Serie A

Roma-Torino: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

roma-smalling-pellegrini-celik

Domenica 13 novembre andrà in scena Roma-Torino, per la 15^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Olimpico di Roma.

Roma-Torino

I padroni di casa chiudono il loro 2022 tra le mura amiche dopo aver pareggiato 1-1 nell'ultima trasferta sul campo del Sassuolo. Un anno sicuramente contraddistinto da un rendimento altalenante sia la scorsa stagione che quella ancora in corso di svolgimento, intervallate tuttavia da un'ottima campagna acquisti estiva e dal trionfo nella prima edizione della storia della Conference League. Un cammino di crescita non indifferente per gli uomini di José Mourinho, chiamati quest'anno ad andare ancora oltre. L'obiettivo minimo, infatti, è quello di tornare in Champions League, e anche di arrivare quanto più possibile in fondo all'Europa League. Traguardi perseguibili solo giocando pienamente ogni singola partita, come quella tutt'altro che semplice contro il Torino, in attesa di tornare in campo dopo la pausa per i Mondiali di Qatar 2022 (qui il programma competo). Pertanto, nell'undici titolare, i giallorossi si schiereranno con Tammy Abraham unica punta, supportato dai trequartisti Cristian Volpato e Nicolò Zaniolo.

La formazione ospite, dal canto proprio, nell'ultima uscita casalinga dell'anno ha battuto col punteggio di 2-0 la Sampdoria. Da quando siede sulla panchina granata, Ivan Juric ha portato avanti un lavoro eccellente, valorizzando tantissimi elementi giovani e provenienti da campionati stranieri, permettendogli di amalgamarsi con i giocatori di maggiore esperienza e dando vita, di conseguenza, a una squadra capace di esprimere una mentalità compatta e votata all'attacco. Ciò in cui peccano i piemontesi, tuttavia, è la continuità di risultati, grande ostacolo sulla strada verso il raggiungimento di posizioni che garantiscano un posto in Europa. L'auspicio dei tifosi del Torino è che con il nuovo anno possa registrarsi una svolta definitiva, ma nel frattempo sognano di centrare un risultato fondamentale su un campo prestigioso come quello della Roma. Nella formazione titolare scenderanno in campo tutti i giocatori maggiormente utilizzati, con i due trequartisti Nikola Vlasic e Aleksej Miranchuk alle spalle dell'unica punta Pietro Pellegri.

Roma-Torino: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Roma-Torino si giocherà domenica 13 novembre 2022 alle ore 15:00 allo stadio Olimpico di Roma. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick o il box Sky Q. I clienti DAZN potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Roma-Torino: formazioni e convocati

Probabili formazioni Roma-Torino

Probabile formazione Roma (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Matic, Cristante, Zalewski; Zaniolo, Volpato; Abraham. All.: José Mourinho

Probabile formazione Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Rodriguez; Singo, Linetty, Lukic, Lazaro; Vlasic, Miranchuk; Pellegri. All.: Ivan Juric

Roma-Torino: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Roma e Torino, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Nicolò Zaniolo

Il fantasista toscano non ha ancora ingranato come ci si sarebbe aspettati da un giocatore della sua classe. In questa prima parte di stagione, infatti, il numero 22 giallorosso ha trovato la via della porta solo in 2 occasioni tra campionato, contro l'Hellas Verona, ed Europa League, contro il Ludogorets, fornendo anche 3 assist ai propri compagni. Il campionato è ancora lungo e sicuramente Zaniolo avrà modo di migliorarsi da gennaio in poi, ma nel frattempo è uno dei maggiori indiziati per far bene contro il Torino, già colpito in carriera sia con una rete che con un passaggio decisivo.

Sasa Lukic

Dopo che le burrascose vicende estive di calciomercato l'hanno visto a rischio partenza, il numero 10 granata si è ripreso il centrocampo di Juric garantendo sempre ottime prestazioni. A queste si aggiunge anche un buon contributo in ottica bonus, con 3 gol e un assist tra campionato e Coppa Italia. In un momento in cui per poter ambire a grandi traguardi il Torino è chiamato a fare il salto di qualità definitivo, il contributo dei giocatori di maggiore qualità, nonché leader della squadra è quanto mai essenziale, e sicuramente, tra questi, c'è anche Lukic.

Roma-Torino: precedenti, statistiche e curiosità

Le due compagini hanno già incrociato i rispettivi cammini in 180 occasioni prima di quella odierna, con un bilancio di vittorie nettamente favorevole ai padroni di casa, con 77 successi giallorossi a fronte dei 57 granata, mentre i pareggi sono stati 46 in totale. Un trend particolarmente chiaro nelle ultime stagioni, con la Roma vincente spesso e volentieri ma intervallata più o meno regolarmente da alcuni sussulti del Torino. Lo scorso anno, in particolare, i giallorossi prevalsero per 1-0 grazie a un gol di Abraham, mentre i granata non escono col bottino pieno dall’Olimpico dal 5 gennaio 2020, con Belotti, futuro attaccante capitolino, autentico mattatore della partita con una doppietta. Numeri e statistiche piuttosto chiari, quindi, su quello che potrebbe essere il risultato di questo ennesimo faccia a faccia, ma allo stesso tempo pronti a essere nuovamente smentiti e ribaltati dal risultato del campo.


Laureato in Giurisprudenza presso l'Università della Calabria - UNICAL. Appassionato di calcio, cinema e tecnologia. Datemi una notizia e ve la approfondirò, con oggettività e in fede (calcistica e non solo).

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A