Girone mondiali 22

Mondiali di Qatar 2022, Messico-Polonia: probabili formazioni, consigli fantamondiale e orario

Martedì 22 novembre andrà in scena Messico – Polonia, gara valida per la prima giornata della fase a gironi dei Mondiali di Qatar 2022. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello Stadium 974.

Messico – Polonia

Il Messico arriva all'esordio Mondiale in un periodo di forma non felicissimo, dopo aver collezionato appena tre vittorie nelle ultime nove con quattro sconfitte e due pareggi; in gare ufficiali, tuttavia, l'ultima sconfitta risale al novembre dello scorso anno, 2-1 contro il Canada nelle qualificazioni mondiali. La Verde, infatti, ha conquistato il Mondiale grazie al secondo posto ottenuto nel gruppone di qualificazione della CONCACAF, a pari punti (28) con il Canada capolista grazie a 8 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte in 14 match. La gara contro la Polonia, sulla carta diretta concorrente al secondo posto nel girone, sarà di fondamentale importanza al fine di centrare l'obiettivo quarti di finale, a cui il Messico non partecipa in un Mondiale da ben 36 anni e dopo sette edizioni consecutive concluse agli ottavi: il 2022, in questo senso, può essere finalmente l'anno giusto per sfatare il tabù, soprattutto considerando che con il ct Gerardo Martino alla guida la squadra ha vinto 41 match sui 63 disputati, con 11 pareggi e altrettante sconfitte, frutto di 124 gol segnati e solo 60 subiti. Diversi i ballottaggi nella formazione iniziale che affronterà Lewandowski e compagni martedì alle 17: in attacco l'unico certo di un posto è Lozano, con Raul Jimenez – ancora non al meglio – insidiato da Henry Martin ed il dubbio tra Vega, Alvarado e Antuna per completare il tridente; a centrocampo, insieme al talento dell'Ajax Edson Alvarez ed Herrera, sono in tre per un posto: Romo, Rodriguez ed il più esperto Guardado. Inamovibile tra i pali Ochoa, mentre in difesa dovrebbero agire Alvarez, Moreno, Montes e Gallardo.

La Polonia arriva in Qatar con l'obiettivo di superare per la prima volta dal 1986 i gironi, quanto più che mai fattibile considerando la qualità della rosa del ct Michniewicz capitanata da Robert Lewandowski, al suo probabile ultimo mondiale in carriera. Dopo aver terminato al secondo posto il proprio girone di qualificazione ai Mondiali alle spalle dell'Inghilterra con 20 punti conquistati – frutto di 6 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte – la nazionale polacca ha staccato il pass per Qatar 2022 grazie al successo per 2-0 sulla Svezia in finale play-off, ottenendo a tavolino la vittoria in semifinale dopo l'esclusione della Russia. Con il nuovo ct, in carica dal 31 gennaio, la Polonia ha registrato 4 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte in 9 match, con 10 gol segnati e 13 subiti, tra amichevoli, qualificazioni al Mondiale e Nations League. Tanti gli “italiani” probabilmente in campo nella formazione polacca: in porta giocherà ovviamente Szczesny, in difesa accanto a Glik probabile la presenza di Kiwior, centrale dello Spezia già sul taccuino di diversi club importanti, e Bednarek; a destra più Frankowski di Bereszynski, a sinistra favorito Zalewski su Grosicki. Tra la mediana e la trequarti (da capire lo schieramento) si disporranno Krychowiak, Zurkowski, Zielinski e Szymanski, mentre il peso dell'attacco sarà ovviamente sorretto da Robert Lewandowski.

Orario di Messico – Polonia e dove vederla in TV o in streaming

La partita Messico – Polonia si giocherà martedì 22 novembre 2022 alle ore 17:00 allo Stadium 974 di Doha. Tutti i Mondiali di Qatar 2022 saranno trasmessi in diretta e in esclusiva sulle reti Rai: più precisamente, la partita in questione sarà visibile su Rai 2. Chi volesse invece seguire la partita in streaming potrà usufruire del servizio di Rai Play: gli utenti potranno accedere direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’app; in alternativa, basterà accedere al sito Rainews.it.

Messico – Polonia: probabili formazioni

Probabile formazione Messico (4-3-3): Ochoa; Alvarez, Moreno, Montes, Gallardo; Rodriguez, Alvarez, Herrera; Lozano, Martin, Vega. All. Martino

Probabile formazione Polonia (3-4-2-1): Szczesny; Bednarek, Glik, Kiwior; Frankowski, Krychowiak, Zurkowski, Zalewski; Zielinski, Szymanski; Lewandowski. All. Michniewicz

Mondiali di Qatar 2022, la situazione del Gruppo C

Messico e Polonia sono state inserite nel Gruppo C dei Mondiali, insieme ad Arabia Saudita e Argentina. Le altre due nazionali si sfideranno martedì 22 novembre, alle ore 11 al Lusail Iconic Stadium di Lusail.

Messico – Polonia: consigli fantamondiale

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Messico e Polonia, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Hirving Lozano

Tra le stelle indiscusse del Messico in questa spedizione mondiale, anche per via dei problemi fisici di Raul Jimenez il Chucky sarà chiamato a prendersi sulle spalle la propria nazionale. In questa stagione è stato più volte determinante con la maglia del Napoli, aiutando gli azzurri a concludere la prima parte della stagione con una sola sconfitta (ininfluente, contro il Liverpool) all'attivo e da assoluto dominatore del campionato e del proprio girone di Champions: i suoi numeri recitano 4 gol, già a -2 dal bottino dello scorso anno, e 3 assist in 19 partite; in nazionale, invece, in 60 presenze Lozano ha segnato 16 reti, la più importante delle quali nel match d'esordio di Russia 2018 decisiva per sconfiggere la Germania campione in carica.

Robert Lewandowski

Il due volte consecutive Scarpa d'Oro sembra arrivato carico a quello che, probabilmente, sarà il suo ultimo Mondiale in carriera: nelle sue prime 19 presenze con la maglia del Barcellona ha segnato 18 gol e servito 4 assist, partecipando quindi a più di un gol di media a partita e riprendendo da dove aveva lasciato al Bayern Monaco, dove i numeri erano praticamente sempre quelli (344 reti e 72 assist in 375 partite). In nazionale detiene sia il record di presenze (134) che di reti (76); è inoltre alla ricerca del suo primo gol in carriera ai Mondiali, a cui partecipò nel 2018 rimanendo a secco nelle tre gare del girone contro Senegal, Colombia e Giappone.

Messico – Polonia: precedenti, statistiche e curiosità

Quello d'esordio nella fase ai gironi di Qatar 2022 rappresenterà il nono incontro totale nella storia del confronto tra le due nazionali, con il bilancio che attualmente si trova in parità grazie alle tre vittorie ottenute per parte e due pareggi. Ben sette degli otto match disputati tra Messico e Polonia sono amichevoli, mentre l'unica gara ufficiale risale al Mondiale del 1978, sempre durante la fase ai giorni: ad avere la meglio in quell'occasione furono i polacchi, con il 3-1 finale firmato da Kazimierz Deyna e dalla doppietta di Boniek.

La sfida appena citata fu l'ultima, nonché la terza consecutiva, vinta dalla Polonia contro il Messico, che da lì in poi non è mai più riuscita a battere gli Aztechi: la nazionale oggi guidata da Gerardo Martino, infatti, ha vinto tre delle ultime cinque partite disputate contro la Polonia, mentre le restanti due sono terminate in pareggio. L'ultimo precedente in ordine temporale è datato 13 novembre 2017, e vide il Messico superare la Polonia in amichevole grazie ad una rete di Raul Jimenez al minuto 13.


Sud pontiniano, 23 anni, malato di calcio, fantacalcio e pallacanestro. Amo scrivere, raccontare, informare.. e il rumore dei tasti premuti freneticamente che scheggia il flusso di parole nella mia testa.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Girone mondiali 22