leão ha segnato due reti in tre sfide di Serie A contro la Fiorentina, entrambe arrivate proprio al Meazza – uno di questi gol, datato 29 settembre 2019, è stato il suo primo centro nella competizione. Tra il 2014 e il 2020 Giacomo Bonaventura ha disputato 155 partite e segnato 30 gol con la maglia del Milan in Serie A; tra le squadre contro cui non ha partecipato nemmeno a una rete nel massimo campionato, il club rossonero è quello contro cui il centrocampista della Fiorentina ha disputato più minuti (618). Riccardo Saponara ha esordito in Serie A con la maglia del Milan nel 2013/14; in totale ha collezionato otto presenze in campionato con i rossoneri – la squadra lombarda è inoltre quella contro cui ha realizzato più reti in Serie A (quattro, almeno il doppio rispetto a qualsiasi altra avversaria).


Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record, di qualsiasi genere e categoria!

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A