Mondiali Qatar 2022

Mondiali Qatar 2022: la situazione nel gruppo F dopo la 2^ giornata

Mondiali Qatar 2022: la situazione nel gruppo F dopo la 2^ giornata

Mondiali Qatar 2022, Marocco solido e spietato, balza in testa battendo 0-2 un Belgio timido e mai realmente pericoloso. Tre punti importantissimi invece per la Croazia, che rimonta e strapazza per 4-1 un Canada coriaceo

Mondiali Qatar 2022, risultati girone F – 2^ giornata

Belgio-Marocco 0-2

Dopo aver fermato la Croazia nel match d'esordio dei Mondiali di Qatar 2022, il Marocco compie l'impresa, battendo il Belgio 0-1. Gli uomini di Roberto Martinez nella prima frazione conducono il gioco e provano a creare occasioni pericolose ma senza troppa convinzione, mentre la squadra di Hoalid Regragui si difende con ordine e prova a ripartire. Proprio in pieno recupero passerebbe anche in vantaggio grazie a una traiettoria velenosa su punizione di Hakim Ziyech, ma l'arbitro annulla per il coinvolgimento attivo nell'azione di Romain Saiss, che però era in posizione di fuorigioco. Nella ripresa il copione non cambia e i magrebini prendono sempre più coraggio: dopo altre due occasioni per Michy Batshuayi e Dries Mertens, ci pensa il fantasista della Sampdoria Abdelhamid Sabiri a realizzare il gol decisivo, in un'azione fotocopia rispetto a quella dei primi 45 minuti, con Thibaut Curtois ancora una volta non esente da colpe. Una mazzata vera e propria che tramortisce i fiamminghi, con i magrebini che, in pieno recupero, assestano il colpo finale con Zakaria Aboukhlal e coltivando quindi un sogno, quello dell'accesso agli ottavi di finale dopo 38 anni, da concretizzare e difendere nell'ultimo match contro il Canada.

Guida al fantamondiale, la scheda della Croazia: giocatori consigliati, sconsigliati e la possibile sorpresa

Croazia-Canada 4-1

Croazia-Canada chiude la seconda giornata dei Mondiali Qatar 2022 per il girone F. Al National Stadium di Doha non ci sono particolari novità nei due schieramenti scelti rispettivamente da Zlatko Dalic e John Herdman. Proprio i nordamericani vivono un avvio sprint, passando in vantaggio dopo meno di due minuti, al termine di un'azione corale che porta a colpire indisturbato di testa Alphonso Davies, il quale riscatta nel migliore dei modi l'errore dal dischetto all'esordio contro il Belgio. I canucks dimostrano che lo 0-1 non è un episodio isolato e continuano a fare la partita, ma nel frattempo anche i balcanici cominciano a reagire. Improvvisamente gli attacchi scaturiscono nel pari di Andrej Kramaric, ma il guardialinee segnala il fuorigioco. Appuntamento solo rinviato per l'attaccante dell'Hoffenheim, che pochi minuti viene ben imbeccato da Ivan Perisic e centra l'1-1. La Croazia cresce e continua ad attaccare e allo scadere del primo tempo riesce a ribaltare definitivamente le sorti dell'incontro, con un altro ex Inter, Marko Livaja, che firma il 2-1. Nella seconda frazione il Canada mostra di crederci e riprende ad attaccare, ma la Croazia ha dalla sua parte l'esperienza internazionale dei propri uomini, con Kramaric che a venti minuti dalla fine trova la doppietta personale e il 3-1 della propria squadra. Successivamente si alternano altre occasioni da una parte e dall'altra, con Lovro Majer che sigla il 4-1, mettendo il sigillo su tre punti fondamentali per Luka Modric e compagni e sulla contemporanea eliminazione di un Canada tutt'altro che comparsa a Qatar 2022.

Guida al fantamondiale, la scheda del Belgio: giocatori consigliati, sconsigliati e la possibile sorpresa

La situazione del girone F

Dopo le prime due partite del girone F, il Marocco balza sorprendentemente in testa alla classifica con 4 punti, avendo vinto la propria partita contro il Belgio, che resta quindi fermo a quota 3. A pari punti con i magrebini resta la Croazia, che nel pomeriggio rimonta e batte 4-1 il Canada, che di conseguenza, rimanendo a zero punti, non può più matematicamente ambire a uno storico accesso agli ottavi di finale. Obiettivo, questo, nelle mani di magrebini e balcanici, con i primi che dovranno concretizzare il grande percorso fatto finora nell'ultimo match del girone contro i nordamericani, ormai rimasti senza obiettivi, mentre i secondi dovranno giocarsela in un duello all'ultimo sangue contro i fiamminghi, feriti nell'orgoglio e chiamati a un'impresa per andare avanti nella competizione. Le due partite sono in programma per il prossimo 1° dicembre 2022, in contemporanea alle ore 16:00.

Classifica Girone F

Croazia 4
Marocco 4
Belgio 3
Canada 0

Guida al fantamondiale, la scheda del Marocco: giocatori consigliati, sconsigliati e la possibile sorpresa

Calendario Girone F

1^ giornata

23/11 Marocco-Croazia 0-0

23/11 Belgio-Canada 1-0

2^ giornata

27/11 Belgio-Marocco 0-2

27/11 Croazia-Canada 4-1

3^ giornata

01/12 Canada-Marocco (ore 16:00)

01/12 Croazia-Belgio (ore 16:00)

Guida al fantamondiale, la scheda del Canada: giocatori consigliati, sconsigliati e la possibile sorpresa


Michele Farina

Laureato in Giurisprudenza presso l'Università della Calabria - UNICAL. Appassionato di calcio, cinema e tecnologia. Datemi una notizia e ve la approfondirò, con oggettività e in fede (calcistica e non solo).

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

37 21 6 10 31 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

37 16 9 12 14 57
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Mondiali Qatar 2022