Serie A

Napoli-Udinese: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Sabato 12 novembre andrà in scena Napoli-Udinese, per la 15^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Diego Armando Maradona di Napoli.

Napoli-Udinese

I padroni di casa chiudono il 2022 col secondo match consecutivo tra le mura amiche, dopo aver vinto anche contro l'Empoli, per 2-0, nell'ultimo turno di campionato. Prima della pausa per i Mondiali di Qatar 2022 (qui il programma competo), la squadra di Luciano Spalletti si congeda dal proprio pubblico dopo un'annata sicuramente dai due volti. Nella prima parte, infatti, ha visto progressivamente scivolare dalle proprie mani il sogno Scudetto e qualsiasi altro obiettivo. Successivamente, dopo la rivoluzionaria campagna acquisti estiva, gli azzurri sono tornati in campo più determinati che mai a vincere su tutti i fronti, e riuscendoci in maniera inesorabile e inaspettata, vincendo il proprio girone di Champions League con cinque successi su sei partite disputate e guidando la classifica di Serie A da imbattuta e con un buon margine sulle dirette avversarie. Inutile dire che anche contro l'Udinese il Napoli vuole rispettare questo ruolino di marcia, e punta con decisione a centrare altri tre preziosissimi punti, puntando tutto sul consueto tridente d'attacco, composto da Matteo Politano, Victor Osimhen, e Khvicha Kvaratskhelia.

La formazione ospite, dal canto proprio, si appresta ad affrontare la seconda trasferta di fila dopo aver pareggiato 1-1 sul campo dello Spezia. A dispetto di qualche passo falso nelle ultime uscite, la compagine friulana può dirsi assolutamente soddisfatta del proprio 2022, dopo aver concluso alla grande la scorsa annata e soprattutto iniziando ad alta velocità quella attuale, mettendosi alle calcagna delle squadre più blasonate. Rendimento decisamente da top club e frutto dell'ottimo lavoro portato avanti da Gabriele Cioffi prima e Andrea Sottil poi, mantenendo sempre lo zoccolo duro della squadra e non stravolgendola in sede di calciomercato estivo. In attesa di capire quali potranno essere le ambizioni dei bianconeri con l'inizio del nuovo anno, sicuramente l'obiettivo a breve termine è quello di chiudere nel migliore dei modi quello vecchio, cercando di portare via quanti più punti possibili alla capolista. Per riuscirci sarà confermato il consueto undici titolare, con la coppia d'attacco composta, ancora una volta, da Gerard Deulofeu e Beto.

Napoli-Udinese: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Napoli-Udinese si giocherà sabato 12 novembre 2022 alle ore 15:00 allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick o il box Sky Q. I clienti DAZN potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Napoli-Udinese: formazioni e convocati

Probabili formazioni Napoli-Udinese

Probabile formazione Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Juan Jesus, Kim, Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. All.: Luciano Spalletti

Probabile formazione Udinese (3-5-2): Silvestri; Ebosse, Bijol, Perez; Pereyra, Samardzic, Makengo, Walace, Udogie; Deulofeu, Beto. All.: Andrea Sottil

Napoli-Udinese: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Napoli e Udinese, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Piotr Zielinski

Dopo essere stato a lungo in discussione lo scorso anno, il centrocampista polacco è tornato a essere leader del Napoli col cambio di modulo, e questo ha avuto dirette implicazioni anche in ottica bonus. La scorsa stagione, infatti, il numero 20 azzurro aveva totalizzato 6 gol e 5 assist solo in campionato, mentre quest'anno è già a quota 5 reti, l'ultimo proprio contro l'Empoli, sua ex squadra, e 7 passaggi decisivi tra Serie A e Champions League, senza essere nemmeno a metà stagione. La partita contro un'altra compagine importante del suo passato, già colpita tre volte in carriera, può essere l'occasione giusta per chiudere alla grande l'annata partenopea, sperando in una chiamata definitiva ai Mondiali con la sua Polonia.

Beto

Dopo una partenza sprint, l'attaccante portoghese ha vissuto un breve periodo di digiuno realizzativo, terminato col ritorno al gol in occasione del pari interno contro il Lecce. Il numero 9 bianconero, in un terzo di stagione, è così giunto a poco più della metà dei centri accumulati in tutto lo scorso anno, 6 a fronte di 11. Tenendo conto che nell'ultima parte della scorsa stagione lo score è stato pesantemente influenzato dal brutto infortunio che lo ha tenuto a lungo fuori dal campo, c'è da scommettere che da qui al termine del campionato Beto possa ancora regalare tante soddisfazioni ai tifosi friulani e ai fantallenatori che hanno puntato su di lui, magari già allo stadio Maradona.

Napoli-Udinese: precedenti, statistiche e curiosità

Prima di quella odierna le due compagini hanno incrociato il proprio cammino in altre 90 occasioni, con un bilancio di vittorie nettamente e inequivocabilmente a favore dei padroni di casa, usciti vittoriosi 40 volte, poco più del doppio rispetto alle 19 della formazione ospite, mentre i pareggi sono stati 31. Nelle ultime stagioni il trend si è confermato assolutamente positivo per gli azzurri, che l’anno scorso prevalsero al San Paolo per 2-1 in virtù della doppietta di Osimhen, rimontando l’iniziale vantaggio di Deulofeu. Stesso punteggio, ma a parti invertite, in occasione dell’ultimo successo bianconero, datato 17 aprile 2011, con protagonisti due calciatori passati anche da Napoli, ovvero Inler e Denis, che resero vano il gol della bandiera di Mascara. Numeri e statistiche che sembrerebbero suggerire come andrà a finire anche questa volta, pronti tuttavia a essere smentiti da un diverso verdetto del campo.


Laureato in Giurisprudenza presso l'Università della Calabria - UNICAL. Appassionato di calcio, cinema e tecnologia. Datemi una notizia e ve la approfondirò, con oggettività e in fede (calcistica e non solo).

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A