Ultime notizie

Mondiali di Qatar 2022, Brasile – Corea del Sud 4-0: Neymar e compagni raggiungono i quarti di finale

Tutto facile per il Brasile, che passeggia sulla Corea del Sud chiudendo la pratica già nel primo tempo. Alla fine dei 90 minuti il risultato finale sarà di 4-0, grazie alle reti di Vinicius Jr, Neymar (su calcio di rigore), Richarlison e Paquetà; di Paik Seung-ho, utile solo ai fini delle statistiche, il gol della Corea del Sud.

Brasile – Corea del Sud: 4-1

Il Brasile si presenta al match con una novità importantissima, ovvero il ritorno in campo – da titolare – di Neymar, rimasto fuori sia contro la Svizzera che contro il Camerun per un infortunio alla caviglia: al suo fianco tornano regolarmente anche Vinicius Jr e Raphinha dopo il turnover con il Camerun, così come Richarlison in attacco; a centrocampo ci sono Casemiro e Paquetà, mentre in difesa torna Danilo insieme a Thiago Silva, Militao e Marquinhos. La Corea del Sud conferma invece la stessa formazione che ha battuto il Portogallo in rimonta nell'ultima partita del girone, con due eccezioni importanti: il ritorno di Kim Min-jae in difesa, recuperato dall'infortunio che lo aveva tenuto ai box contro i lusitani, e l'inserimento di Hwang Hee-chan, protagonista del gol qualificazione, al posto di Kang-in Lee.

La nazionale verdeoro parte subito forte, e sblocca il risultato dopo appena 7 minuti: un cross di Raphinha da destra, su cui nessuno riesce ad intervenire a pochi metri dalla porta, viene raccolto dall'altro lato da Vinicius Jr, che controlla e calcia spedendo il pallone nell'angolo alto sul secondo palo; primo gol nel Mondiale per il talento del Real Madrid, che si era visto annullare una rete contro la Svizzera. Passano pochi minuti e il Brasile raddoppia: nel tentativo di rilanciare un pallone Jung Woo-young colpisce Richarlison, che lo anticipa furbescamente e guadagna un calcio di rigore; dal dischetto si presenta Neymar, che spiazza Kim Seung-gyu.

Al 29′ la nazionale di Tite allunga ancora: ancora protagonista Richarlison, che controlla un pallone con la testa e lo cede a Marquinhos, che da il via ad un triangolo a tre uomini con Thiago Silva e lo stesso attaccante del Tottenham, autore di un tiro chirurgico con il sinistro impossibile da smanacciare per il portiere coreano; azione da playstation e 3-0 per il Brasile. La festa continua al 36′, con uno splendido destro al volo di Paquetà su cross di Vinicius in contropiede per il 4-0 che chiude in primo tempo a dir poco dominato dai sudamericani.

Nell'intervallo il ct Paulo Bento effettua due sostituzioni: escono Jung Woo-young e Kim Jin-su, entrano Son Jun-ho e Hong Chul. I cambi sembrano dare una scossa, perlomeno emotiva, alla nazionale sudcoreana, che apre il secondo tempo con una bella azione personale di Heung-min Son che trova però un fenomenale Alisson; pochi minuti dopo il Brasile risponde, ma il rasoterra chirurgico di Raphinha viene disinnescato da un buon intervento di Kim Seung-gyu.

Al 68′ Alisson è ancora decisivo su un bel diagonale di Hwang Hee-chan, a dimostrazione di come la Corea voglia abbandonare la competizione a testa alta e di come Alisson sia contrario a concedere il primo gol in questo Mondiale. Il portiere del Liverpool non può però nulla al 76′ sul siluro di Paik Seung-ho, che calcia con il sinistro da fuori dopo una respinta della difesa brasiliana su un calcio di punizione battuto dalla destra.

Il Brasile continua a offrire spettacolo al proprio pubblico senza però riuscire a calare la manita (da segnalare una sforbiciata di Dani Alves, subentrato a Eder Militao, parata dal portiere sudcoreano), ed il match si avvia alla conclusione sul risultato finale di 4-1: la Seleçao diventa quindi la sesta qualificata ai quarti di finale, mentre la Corea del Sud esce dal Mondiale con la consapevolezza di aver fatto il massimo possibile.

SCARICA IL TABELLONE DEI MONDIALI AGGIORNATO IN TEMPO REALE

Brasile – Corea del Sud 4-1: il tabellino del match

Formazione Brasile (4-2-3-1): Alisson (35′ st Weverton); Militao (18′ st Dani Alves), Marquinhos, Thiago Silva, Danilo (27′ st Bremer); Casemiro, Paquetà; Raphinha, Neymar (35′ st Rodrygo), Vinicius Jr (27′ st Martinelli), Richarlison . All. Tite

Formazione Corea del Sud (4-4-2): Kim Seung-gyu; Kim Moon-hwan, Kim Min-jae, Kim Young-gwon, Kim Jin-su (1′ st Hong Chul); Lee Jae-Sung (29′ st Lee Kang-in), Hwang In-beom (20′ st Paik Seung-ho), Jung Woo-young (1′ st Son Jun-ho), Hwang Hee-chan; Cho Gue-Sung, Son Heung-min. All. Paulo Bento

Ammoniti: Jung Woo-young

Espulsi: –

Gol: Vinicius Jr (7′), Neymar (13′), Richarlison (29′), Paquetà (36′), Paik Seung-ho (76′)

Assist: Raphinha, Thiago Silva, Vinicius Jr

Chi incontrerà il Brasile ai quarti di finale

Ai quarti di finale il Brasile incontrerà la Croazia di Zlatko Dalic, che ha superato il Giappone ai calci di rigore dopo l'1-1 dei tempi regolamentari e supplementari. La sfida andrà in scena venerdì 9 dicembre alle ore 16:00; la squadra vincente, poi, affronterà la vincitrice del match tra Olanda-Argentina, in programma sempre venerdì 9 dicembre alle ore 20:00.


Sud pontiniano, 23 anni, malato di calcio, fantacalcio e pallacanestro. Amo scrivere, raccontare, informare.. e il rumore dei tasti premuti freneticamente che scheggia il flusso di parole nella mia testa.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime notizie