Serie A

Serie A, i calciatori che hanno giocato più minuti nel 2022

Serie A, i calciatori che hanno giocato più minuti nel 2022

La top 10 degli stakanovisti dell’anno solare che sta volgendo al termine: solo difensori sul podio, dove il primo è Kiwior dello Spezia con 2911 minuti giocati

Terminato il Mondiale in Qatar, la testa di tutti gli italiani va subito alla ripresa della Serie A. Milioni di appassionati dovranno aspettare ancora qualche giorno per rivedere in campo i propri beniamini, e poi potranno godersi il rientro di tutti. Il campionato italiano riprenderà infatti ufficialmente mercoledì 4 gennaio 2023 con la 16^ giornata del girone d’andata.

Ciò significa che manca poco anche alla ripresa del fantacalcio. È quindi già tempo di fare i primi ragionamenti in merito. Il calciomercato invernale rimarrà aperto per tutto gennaio, e in questo lasso di tempo ciascun fantallenatore avrà modo di fare le proprie considerazioni circa i propri giocatori e quelli altrui. A seconda di quando la tua lega programmerà l’asta di riparazione, dovrai fare molta attenzione ai movimenti di mercato della Serie A.

In ogni caso, un’ottima scelta è sempre quella di puntare sulle certezze. Quei giocatori che, al di là del loro rendimento, sai di per certo che salvo imprevisti ti porteranno un voto in casa. Quei giocatori che vengono sempre scelti fra i titolari dai rispettivi tecnici, e che quindi garantiscono quantomeno la presenza anche per la tua fantarosa. Quei giocatori che magari non ti faranno vincere la singola partita, ma alla lunga – specie in un periodo in cui si gioca tanto e turnover ed infortuni si fanno sentire – possono davvero fare la differenza e farti vincere il campionato.

Questi sono i veri e propri stakanovisti della Serie A. Averne qualcuno nella propria squadra è sempre un’ottima idea.

Vediamo quindi di seguito la classifica dei calciatori – portieri esclusi – che hanno giocato più minuti nell’anno solare 2022 in Serie A.

 

Jakub Kiwior (Spezia): 2911 minuti giocati

Il giocatore ad aver giocato più minuti in tutto il 2022 è Jakub Kiwior dello Spezia, difensore polacco classe 2000. Nel terzetto difensivo ligure, il ragazzo dà grandi certezze all’allenatore e ai suoi compagni di reparto. In più, finora il suo fisico ha retto alla grande e gli ha permesso di non saltare mai neanche una partita. Sempre presente dall’inizio in campo in questa stagione, quasi sempre invece nel girone di ritorno di quella passata. Se n’è accorto anche il ct della nazionale polacca, che lo ha ovviamente portato al Mondiale in Qatar mandandolo in campo senza paura all’esordio in una competizione così importante: Kiwior ha giocato dal primo all’ultimo minuto tutti e 4 i match disputati dalla sua selezione, fino all’eliminazione agli ottavi di finale. In totale per lui nel 2022 sono 33 gare giocate in Serie A, ovverosia 2911 minuti sempre in campo.

 

Milan Skriniar (Inter): 2901 minuti giocati

Al secondo posto c’è Milan Skriniar dell’Inter, titolare inamovibile nel terzetto difensivo di Inzaghi. Centrale slovacco classe 1995, il numero 37 ha grande fisicità e capacità di corsa, è il difensore aggressivo di cui i nerazzurri hanno bisogno per completare al meglio il reparto. Il mister lo schiera prevalentemente sul centro-destra, ma al bisogno può spostarsi anche sull’altro lato. Il ragazzo è una certezza sotto ogni punto di vista, e in aggiunta alle volte porta anche qualche bonus sugli sviluppi di un calcio piazzato. Nel 2022 Skriniar ha collezionato 33 partite giocate, ma qualche minuto in meno rispetto a Kiwior per via del recupero: 2901 minuti.

 

Dimitris Nikolaou (Spezia): 2860 minuti giocati

Chiude il podio un altro giocatore dello Spezia, vale a dire il difensore greco Dimitris Nikolaou. Il classe 1998 è un altro inamovibile dal terzetto difensivo insieme proprio a Kiwior. La bravura in marcatura, l’attenzione nella posizione e l’intelligenza tattica lo rendono un punto fermo fra gli spezzini. E i numeri lo dimostrano, sia in questa prima parte di stagione che in tutta quella passata. Nikolaou infatti ha collezionato nell’anno solare che sta volgendo al termine ben 33 match, per un totale di 2860 minuti disputati.

 

Sergej Milinkovic-Savic (Lazio): 2854 minuti giocati

Subito fuori dal podio c’è il solito Sergej Milinkovic-Savic, uno dei centrocampisti più forti al mondo. Il serbo ha dimostrato le sue doti e i suoi numeri anche al Mondiale in Qatar con la propria nazionale, ma purtroppo per lui non è bastato per superare la Svizzera e passare i gironi di qualificazione. In ogni caso, lui è il miglior giocatore della Lazio di Sarri, nonostante la formazione biancoceleste stenti ancora a decollare. Il classe 1995 ha tutto, e infatti fa la differenza quasi in ogni partita: fisico, tecnica, visione di gioco e personalità lo rendono insostituibile in questa Lazio. Di fatti, Milinkovic-Savic è sceso in campo in 33 gare in questo 2022, totalizzando 2854 minuti giocati – a pochissimi giri di lancette dal podio degli stakanovisti.

 

Nicolò Barella (Inter): 2848 minuti giocati

Al quinto posto c’è il secondo giocatore dell’Inter di questa speciale classifica, ovverosia Nicolò Barella. Centrocampista totale dei nerazzurri, il classe 1997 è a dir poco insostituibile per Inzaghi – così come poi per il ct azzurro Roberto Mancini. Il numero 23 dell’Inter è in grado di svolgere un po’ tutti i compiti in mezzo al campo: recupera palla, ha qualità per giocarla, corre dietro agli avversari, assiste i compagni, segna gol. Non esistono molti giocatori del genere, né in Italia né nel mondo. Ed ovviamente chi lo ha al fantacalcio se lo tiene ben stretto. Mezzala destra nel centrocampo a 3, sta pian piano diventando anche un portatore di bonus importanti. Nel 2022 Barella ha giocato addirittura 34 partite – il primo in questa graduatoria – che gli valgono un totale di 2848 minuti disputati.

 

Adam Marusic (Lazio): 2827 minuti giocati

Secondo calciatore della Lazio è Adam Marusic, che un po’ a sorpresa è diventato un punto fermo della squadra di Sarri. L’esterno montenegrino in Italia ha quasi sempre giocato nel centrocampo a 5 a tutta fascia con Inzaghi, ma dall’arrivo di mister Sarri le cose per lui sono cambiate. Il modulo infatti è sempre il 4-3-3, e il ragazzo si è adattato alla grande al ruolo di terzino basso. Il classe 1992 viene schierato prevalentemente a sinistra, vista la presenza di Lazzari sull’altro lato, ma all’occorrenza ovviamente può giocare anche a destra – sul suo piede preferito. Marusic ha grande capacità di corsa ed intelligenza tattica, oltre che notevole fisico. Si è riscoperto quindi valore aggiunto per i fantallenatori che avevano qualche dubbio su di lui con il cambio di guida tecnica. Nell’anno solare in corso dunque Marusic ha collezionato 33 presenze in Serie A e 2827 minuti giocati.

 

Walace (Udinese): 2821 minuti giocati

Un altro centrocampista tra gli stakanovisti è Walace dell’Udinese. Brasiliano classe 1995 è una certezza in termini di voto al fantacalcio. L’anno scorso ha quasi sempre giocato, ed anche quest’anno sta rispettando le aspettative dei suoi fantallenatori che lo hanno scelto come tappabuchi. Mister Sottil non riesce a stare senza di lui: da mezzala destra o addirittura mediano di rottura, Walace dà equilibrio ad una squadra votata all’attacco. In questo 2022 infatti il ragazzo ha fatto registrare ben 34 partite giocate, proprio come Barella, ma con qualche minuto giocato in meno: 2821.

 

Cristiano Biraghi (Fiorentina): 2780 minuti giocati

Si ritorna tra i difensori con Cristiano Biraghi, capitano della Fiorentina. Terzino sinistro di spinta e qualità, il classe 1992 ha tutta la fiducia di mister Italiano. L’allenatore della Viola lo manda sempre in campo, consapevole della sua personalità e tecnica nel piede sinistro: il ragazzo può infatti esser pericolosissimo anche sui calci piazzati. Biraghi è da anni un titolare inamovibile nella difesa a 4 della Fiorentina, sia in Serie A che quest’anno in Conference League. Nel 2022 il terzino ha quindi collezionato 33 gare, per un totale di 2780 minuti disputati.

 

Chris Smalling (Roma): 2762 minuti giocati

L’unico giocatore della Roma in questa speciale classifica è Chris Smalling, difensore centrale inglese di grande esperienza. Ragazzo estremamente intelligente, è l’unico davvero insostituibile nel terzetto difensivo di Mourinho: è lui che guida a rotazione dal mezzo i vari Mancini, Kumbulla ed Ibanez. Il tecnico portoghese non rinuncia mai a lui, né in Serie A né in Europa League, nonostante la carta d’identità. In questa prima parte di stagione, inoltre, Smalling sta regalando prestazioni sopra la media, portando anche qualche bonus inaspettato. Il classe 1989 ha totalizzato nel 2022 ben 31 match giocati, ovverosia 2762 minuti in campo.

 

Gerard Deulofeu (Udinese): 2712 minuti giocati

Infine, chiude la top 10 degli stakanovisti della Serie A Gerard Deulofeu, il secondo giocatore dell’Udinese in questa lista dopo Walace. Fantasista spagnolo ex Barcellona, Everton e Milan, Deulofeu porta nel club friulano quella qualità ed inventiva di cui c’è bisogno. Sottil lo sa bene, e quindi non rinuncia mai a lui: il numero 10 è sempre la spalla del centravanti, ruolo su cui invece c’è più ballottaggio. La sua capacità di dribbling e di calciare in porta lo rendono anche un profilo interessantissimo in termini di bonus: è un attaccante che gioca sempre e che può raggiungere la doppia cifra. Nell’intero 2022 infatti Deulofeu può contare 34 presenze, proprio come il compagno di squadra, ma qualche giro d’orologio in meno: 2712 minuti giocati.

Serie A, la classifica dell'anno solare 2022: Napoli al comando, Milan secondo 

Serie A, la classifica dei migliori assistman nel 2022 


Matteo Zinani

Nome: Matteo. Cognome: Zinani. Classe: poca. Passione: sport. Calciatore di Serie A mancato, voglio essere il tuo punto di riferimento in termini di calcio e fantacalcio. Questo perché amo lo sport in ogni sua sfaccettatura: lo vivo e lo pratico da sempre.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

32 26 5 1 60 83
2 AC Milan

AC Milan

32 21 6 5 26 69
3 Juventus

Juventus

32 18 9 5 21 63
4 Bologna

Bologna

32 16 11 5 20 59
5 Roma

Roma

31 16 7 8 21 55
6 Atalanta

Atalanta

30 15 5 10 21 50
7 Lazio

Lazio

32 15 4 13 6 49
8 Napoli

Napoli

32 13 10 9 10 49
9 Torino

Torino

32 11 12 9 2 45
10 Fiorentina

Fiorentina

31 12 8 11 7 44
11 Monza

Monza

32 11 10 11 -7 43
12 Genoa

Genoa

32 9 12 11 -4 39
13 Lecce

Lecce

32 7 11 14 -21 32
14 Cagliari

Cagliari

32 7 10 15 -20 31
15 Udinese

Udinese

31 4 16 11 -17 28
16 Empoli

Empoli

32 7 7 18 -23 28
17 Frosinone

Frosinone

32 6 9 17 -23 27
18 Verona

Verona

31 6 9 16 -14 27
19 Sassuolo

Sassuolo

32 6 8 18 -23 26
20 Salernitana

Salernitana

32 2 9 21 -42 15

Rubriche

Di più in Serie A