Girone mondiali 22

Mondiali di Qatar 2022, Qatar-Ecuador: probabili formazioni, consigli fantamondiale e orario

Domenica 20 novembre andrà in scena Qatar-Ecuador, gara inaugurale dei Mondiali di Qatar 2022 e valida per la prima giornata della fase a gironi . Ecco tutto ciò che devi sapere sul match del Al Bayt Stadium di Al-Khor.

Qatar-Ecuador

Si comincia. Il calcio di inizio di questa gara tra Qatar ed Ecuador aprirà la ventiduesima edizione dei Mondiali di Calcio. Primo Mondiale della storia che si disputa in inverno, tra polemiche sullo stop dei campionati, calendario intasato e salvaguardia dei diritti umani. Come quasi sempre accade però, tutto questo finirà nel momento in cui il pallone inizierà a rotolare. Come di consueto sarà la nazionale padrona di casa a giocare la partita inaugurale della competizione. I qatarioti si sono qualificati di diritto essendo il paese ospitante e sono al loro esordio assoluto nella partecipazione ad un Campionato del Mondo e ovviamente ci tengono a ben figurare. Mister Félix Sánchez Bas dopo aver condotto i suoi alla clamorosa vittoria nella Coppa d'Asia nel 2019 vuole sognare in grande. L'obiettivo, che è allo stesso tempo un sogno, è quello di passare il girone, ma, considerata l'Olanda inarrivabile ci sarà da battere la concorrenza del Senegal e proprio dell'Ecuador. Fondamentale dunque fare subito risultato all'esordio, così da mettersi in posizione ottimale per provare a qualificarsi. Il modulo con cui scende in campo il Qatar è un 5-3-2 molto prudente ma che punta ad allargare il gioco sugli esterni per poi convergere in prossimità della trequarti mettendo in moto i calciatori di maggiore qualità. Gli Al-Annabi – così vengono soprannominati i calciatori qatarioti – saranno guidati in campo, come al solito da capitan Al-Haydos, leader carismatico e recordman di presenze con la maglia granata. Mentre il compito di far gol è affidato al centravanti Almoez Ali che invece detiene il record di gol con la selezione qatariota.

Discorso analogo a quello appena fatto per il Qatar, va fatto per la nazionale dell'Ecuador. Anche i sudamericani sono quasi costretti a vincere questa gara per poi giocarsi il posto alle spalle dell'Olanda – ammesso che gli Orange rispettino i pronostici – con il Senegal. Quarta partecipazione alle fasi finali del Mondiale per la Tricolor che si presenta in Qatar dopo aver ottenuto la quarta piazza nel difficilissimo girone di qualificazione sudamericano. I ragazzi guidati da mister Gustavo Alfaro hanno preceduto squadre del calibro della Colombia e del Cile, dimostrando di poter competere ad altissimi livelli. Il ruolo di leader, sia carismatico che in campo appartiene senza dubbio a Enner Valencia che detiene anche il record di gol nella storia della sua Nazionale. Altro pezzo da novanta, insostituibile nello scacchiere degli equadoregni è il terzino in forza al Villareal, Pervis Estupinan. Anche per l'Ecuador l'obiettivo all'inizio di questa rassegna Mondiale è la qualificazione agli ottavi di finale.

Orario di Qatar-Ecuador e dove vederla in TV o in streaming

La partita Qatar-Ecuador si giocherà domenica 20 novembre 2022 alle ore 17:00 all'Al-Bayt Stadium di Al-Khor. Tutti i Mondiali di Qatar 2022 saranno trasmessi in diretta e in esclusiva sulle reti Rai: più precisamente, la partita in questione sarà visibile su Rai 1. Chi volesse invece seguire la partita in streaming potrà usufruire del servizio di Rai Play: gli utenti potranno accedere direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’app; in alternativa, basterà accedere al sito Rainews.it.

Qatar-Ecuador: probabili formazioni

Qatar (5-3-2): Al-Sheeb; Rò-Rò, Al-Rawi, Khoukhi, A. Hassan, Ahmed; Hatem, Al-Haydos, Boudiaf; Afif, Almoez Ali.

Allenatore: Sánchez Bas

Ecuador (4-3-3): Dominguez; Preciado, Porozo, Hincapié, Estupinan; Caicedo, Mendez, Cifuentes; Plata, Valencia, Ibarra.

Allenatore: Gustavo Alfaro.

Mondiali di Qatar 2022, la situazione del Gruppo A

Qatar ed Ecuador sono state inserite nel Gruppo A dei Mondiali, insieme a Senegal e Olanda. Le altre due nazionali si sfideranno lunedì 21 novembre, alle ore 17 allo stadio Al-Thumama di Doha.

Qatar-Ecuador: consigli fantamondiale

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Qatar ed Ecuador, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Almoez Ali

È il giocatore ad aver segnato più reti con la nazionale del Qatar. Sono 39 le reti realizzate dall’attaccante dell’Al-Duhail con la selezione qatariota in 82 presenze. Originario del Sudan è stato naturalizzato dalla nazionale del Qatar nel 2014. Ali è uno dei pochi giocatori ad avere esperienza anche nei campionati europei, infatti in passato ha giocato con il KAS Eupen U19 in Belgio, il Lask in Austria e con il CyD Leonesa in Spagna. Chi meglio di lui per regalare ai qatarioti un sogno in questa partita d'esordio.

Enner Valencia: il capitano di questo Ecuador ha 33 anni e gioca in Turchia dove segna a raffica in Süper Lig con il Fenerbahçe (15 gol in 22 partite tra tutte le competizioni). Potrebbe essere il suo ultimo mondiale e proverà ad essere uno dei protagonisti con il suo estro e fiuto del gol. Il fatto che potrebbe essere anche rigorista lo rende un giocatore molto interessante in ottica Fantamondiale.

Qatar-Ecuador: precedenti, statistiche e curiosità

Non ci sono precedenti in partite ufficiali tra le due Nazionali che apriranno l'edizione del Mondiale 2022. L'unica volta in cui le due squadre si sono incrociate risale al 2018 in un'amichevole, quando i qatarioti portarono a casa la vittoria con uno spettacolare 4-3. In quell'occasione Almeoz Ali siglò una doppietta, così come Enner Valencia. Le altre reti per il Qatar portavano la firma di altri protagonisti di questo Mondiale vale a dire Al-Haydos e Afif, a differenza di Cevallos dell'Ecuador che fissò il punteggio sul 4-3 finale ma non farà parte della spedizione ecuadoregna.


30 anni, nato e (soprav)vissuto a Bari, ingegnere civile ma solo per sbaglio. Appassionato di qualsiasi sport o forma di competizione esistente, calcio e fantacalcio in primis. Se c'è una palla che rotola c'è sempre un bimbo che le corre dietro.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Girone mondiali 22