Mondiali Qatar 2022

Mondiali di Qatar 2022, Francia-Polonia: probabili formazioni, consigli fantamondiale e orario

Domenica 4 dicembre andrà in scena Francia-Polonia, terza partita valida per gli ottavi di finale dei Mondiali di Qatar 2022. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dell'Al Thumama Stadium di Doha.

Francia-Polonia

La formazione transalpina, campione del mondo in carica, si appresta ad affrontare il proprio impegno agli ottavi di finale dopo aver condotto un cammino quasi perfetto nel girone D di Qatar 2022. Nelle prime due uscite, infatti, ha collezionato un en plein di punti vincendo 4-1 contro l'Australia e 2-1 contro la Danimarca, dando grande dimostrazione di forza negli uomini e nel gioco. Decisamente meno convincente la terza partita contro la Tunisia, anche se in utile ai fini della qualificazione e del primato nel raggruppamento, terminata 1-0 in favore dei nordafricani. Tuttavia gli uomini di Didier Deschamps, da adesso in poi, non potranno più permettersi passi falsi, iniziando la fase ad eliminazione diretta, nella quale non ci sarebbe alcun tipo di possibilità di rimediare. Ad ogni modo i bleus restano a tutti gli effetti una delle selezioni maggiormente indiziate per la vittoria finale del titolo, e questa consapevolezza è ben consolidata nei diretti interessati, che sicuramente, pur rispettando gli avversari, metteranno in campo tutta la propria qualità per centrare i quarti di finale. Pertanto la Francia si schiererà col consueto 4-2-3-1, con i trequartisti Kingsley Coman, Antoine Griezmann e Kylian Mbappé pronti a supportare l'unica punta Olivier Giroud.

La Polonia, dal canto proprio, ha fatto decisamente più fatica, staccando il pass per gli ottavi di finale di Qatar 2022 solo all'ultimo respiro del girone C. Un rendimento altalenante quello degli uomini di Czesław Michniewicz, iniziato con lo 0-0 contro il Messico, proseguito col convincente successo per 2-0 sull'Arabia Saudita e terminato con la sconfitta, con lo stesso punteggio, contro l'Argentina passata come prima forza del raggruppamento. In particolare la formazione nordeuropea ha finito a pari punti con quella centroamericana, ma ha prevalso per una migliore differenza reti. Un chiaro segnale, questo, di come la squadra sia assolutamente competitiva ma che allo stesso tempo debba avere una maggiore convinzione e stabilità per poter cercare la scalata verso le ultime fasi del Mondiale. Quello transalpino, in particolare, sarà uno degli scogli più difficili da schivare, ma di certo, arrivati a questo punto della competizione, non si può non ambire ad andare sempre quanto più avanti possibile, con la consapevolezza le partite saranno sempre più insidiose e dal livello più elevato. Pertanto la Polonia farà sicuramente leva su tutti i migliori uomini a propria disposizione, con il bomber Robert Lewandowski supportato da Piotr Zielinski, Arkadiusz Milik e Przemysław Frankowski.

Consulta anche:

Francia-Polonia: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Francia-Polonia si giocherà domenica 4 dicembre 2022 alle ore 16:00 al National Stadium di Doha. Tutti i Mondiali di Qatar 2022 saranno trasmessi in diretta e in esclusiva sulle reti Rai, e più precisamente la partita in questione sarà visibile su Rai 1. Di conseguenza la gara sarà visibile anche in diretta streaming, attraverso l'APP Rai Play: gli utenti potranno accedere direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Francia-Polonia: formazioni e convocati

Probabili formazioni Francia-Polonia

Probabile formazione Francia (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Konaté, Upamecano, Theo Hernandez; Tchouaméni, Fofana; Coman, Griezmann, Mbappé; Giroud. All.: Didier Deschamps

Probabile formazione Polonia (4-2-3-1): Szczesny; Bereszyński, Glik, Kiwior; Cash, Krychowiak, Bielik; Zielinski, Milik, Frankowski; Lewandowski. All.: Czesław Michniewicz

Il tabellone: i possibili avversari ai quarti di finale

Chi passerà il turno ed approderà quindi ai quarti di finale troverà la vincente del match tra Inghilterra e Senegal, che si giocherà lo stesso giorno, quindi domenica 4 dicembre, ma alle 20:00.

SCARICA IL TABELLONE CON TUTTI GLI OTTAVI DI FINALE AGGIORNATO IN TEMPO REALE

Francia-Polonia: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Francia e Polonia, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Theo Hernandez

L'infortunio del fratello Lucas ha spianato la strada al numero 19 del Milan verso la titolarità, e le aspettative non sono state disattese. Il forte terzino transalpino ha fornito prestazioni all'altezza della propria fama, fornendo anche 2 assist nelle vittorie contro Australia e Danimarca. Contro una difesa schierata e difficile da penetrare come quella polacca, le sue progressioni e le sue giocate saranno fondamentali per la Francia per centrare i quarti di finale e per i fantallenatori per racimolare bonus fondamentali per il fantamondiale.

Piotr Zielinski

Il centrocampista del Napoli è ufficialmente rinato in questa stagione, totalizzando 6 gol e 7 assist in 21 presenze stagionali tra campionato e Champions League. Un rendimento da top player che è stato confermato anche nella fase a gironi dei Mondiali, con la rete che ha aperto le danze nel successo per 2-0 sull'Arabia Saudita, il decimo da quando indossa la maglia della propria Nazionale. Un uomo di grande qualità ed esperienza internazionale che come pochi altri dei propri compagni potrà fare la differenza, anche in ottica fantamondiale, contro una delle candidate alla vittoria del titolo.

Francia-Polonia: precedenti, statistiche e curiosità

Le due compagini hanno incrociato i rispettivi cammini in 16 occasioni prima di quella odierna, con un bilancio di successi nettamente favorevole ai transalpini, 8, a fronte di 5 pareggi e sole 3 affermazioni dei nordeuropei. In particolare l’ultimo faccia a faccia ha confermato questa tendenza, col successo per 0-1 della Francia nell’amichevole del giugno 2011 maturata in seguito all’autogol di Jodlowiec. L’ultimo successo della Polonia, invece, risale addirittura al 31 agosto 1982, poco più di un mese dopo che la selezione allenata da Piechniczek aveva centrato una storica semifinale a Spagna 1982, fermandosi solo davanti all’Italia poi campionessa del mondo. In quella circostanza la vittoria fu straripante, per 0-4, con le reti di Jalocha, Buncol e la doppietta di Kupcewicz. Questa volta in palio c’è molto di più rispetto a quello che può offrire un’amichevole, e di certo nessuna delle due squadre guarderà ai numeri e alle statistiche, tenendo presente solo un obiettivo: vincere e accedere ai quarti di finale di Qatar 2022.


Laureato in Giurisprudenza presso l'Università della Calabria - UNICAL. Appassionato di calcio, cinema e tecnologia. Datemi una notizia e ve la approfondirò, con oggettività e in fede (calcistica e non solo).

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Mondiali Qatar 2022