Chi schierare

Consigli fantacalcio: chi schierare e chi evitare per la 17^ giornata

Come ogni settimana eccoci con il consueto appuntamento con i consigli fantacalcio: ultime notizie, considerazioni e statistiche al vostro servizio per schierare la vostra formazione al fantacalcio e battere i vostri avversari.

Serie A, 17^ giornata: chi schierare al fantacalcio, chi evitare e possibili sorprese

Fiorentina – Sassuolo (sabato 7 gennaio ore 15:00)

Bonaventura è sempre un'ottima scelta a centrocampo, ha già segnato 3 reti nelle prime 12 partite in questo campionato; bene anche Ikoné (6,62 FM) e Kouame (6,67 FM) sulle fasce, da evitare a priori invece Dodo che dovrà contenere lo scatenato Laurienté. In attacco scommettiamo su Cabral, che arriva dal gol contro il Monza ed ha già punito il Sassuolo lo scorso anno.

Berardi e Frattesi (quest'ultimo a segno nell'ultimo precedente al Franchi) sono i due inamovibili del Sassuolo, si schierano sempre e contro chiunque. In difesa salviamo soltanto Kyriakopoulos, davanti sono invece da evitare sia Pinamonti, che ha segnato un solo gol in trasferta in questo campionato, che Traoré (fantamedia del 5,79).

  • Consigliati: Bonaventura, Berardi, Frattesi
  • Sconsigliati: Dodo, Pinamonti, Traoré
  • Possibile sorpresa: Cabral

Juventus – Udinese (sabato 7 gennaio ore 18:00)

La Juventus in casa è una macchina (quasi) perfetta: i giocatori di Allegri sono in linea di massima tutti schierabili, eccezion fatta per Mckennie che quando non porta bonus fatica ad arrivare alla sufficienza. Kostic (1 gol e 5 assist) e Rabiot (3 gol e 2 assist) sono scelte di primo livello a centrocampo, bene anche Bremer (attenzione alle palle inattive..) in difesa.

Contro una squadra da 20 gol segnati ed appena tre subiti in casa è difficile per tutti, anche per la sorprendente Udinese di Sottil: in attacco Beto non può essere considerato più di una scommessa, da evitare a priori invece Success. Ok Pereyra e Udogie sulle fasce, in mediana Walace e Arslan non sono da fantacalcio.

  • Consigliati: Kostic, Rabiot, Bremer
  • Sconsigliati: Mckennie, Success, Walace
  • Possibile sorpresa: Beto

Monza – Inter (sabato 7 gennaio ore 20:45)

Carlos Augusto (4 gol e 1 assist) sta diventando un inamovibile in difesa, potete schierarlo ancora anche contro un avversario temibile come l'Inter. In attacco Petagna non ispira, si può invece scommettere su Caprari che ha già segnato una doppietta contro l'Inter con la maglia del Benevento; da tenere fuori a priori anche Colpani, che può andare in sofferenza contro il centrocampo dell'Inter, e Marlon (5,42 di fantamedia).

La certezza in attacco per l'Inter per questa giornata si chiama Lautaro Martinez, campione del mondo con l'Argentina e già a quota 7 gol e 3 assist in campionato; promosso anche il trio Barella – Calhanoglu – Mkhitaryan a centrocampo, da confermare ancora Dimarco (6,91 FM) che da difensore rende come un centrocampista.

  • Consigliati: Carlos Augusto, L. Martinez, Dimarco
  • Sconsigliati: Petagna, Colpani, Marlon
  • Possibile sorpresa: Caprari

Salernitana – Torino (domenica 8 gennaio ore 12:30)

Antonio Candreva ha nel Torino la sua seconda vittima preferita in carriera (5 gol segnati in 19 partite), quando vede il Toro si scatena; in attacco Dia (6 gol e 2 assist) è la certezza, Piatek la scommessa se vi manca un terzo slot per questa giornata. Tra mediana e centrocampo, invece, l'unico a salvarsi è Vilhena.

Lukic, a segno lo scorso anno contro la Salernitana, è una buona opzione a centrocampo se cercate un nome con cui completare il reparto; promossi i soliti Vlasic e Miranchuk sulla trequarti, si può scommettere anche su Radonjic che sta tornando quello di inizio stagione. Tutti schierabili i tre centrali, l'unico nome da evitare tra i piemontesi è quello di Lazaro (5,88 FM).

  • Consigliati: Dia, Candreva, Lukic
  • Sconsigliati: Bohinen, Radovanovic, Lazaro
  • Possibile sorpresa: Radonjic

Spezia – Lecce (domenica 8 gennaio ore 15:00)

Nzola sta giocando un campionato da top player, in casa è quasi sempre una sentenza; da schierare anche Simone Bastoni (2 gol e 2 assist) e Holm (1 gol e 1 assist) in difesa se cercate bonus dalle retrovie, no ad Ampadu e ai tre centrali che faticano spesso ad arrivare alla sufficienza.

A centrocampo Strefezza (5 gol e 7,5 di fantamedia) è quasi un must in queste partite, si può tenere fuori soltanto se avete un centrocampo a cinque stelle. Ok anche Colombo nel tridente, non convince invece Banda (1 solo gol in 15 match) da attaccante. Da evitare anche i due terzini, mentre Baschirotto è sempre pericoloso sulle palle inattive.

  • Consigliati: Nzola, S. Bastoni, Strefezza
  • Sconsigliati: Ampadu, Banda, Umtiti
  • Possibile sorpresa: Baschirotto

Lazio – Empoli (domenica 8 gennaio ore 15:00)

Immobile vorrà assolutamente tornare al gol all'Olimpico, dove non segna dall'11 settembre; tutti dentro anche gli altri uomini offensivi di Sarri come Felipe Anderson, Zaccagni e Milinkovic-Savic, così come Pedro che sa far male anche in poco tempo. Piace anche Romagnoli in difesa, da evitare invece Cataldi e Marusic.

L'Empoli in trasferta fatica a ingranare (una sola vittoria e 5 gol segnati in 7 partite): trovare un nome da consigliare al fantacalcio è un'ardua scelta, l'unico su cui ha senso scommettere è Baldanzi (3 gol in 7 partite a voto); Caputo, tornato in Toscana dopo le esperienza a Sassuolo e Fiorentina, va aspettato, mentre Parisi stavolta può soffrire la spinta di Lazzari e Felipe Anderson.

  • Consigliati: Immobile, Milinkovic-Savic, Romagnoli
  • Sconsigliati: Cataldi, Caputo, Parisi
  • Possibile sorpresa: Baldanzi

Sampdoria – Napoli (domenica 8 gennaio ore 18:00)

Partita a senso unico quella che si prospetta tra la Sampdoria, penultima in classifica, ed il super-Napoli di Spalletti. I blucerchiati non hanno ancora mai vinto in casa, ed hanno segnato appena due gol nelle otto gare giocate: da evitare, di conseguenza, gli attaccanti della Samp (compreso l'ex Gabbiadini), così come sono da lasciare fuori a priori Leris (5,57 FM) e il neo acquisto Nuytinck, al quale servirà tempo per ambientarsi.

Via libera a tutti gli uomini di Spalletti, a partire dal capocannoniere del campionato Victor Osimhen (9 reti in 12 match); da schierare ovviamente anche il solito Kvara e la coppia Politano – Lozano, a prescindere da quanto giocano. Zielinski ha già segnato lo scorso anno al Ferraris, si può riproporre; in difesa, invece, attenzione ad Olivera che sa fare la differenza anche in poco tempo (1 gol in 8 partite a voto).

  • Consigliati: Osimhen, Zielinski, Kim
  • Sconsigliati: Gabbiadini, Leris, Nuytinck
  • Possibile sorpresa: Olivera

Milan – Roma (domenica 8 gennaio ore 20:45)

Giroud è l'uomo delle partite importanti, in questa stagione inoltre ha segnato quattro dei suoi cinque gol in campionato in casa; non si tocca Leao a sinistra, da evitare invece Saelemaekers (5,69 FM) a destra. Tonali si accende in queste partite, un posto a centrocampo per lui va trovato; tutti promossi invece in difesa, dove Theo Hernandez è come sempre un must have.

Dybala – 5 gol e 2 assist – è la luce della squadra giallorossa, con lui in campo la musica per la Roma cambia; Abraham si può schierare anche se non è una prima scelta, da tenere fuori invece Zaniolo (1 solo gol in 12 partite giocate) che continua a far fatica. Tra i centrali salviamo soltanto Smalling; sono da evitare, quindi, sia Mancini che Ibanez.

  • Consigliati: Giroud, T. Hernandez, Dybala
  • Sconsigliati: Saelemaekers, Zaniolo, Mancini
  • Possibile sorpresa: Tonali

Verona – Cremonese (lunedì 9 gennaio ore 18:30)

A Verona va in scena una sfida salvezza di fondamentale importanza: Verdi (6,5 FM) può essere una buona opzione per completare il vostro centrocampo, piace molto invece Doig (2 gol e 2 assist in 9 partite giocate) in difesa per questa giornata. Da evitare invece sia i mediani che i centrali, tutti poco incisivi al fantacalcio.

La salvezza per la Cremonese in questo 2023 passerà sicuramente anche dai piedi – e dai gol – di Dessers, chiamato a fare la differenza nella seconda parte di stagione dopo i 2 gol (ed un rigore sbagliato) nelle prime 14 partite disputate: la gara contro il Verona, in questo senso, può essere quella giusta per tornare al gol. Tra Okereke e Buonaiuto preferiamo invece di gran lunga il primo, in difesa scommettiamo su Sernicola (1 gol e 1 assist in 13 gare).

  • Consigliati: Verdi, Doig, Dessers
  • Sconsigliati: Veloso, Gunter, Buonaiuto
  • Possibile sorpresa: Sernicola

Bologna – Atalanta (lunedì 9 gennaio ore 20:45)

Senza Arnautovic né Zirkzee non ispira Sansone da falso nove, così come Soriano e Orsolini sulla trequarti; piace invece Dominguez sa rendersi pericoloso, è un'ottima idea per il centrocampo anche Ferguson (. Da evitare anche i due centrali e Lykogiannis, si può schierare invece Posch che ha fatto bene quando chiamato in causa (6,33 FM).

Lookman non si lascia mai fuori, Gasperini non rinuncia mai a lui e lo stesso deve valere per voi. L'Atalanta in attacco fatica a trovare continuità dalle sue punte: Zapata e Muriel si possono tenere fuori se avete a disposizione alternative migliori, piace invece la scommessa Hojlund. In difesa potete affidarvi a Toloi, che sta tornando a livelli alti (6,32 di fantamedia).

  • Consigliati: Ferguson, Lookman, Toloi
  • Sconsigliati: Soriano, Soumaoro, Muriel
  • Possibile sorpresa: Posch

Consigli fantacalcio: i 5 migliori giocatori da schierare nella 17^ giornata

Alex Meret: i numeri, in questo caso, parlano da soli. Il Napoli, primo in classifica e terza miglior difesa del campionato, sarà ospite della Sampdoria penultima in classifica, che in casa ha segnato appena due reti in otto match.

Kim Min-jae: rimaniamo in casa Napoli anche per quanto riguarda il reparto difensivo. Oltre ai già citati numeri, che dovrebbero garantire una gara relativamente tranquilla ed un possibile buon voto, grazie alle sue doti da saltatore Kim Min-jae (già due reti in questo campionato) potrebbe portare bonus importanti dalle retrovie.

Sergej Milinkovic-Savic: anche in questa stagione il Sergente si sta confermando un vero e proprio centrocampista top, sia sul terreno di gioco che al fantacalcio. In questa giornata affronterà in casa l'Empoli, contro la quale ha segnato tre reti nei due precedenti dello scorso anno (due dei quali nel match dell'Olimpico).

Lautaro Martinez: dopo essere tornato dal Qatar con la medaglia d'oro al collo, l'attaccante argentino è pronto a riprendersi il posto da titolare nell'Inter nel match di sabato contro il Monza. Il Toro, che ha segnato 7 reti e servito 3 assist nelle prime 15 partite in campionato, vorrà riprendere da dove aveva lasciato prima della sosta, quando aveva contribuito a 4 gol e 3 assist nelle ultime sei partite in Serie A.

Ciro Immobile: quella contro l'Empoli all'Olimpico è una di quelle partite in cui da Ciro Immobile ci si può aspettare anche più di un bonus. Il gol davanti ai propri tifosi, inoltre, manca addirittura da quasi 4 mesi: un'eternità per uno come il capitano biancoceleste, che aveva concluso il 2022 con 6 reti e 3 assist nelle prime 10 partite giocate in campionato.


Sud pontiniano, 23 anni, malato di calcio, fantacalcio e pallacanestro. Amo scrivere, raccontare, informare.. e il rumore dei tasti premuti freneticamente che scheggia il flusso di parole nella mia testa.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Chi schierare