Calciomercato

Calciomercato, i top player dal destino incerto: da Messi a Leao, le opzioni per il futuro

Messi-argentina-arabia-mondiali-qatar-2022

Numerosi top player che dovranno trattare il rinnovo del contratto con i rispettivi club di appartenenza. Le trattative infiammeranno la prossima sessione di calciomercato invernale,  dopo i Mondiali Qatar 2022 scopriremo le possibili destinazioni dei campioni che non hanno ancora deciso quale sarà il loro futuro.

Cristiano Ronaldo Svincolato dallo United, l’offerta dell’Al Nassr

Cristiano Ronaldo ha detto addio al Manchester United. Dopo essersi svincolato dai Red Devils è concentrato con il suo Portogallo, per alzare la sua prima Coppa del Mondo in carriera. 

Secondo le ultime indiscrezioni l’Al Nassr è l’unica squadra fino ad ora ad essersi fatta avanti per CR7 con un’offerta concreta. Due anni e mezzo di contratto con un ingaggio di 200 milioni di euro a stagione è la proposta del club arabo.

Ronaldo sta riflettendo e temporeggiando, in attesa di poter valutare ulteriori offerte. La squadra di Ryad è allenata tra l’altro da una vecchia conoscenza del calcio italiano, Rudi Garcia che ha allenato la Roma dal 2013 al gennaio 2016.

Calciomercato, Lionel Messi futuro in MLS

L’eterno antagonista di Cristiano Ronaldo, Leo nei Mondiali Qatar 2022, eliminando l’Australia con un sofferto 2-1. La Pulga ha un contratto in scadenza con il PSG il 30 giugno 2023 e gli obiettivi imminenti sono conquistare la sua prima Coppa del Mondo e vincere la Champions League con il club parigino.

 Non ci sono trattative avviate ufficialmente ma sembra che il trequartista di Rosario classe 1987 abbia avviato contatti con David Beckham per giocare nell’Inter Miami. Messi potrebbe diventare così il giocatore più pagato della storia della MLS League americana.

Nonostante la notizia rivelata dal Times sull’imminente accordo tra Lionel Messi e l’Inter Miami, l’entourage del campione argentino per ora ha smentito la notizia. “Ho sempre sperato di vivere negli Stati Uniti, godermi l'esperienza per quello che è il campionato e la vita lì. Vorrei farlo, poi se succede o meno non lo so” Queste le parole del trequartista di Albiceleste e Paris Saint-Germain.

L’ex Stella dei Red Devils, Beckham costruirebbe una super-squadra intorno a Messi, secondo i rumors, stelle del calibro di Sergi Busquets e il Pistolero Luis Suarez (grande amico della Pulga) potrebbero raggiungerlo in Florida.

Memphis Depay, il Barcellona lo mette sul mercato: le possibili destinazioni dell’attaccante oranje

Memphis Depay non rientra nei piani futuri del Profe Xavi al Barça e probabilmente a gennaio sarà nella lista cedibili del club blaugrana. Arrivato a luglio 2021 a parametro zero dal Lione, le prestazioni dell’attaccante olandese sono state deludenti, più che altro per un infortunio alla coscia che lo tormenta da tanto tempo. 

Con il Barcellona quest’anno ha segnato 1 gol in 2 presenze nella Liga, inoltre ha collezionato una presenza in Champions League. Decisamente migliore il suo rendimento con la nazionale olandese, 3 reti e 1 assist in Nations League in 4 partite, 1 centro anche ai Mondiali Qatar in 4 match giocati.

Nella finestra di calciomercato estiva era stato vicinissimo alla Juventus, trattativa poi sfumata. Il suo contratto con il club catalano scadrà il 30 giugno 2023, il suo ingaggio è molto elevato e forse soltanto alla porta di alcuni club inglesi che sono sulle sue tracce.

Joao Felix- Cholo, amore mai sbocciato: le opzioni per il futuro

Joao Felix non ha mai avuto un grande rapporto con Diego Simeone all’Atletico Madrid. Il trequartista portoghese è stato il giocatore più pagato nella storia dei Colchoneros; 127,20 milioni di euro nel 2019 per ingaggiarlo dal Benfica. 

Il suo valore si è praticamente dimezzato, attualmente 50 milioni di euro secondo le statistiche riportate su Transfermarkt. Ai Mondiali Qatar 2022 ha giocato 2 partite su 3 segnando 1 gol nel match d’esordio contro il Ghana. Joao Felix ha un contratto fino al 30 giugno 2026 con l’Atletico ma non sembra intenzionato a restare al Wanda Metropolitano.  

Secondo le indiscrezioni di calciomercato è nel mirino di Manchester United, Bayern Monaco e PSG. Addirittura si è parlato nei giorni scorsi di un possibile prestito al Milan di Paolo Maldini. Tuttavia costo del cartellino e ingaggio rendono questa trattativa piuttosto inverosimile.

Il Real sulle tracce del Sergente

Deluso per l’eliminazione della Serbia ai Mondiali per mano della Svizzera nell’ultimo match perso per 3-2, il Sergente potrebbe dire addio alla Lazio nella prossima sessione di calciomercato in estate. 

Il contratto di Sergej Milinkovic-Savic con il club biancoceleste scadrà il 30 giugno 2024, l’intenzione del patron Lotito è quella di prolungarlo, più che altro per poter alzare il prezzo di vendita del trequartista serbo in ottica di una potenziale cessione.

Nella scorsa estate era l’obiettivo numero uno della Juventus, ora con le ultime vicissitudini societarie, difficilmente il club bianconero potrà avanzare un’offerta che soddisfi Claudio Lotito. Chi vorrà farsi avanti dovrà presentare un’offerta monstre per convincere il presidente della Lazio. Come dimostrato negli ultimi anni, non ha mai fatto sconti sul prezzo e sarà dura convincerlo.

Milinkovic-Savic ai Mondiali Qatar 2022 ha realizzato un gol con la Serbia e a monitorare le sue prestazioni c’era anche il presidente del Real Madrid, Florentino Perez. Con Toni Kroos in scadenza a giugno 2023 e Modric che ha spento recentemente 37 candeline, il trequartista serbo sembra il fit ideale per completare il centrocampo dei Blancos. Insieme ai due prodigi francesi Aurélien Tchouaméni ed Eduardo Camavinga, senza dimenticare Federico Valverde.

Calciomercato Milan: le ultime sul rinnovo di Rafael Leao

Uno degli argomenti caldi nel Campionato Italiano riguarda il rinnovo del contratto di Rafael Leao con il Milan. Prima dei Mondiali Qatar 2022, sembra che l’attaccante portoghese abbia parlato con Paolo Maldini e le due parti siano sempre più vicine per il prolungamento dell’accordo che scadrà il 30 giugno 2024. 

Leao non è mai partito titolare in questa Coppa del Mondo con il Portogallo, pur avendo segnato una rete nel match contro il Ghana, è sembrato svogliato in campo. La richiesta di ingaggio dell’ex Lille è di 6 milioni di euro a stagione, più c’è da pagare il risarcimento richiesto dallo Sporting che il club rossonero non si vuole assolutamente “accollare”.

Secondo i rumors di mercato c’è l’interessamento di alcuni top club per Leao, dal Real Madrid al PSG, fino a Liverpool e Manchester United in Premier League. Tuttavia nessuna trattativa avviata e difficilmente il classe 1999 di Almada dirà addio al Milan in gennaio.

 


Copywriter con la passione per il calcio e la scrittura sportiva. Vivo tra Terni, Lisbona e il resto del Mondo. Sono autore per Calciodangolo e scrivo anche per altre aziende e web agency, in Italia e all’estero. ⦿ Piatto preferito: spaghetti aglio & olio ⦿ Ultima città visitata: Tbilisi ⦿ Squadra Preferita: Ternana ⦿ Fonte d’ispirazione: Corrado Guzzanti ⦿ Prossima meta: Marte

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato