Calciomercato

Calciomercato, chi è Endrick e perché il Real Madrid ha pagato 60 milioni per il 16enne del Palmeiras

endrick-palmeiras

Chi è Endrick Felipe, il nuovo baby prodigio del calcio brasiliano

Endrick Felipe è considerato uno dei migliori prospetti del calcio brasiliano. Ad agosto ha firmato il suo primo contratto da professionista con il Palmeiras. Il calciatore ha dovuto attendere di compiere 16 anni per firmare il suo primo contratto da “grande”.

 Il giovane talento ha segnato 170 gol nelle giovanili del Verdão, vincendo anche la Copa São Paulo de Futebol Júnior con 6 gol in 7 partite e aggiudicandosi il premio di miglior giocatore del torneo.

7 presenze e 3 gol con la prima squadra nella stagione 2022-23, 6 reti in 7 partite nella Copinha, l’impatto di Endrick nel calcio professionistico è stato devastante. Cresciuto tantissimo al Palmeiras sotto la guida dell’allenatore Abel Ferreira, anche il passaggio in prima squadra è stato graduale per non bruciare il ragazzo.

 Il tecnico del Verdão, che ha vinto 2 Copa Libertadores negli ultimi 2 anni, è stato indubbiamente bravo a resistere alle pressioni del club. Endrick ha segnato anche 5 gol in 4 partite con la nazionale brasiliana U17.

Dai rifiuti di Santos e San Paolo al video su Youtube che incanta il Palmeiras

Dopo essere stato scartato da Santos e San Paolo, il Palmeiras si accorge di lui grazie ad un video su Youtube. L’amore per il calcio per Endrick è iniziato con la Fundação Gol de Letra, un’associazione che combina i piani educativi con l’opportunità di giocare a calcio per i bambini provenienti da famiglie svantaggiate. Endrick dimostra il suo immenso talento e gli osservatori delle grandi squadre brasiliane lo vanno a vedere in campo.

I primi a notarlo sono i talent scout del San Paolo. Chiamato a fare un provino per la Tricolor Paulista venne scartato. All’epoca Endrick aveva 10 anni e il club avrebbe dovuto accettare di fornire un pacchetto finanziario per la sua famiglia: questa condizione fece desistere anche il Santos, seconda squadra interessata ad ingaggiarlo.

La grande occasione però non tardò ad arrivare, all’età di 11 anni, quando il Palmeiras decise di dare una chance a questo giovane prodigio. Il Verdão decise di assecondare anche le richieste della famiglia trovando al padre un lavoro vicino allAcademia de Futebol do Alviverde, il centro di allenamento del club paulista. Endrick entra a far parte della squadra giovanile del Verdão, ritrovandosi ben presto nella U14. 

Il Palmeiras scoprì Endrick grazie a Youtube. Sembra che gli osservatori abbiano visto alcuni video delle abilità del giovane talento, postati dal padre Douglas che ogni settimana pubblicava delle clip. Così la dirigenza del Palmeiras chiamò la Fundação Gol de Letra e la risposta fu “Il ragazzo non ha ancora una squadra, potete contattare la famiglia“.

Endrick protagonista nella Copinha di São Paulo

Nonostante la giovane età Endrick ha già conquistato dei trofei, tra questi la vittoria nella Copinha di São Paulo, il trofeo che mette in mostra i migliori talenti U20 del Brasile. Nello stesso ha vinto anche i campionati U15, U17 e U20; nessuno prima di lui c’era riuscito, numeri da predestinato.

All’età di 15 anni Endrick giocava già contro i ventenni. Nella Copinha realizza sei reti in sette partite, segnando in tutti i modi. Un gol in rovesciata da fuori area come Ronaldo il Fenomeno nel match dei quarti di finale contro l’Oeste. Il gol venne premiato come quello più bello del torneo. In finale il Palmeiras vinse con un netto 4-0 contro il Santos e il giovane prodigio segnò il gol che aprì le danze verso il successo nella competizione.

Calciomercato, perchè i Blancos hanno pagato 60 milioni di euro per Endrick

Endrick dice di ispirarsi al suo idolo, Cristiano Ronaldo, ma anche all’altro Ronaldo Nazario, il Fenomeno. Le grandi squadre europee si sono messe in fila per quello che considerano il più grande fenomeno del calcio brasiliano dopo Neymar

Il Real Madrid ha investito 60 milioni di euro + 12 milioni di euro di commissioni per un giocatore che è stato protagonista nella Copinha di San Paolo, palcoscenico che ha visto passare campioni del calibro di Kakà, Neymar e Cafù. L’attaccante classe 2006, mancino è già sponsorizzato dalla Nike, un talento in cui il Palmeiras ha creduto e puntato da quando aveva solo 10 anni.

Il Real Madrid batte la concorrenza per Endrick

Uno dei club interessati era proprio il Barcellona, dove O’Ney aveva giocato all’inizio della sua esperienza europea. C’era anche il Manchester City tra le squadre pronte a fare follie per Endrick Felipe, considerando che i Citizens avevano acquistato Gabriel Jesus proprio dal Palmeiras per 32 milioni di euro nel 2017.

Sembra che l’accordo tra i due presidenti, Florentino Pérez del Real Madrid e Wagner Ribeiro del Palmeiras, ci fosse già dallo scorso agosto. Il sogno di Endrick era di affiancare un giorno il suo connazionale Vinicius Jr. ma questo non accadrà subito, infatti il giovane attaccante non potrà trasferirsi in Europa prima di aver compiuto 18 anni.

Il PSG era l’unica squadra ad aver presentato un’offerta concreta e ufficiale al Palmeiras.. Secondo i rumors di calciomercato, il club transalpino era pronto a versare 80 milioni di euro per Endrick ed Estêvão, altro prodígio classe 2007 in forza al Verdão nella squadra U17. Il club paulista però voleva 60 milioni di euro per il solo Endrick, così il Paris Saint-Germain si è ritirato dalla corsa.

In seguito, secondo quanto riportato dal padre Douglas, c’è stato l’incontro decisivo con l’entourage del Real Madrid che ha portato ad una svolta nella trattativa. A seguito della discussione le due parti sono giunte ad un accordo, così i blancos si assicurano il miglior prospetto del calcio brasiliano. 

Tuttavia Endrick è un giocatore con caratteristiche diverse da Neymar, è un “cecchino” davanti alla porta, rapido e forte tecnicamente – forse più simile a Romario. Qualcuno lo ha accostato anche a Adriano nel suo prime, per via della forza fisica e perché è mancino come l’imperatore. Dopo il trionfo nella Copinha da protagonista e l’esordio in Serie A brasiliana con il Palmeiras la quotazione di Endrick è lievitata, da 5 milioni di euro a 20 milioni di euro, secondo le statistiche riportate su transfermarkt. Il classe 2006 è diventato il giocatore under 18 con la valutazione più alta nel panorama mondiale.


Copywriter con la passione per il calcio e la scrittura sportiva. Vivo tra Terni, Lisbona e il resto del Mondo. Sono autore per Calciodangolo e scrivo anche per altre aziende e web agency, in Italia e all’estero. ⦿ Piatto preferito: spaghetti aglio & olio ⦿ Ultima città visitata: Tbilisi ⦿ Squadra Preferita: Ternana ⦿ Fonte d’ispirazione: Corrado Guzzanti ⦿ Prossima meta: Marte

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato