Calciomercato

Calciomercato: le principali trattative e tutte le ufficialità di oggi 27 gennaio

Calciomercato: le principali trattative e tutte le ufficialità di oggi 27 gennaio

Tante, tantissime novità in questo venerdì di calciomercato. Zaniolo verso il Bournemouth, il Milan si è tirato indietro. Juve, McKennie sempre più vicino al trasferimento in Inghilterra. Inter, Darmian ha rinnovato il suo contratto fino al 2024. Queste e moltissime altre notizie nell’approfondimento di oggi sul calciomercato.

Calciomercato: le ufficialità di oggi 27 gennaio

Spezia, arriva Shomurodov

Eldor Shomurodov si prepara a lasciare la Roma. L’attaccante uzbeko ha accettato la corte dello Spezia, una delle tante squadre che si sono fatte avanti per lui. A Roma non era mai entrato nelle grazie di José Mourinho, dato anche il grande impiego di Tammy Abraham. L’attaccante arriva allo Spezia in prestito senza diritto od obbligo di riscatto. A breve arriverà l’ok del giocatore per il trasferimento.

Ilic si trasferisce al Torino

Clamoroso quanto successo nella trattativa che avrebbe dovuto portare Ivan Ilic al Marsiglia! Poco prima della chiusura dell’operazione con i francesi, il Torino ha effettuato un tentativo, con il giocatore che ha gradito la destinazione perché voglioso di rimanere in Italia. L’offerta dei granata è stata di 14 milioni di euro e ha convinto il Verona a cedere. Manca ancora l’ufficialità ma Ilic sarà un giocatore del Torino. Non farà parte dell’affare Hien, non pienamente convinto di trasferirsi altrove.

Il Milan si ritira dalla corsa per Zaniolo

Ufficiale, il Milan rinuncia a Niccolò Zaniolo. Come anticipato ieri, i rossoneri hanno comunicato alla Roma che avrebbero riservato 24 ore per studiare la fattibilità dell’operazione Zaniolo. Date le condizioni impossibili da raggiungere per il club milanese, i rossoneri hanno comunicato alla Roma che non procederanno con l’acquisto di Zaniolo. Nelle ultime ore si è fatto avanti con forte interesse il Bournemouth, club inglese della Premier League. I britannici offrono alla Roma 30 milioni di euro più il 10% sulla futura rivendita del trequartista italiano. Le condizioni della Roma sono state soddisfatte, ma adesso la palla passa al giocatore, che dovrà dare una risposta entro i prossimi giorni.

È paradossale il fatto che in Italia un club di vertice come il Milan debba rinunciare a un giocatore per la mancanza dei fondi necessari per acquistarlo, mentre una squadra come il Bournemouth, attualmente terzultima in Premier League e in piena zona retrocessione, possa invece permettersi di spendere 30 milioni di euro. Un po’ come se oggi il Verona prelevasse Joaquin Correa dall’Inter per 30 milioni di euro per lottare ed evitare la retrocessione. Capiamo molto bene quanto gli introiti ricavati dalla Premier League siano esponenzialmente maggiori rispetto a quelli percepiti qui in Italia.

PRIMA DI CONTINUARE SCARICA LA NOSTRA GUIDA ALL'ASTA DI RIPARAZIONE AGGIORNATA

Calciomercato: le principali trattative di oggi 27 gennaio

Brekalo, la Fiorentina rimane in vantaggio per il giocatore conteso anche da Napoli e Udinese

Quello di Josip Brekalo è un nome molto in voga al momento. La Fiorentina, club che per primo si è fatto avanti per il calciatore, non ha ancora chiuso l’operazione. Nonostante resti ancora in vantaggio, la Viola deve fare i conti con l’interesse del Napoli e dell’Udinese. Gli azzurri non hanno ancora approfondito i discorsi per un problema di lista che impedirebbe loro di acquistare il giocatore, mentre i friulani stanno attualmente cercando un sostituto di Deulofeu. 

Juve, McKennie sempre più vicino al Leeds

Prosegue spedita la trattativa che porterà Weston McKennie al Leeds. Gli inglesi si sono spinti a offrire 30 milioni più bonus. Dalle parole di Gianluca Di Marzio traspare la possibilità che il discorso per l’americano possa chiudersi già nella giornata di oggi, con la Juve che, come già detto nei giorni precedenti, non sostituirà il calciatore.

Roma, Ziyech sorvegliato speciale

La Roma si sta preparando a salutare Niccolò Zaniolo e dovrà necessariamente cercare un suo sostituto. Un’idea potrebbe essere rappresentata da Hakim Ziyech, calciatore del Chelsea finito ai margini dell’ambiente blues. Gli inglesi non potrebbero lasciar partire il marocchino in prestito perché gli 8 slot destinati a questo tipo di trasferimento temporaneo sono esauriti. Nel caso in cui la Roma decidesse di acquistare il calciatore a titolo definitivo, le due società dovrebbero discutere sul prezzo del cartellino, ancora troppo alto per i giallorossi (circa 20 milioni di euro). Un altro fattore da non trascurare è il ricco stipendio percepito dal marocchino, di circa 6 milioni netti all’anno. Una cifra troppo onerosa per la Roma. La situazione potrebbe cambiare nel caso in cui la Roma formulasse un’offerta ufficiale, con le società che potrebbero trovare una quadra.

Inter, capitolo rinnovi

Matteo Darmian ha rinnovato il suo contratto fino al 2024. Il nuovo contratto prevede un ingaggio ritoccato al ribasso. Una vera e propria scelta di cuore quella del laterale cresciuto nelle giovanili del Milan ma poi entrato nelle grazie dei tifosi nerazzurri. Molto vicino anche il rinnovo di Hakan Calhanoglu, in scadenza nel 2024. Discorsi avviati con Bastoni e Dzeko, in scadenza rispettivamente nel 2024 e nel 2023.

Altre notizie

Salernitana, interesse per Providence della Roma. Inter, Sebastiano Esposito parte di nuovo in prestito: andrà al Bari. Il Bologna ci prova per Augello della Samp, sondaggi in corso. Cuisance sarà presto un nuovo giocatore della Sampdoria. 

Calcio estero, Tottenham: continua la rincorsa al terzino dello Sporting, Pedro Porro. Pronti 45 milioni per lui. Ajax, esonerato Alfred Schreuder, decisione arrivata dopo l’ennesimo pareggio rimediato contro il Volendam.

TUTTI I MOVIMENTI DI CALCIOMERCATO SUL NOSTRO TABELLONE


Christian, classe 2002. Innamorato del pallone e interista da sempre. Leggo e scrivo molto. Mi appassionano le statistiche e i numeri. Quando scrivo provo sempre ad essere obiettivo e a non parlare dell'Inter, anche se a volte lo trovo difficile. Colpa di mio papà che mi ha insegnato il contrario!

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato