Girone mondiali 22

Mondiali Qatar 2022: la situazione nel gruppo C dopo la 1^ giornata

Mondiali Qatar 2022, i verdetti della prima giornata nel gruppo C: non basta un rigore di Leo Messi all'Argentina per superare l'Arabia Saudita, che trionfa a sorpresa grazie alla rete di Al-Shehri e ad un euro-gol di Al-Dawsari; Polonia e Messico si dividono invece la posta in gioco nel match delle 17:00, con Lewandowski che sbaglia anche un rigore nella ripresa.

Mondiali Qatar 2022, risultati girone C – 1^ giornata

Argentina – Arabia Saudita: 1-2

Nella giornata di oggi possiamo quasi certamente dire di aver assistito alla sorpresa più grande della fase a giorni di questi Mondiali. L'Argentina di Leo Messi, Angel Di Maria e Lautaro Martinez è uscita infatti sconfitta dal Lusail Iconic Stadium nel proprio match d'esordio, superata da un'Arabia Saudita che chiunque, alla vigilia, aveva data per spacciata la formazione allenata da Hervé Renard. Eppure la formazione Albiceleste era partita subito forte, impegnando dapprima il portiere avversario Al-Owais con una bella parata su un tiro di prima di Messi e poi siglando il gol del vantaggio proprio con il suo capitano, su calcio di rigore concesso per una trattenuta ai danni di Leandro Paredes. Dopo il primo tempo, concluso con ben 3 gol annullati per fuorigioco ai danni della formazione di Scaloni, le due squadre sembrano però entrare in campo con un piglio diverso: l'Arabia Saudita impiega soltanto 3 minuti per pareggiare i conti grazie ad un diagonale mancino di Al-Shehri, schierato a sorpresa nel ruolo di prima punta, per poi passare addirittura in vantaggio con un euro-gol di Al-Dawsari. Il numero 10, che era stato protagonista del gol vittoria contro l'Egitto nel 2018 che aveva permesso agli arabi di tornare a vincere una partita del Mondiale dopo ben 24 anni, entra quindi ancor di più nella storia della propria nazionale regalando al suo paese una vittoria che definire storica sarebbe quasi riduttivo.

Alla fine non bastano gli ingressi di Julian Alvarez, Enzo Fernandez e Acuna, subentrati al Papu Gomez, Paredes e Tagliafico (oltre che Lisando Martinez, che ha sostituito Romero) per ribaltare il risultato finale, che rimarrà fisso sul 2-1 nonostante le statistiche nettamente favorevoli agli argentini: 15 tiri totali contro 3, di cui 6 in porta contro 2; 69% di possesso palla per la Seleccion, 9 corner a 2 e ben 5 parate del portiere arabo, contro 0 dell'argentino Martinez.

Messico – Polonia: 0-0

Termina con un pareggio a reti bianche, invece, il match tra Messico e Polonia del pomeriggio, con entrambe le squadre che faticano a rendersi pericolose nel corso dei 90 minuti. I ragazzi del ct Gerardo Martino si presentano con un tridente composto dal napoletano Lozano, Vega ed Henry Martin al centro dell'attacco, con Raul Jimenez inizialmente in panchina per via di una forma fisica ancora non al massimo; nella Polonia ci sono 6 “italiani” in campo dal primo minuto, che diventano 7 nel secondo tempo dopo l'ingresso di Arek Milik. L'occasione più ghiotta del match arriva al 58′ della ripresa, quando dopo la revisione al VAR l'arbitro Chris Beath assegna un calcio di rigore alla Polonia per una trattenuta di Moreno ai danni di Lewandowski: sul dischetto si presenta proprio il numero 9, che viene però neutralizzato dal portiere messicano Ochoa.

A fine match le statistiche premiano leggermente il Messico, che tira 11 volte verso la porta (contro 6) di cui 4 all'interno dello specchio (contro 2), con un possesso palla pari al 61% e 6 calci d'angolo calciati (contro 5); al termine dei 90 minuti, però, nessuna delle due squadre riesce ad avere la meglio sull'altra.

La situazione del girone C

Dopo le prime due partite del girone C l'Arabia Saudita guarda tutti dall'alto grazie ai 3 punti conquistati con la vittoria sull'Argentina, mentre Messico e Polonia inseguono a quota 1 appaiate al secondo posto. Ultima, a sorpresa, l'Argentina, unica squadra del girone ancora a 0 punti dopo la prima giornata. Nel prossimo turno la Polonia proverà a guadagnare il primo posto momentaneo nel girone contro l'Arabia Saudita, nel match in programma sabato alle ore 14; lo stesso giorno alle ore 20, invece, l'Argentina tenterà di riscattarsi contro il Messico.

Classifica girone C

  1. Arabia Saudita 3
  2. Messico 1
  3. Polonia 1
  4. Argentina 0

Calendario girone C

1^ giornata

22/11 Argentina – Arabia Saudita 1-2

22/11 Messico – Polonia 0-0

2^ giornata

26/11 Polonia – Arabia Saudita (ore 14:00)

26/11 Argentina – Mesico (ore 20:00)

3^ giornata

30/11 Polonia – Argentina (ore 20:00)

30/11 Arabia Saudita – Messico (ore 20:00)


Sud pontiniano, 23 anni, malato di calcio, fantacalcio e pallacanestro. Amo scrivere, raccontare, informare.. e il rumore dei tasti premuti freneticamente che scheggia il flusso di parole nella mia testa.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Girone mondiali 22