Chi schierare

Consigli fantacalcio: chi schierare e chi evitare per la 19^ giornata

Come ogni settimana eccoci con il consueto appuntamento con i consigli fantacalcio: ultime notizie, considerazioni e statistiche al vostro servizio per schierare la vostra formazione al fantacalcio e battere i vostri avversari.

È ONLINE LA GUIDA ALL'ASTA DI RIPARAZIONE DEL FANTACALCIO DI CALCIODANGOLO! CLICCA QUI PER SCARICARLA SUBITO

Serie A, 19^ giornata: chi schierare al fantacalcio, chi evitare e possibili sorprese

Verona – Lecce (sabato 21 gennaio ore 15:00)

Lazovic è un'ottima idea per completare il centrocampo, è reduce da due gol e un assist nelle ultime tre partite disputate; promosso come al solito anche Doig, dall'altra parte invece Depaoli non è Faraoni. Djuric soltanto in emergenza, Kallon non è un buon nome per il fantacalcio; attenzione a Tameze in mediana, non sta facendo bene ma lo scorso anno segnò 4 reti in campionato.

Strefezza (già 5 gol in questo campionato) non si lascia mai fuori in queste partite, bene anche Colombo in attacco così come Umtiti in difesa sempre più leader di questo Lecce (cinque volte sopra il 6,5 in sette gare). Gonzalez e Hjulmand ok se cercate un ultimo slot a centrocampo, no a Maleh che ha bisogno di ambientarsi.

  • Consigliati: Lazovic, Strefezza, Umtiti
  • Sconsigliati: Kallon, Depaoli, Maleh
  • Possibile sorpresa: Tameze

Salernitana – Napoli (sabato 21 gennaio ore 18:00)

Una Salernitana reduce dall'8-2 subito a Bergamo contro l'Atalanta affronta un Napoli sulle ali dell'entusiasmo dopo il 5-1 rifilato alla Juventus: al fantacalcio sono quindi da evitare tutti i giocatori granata, anche lo stesso Dia.

Il Napoli sta dominando questo campionato all'insegna di Victor Osimhen (capocannoniere con 12 reti segnate), primissima scelte in attacco anche in questa giornata. Da premiare anche Mario Rui (5 assist in 14 partite) ed Elmas (5 reti, sostituirà Kvaratskhelia), non ispira invece Anguissa che sembra essersi preso un periodo di riposo.

  • Consigliati: Osimhen, Elmas, Mario Rui
  • Sconsigliati: Dia, Candreva, Anguissa
  • Possibile sorpresa: Raspadori

Fiorentina – Torino (sabato 21 gennaio ore 20:45)

Contro una difesa organizzata come quella del Torino non ci fidiamo di Jovic, mentre Nico Gonzalez dovrebbe restare a Firenze e può risultare decisivo anche in poco tempo (5 gol in 470′ giocati in stagione). In difesa, invece, è da evitare Biraghi (5,81 FM) che può soffrire le avanzate di Singo.

L'attacco del Torino passa dalle giocate di Miranchuk e Vlasic, confermateli ancora perché queste sono le loro partite; da evitare Linetty, che sostituirà Lukic, in mediana, mentre Schuurs (6,33 MV) può uscirne con un buon voto in difesa.

  • Consigliati: N. Gonzalez, Miranchuk, Vlasic
  • Sconsigliati: Jovic, Biraghi, Linetty
  • Possibile sorpresa: Schuurs

Sampdoria – Udinese (domenica 22 gennaio ore 12:30)

La Samp, che ha segnato appena otto reti nelle prime 18 giornate di questo campionato, ha disperato bisogno dei gol e le giocate di Manolo Gabbiadini: se non avete alternative davanti, potete pensarci. No a Lammers e Djuricic, così come tutti gli uomini del reparto difensivo di Stankovic.

Beto (7 gol in 18 presenze) è tornato al gol e va confermato, lo scorso anno fu uno dei marcatori proprio in questo match; Deulofeu sì ma con una riserva per evitare di giocare in 10, resta invece da evitare Success. In difesa confermatissimo Becao (6,42 FM), mentre a centrocampo scommettiamo su Lovric.

  • Consigliati: Gabbiadini, Beto, Becao
  • Sconsigliati: Lammers, Djuricic, Success
  • Possibile sorpresa: Lovric

Monza – Sassuolo (domenica 15 gennaio ore 15:00)

Ciurria è in un magic moment, da schierare ancora dopo i due gol e un assist nelle ultime tre partite; Caprari e Petagna in crescita, l'unico nome da evitare in casa Monza è quello di Caldirola (5,79 FM). Colpani (2 gol) è un buon nome da scommessa a centrocampo se cercate un ultimo slot.

Il Sassuolo, attualmente al 17esimo posto, si aggrappa a Domenico Berardi per cercare di risalire la classifica; promossi a pieni voti anche Laurienté e Frattesi, da evitare invece Alvarez e Traoré che continuano ad avere grosse difficoltà.

  • Consigliati: Ciurria, Berardi, Frattesi
  • Sconsigliati: Caldirola, Alvarez, Traoré
  • Possibile sorpresa: Colpani

Spezia – Roma (domenica 22 gennaio ore 18:00)

Senza Nzola l'attacco della Roma può andare in grossa difficoltà: diciamo quindi no sia a Gyasi che Verde, che possono andare in difficoltà contro una difesa organizzata come quella della Roma; da evitare anche Ampadu e gli altri giocatori di stampo difensivo mentre Holm vuole continuare a stupire.

È Dybala-mania in casa Roma, l'argentino sta trascinando i giallorossi a suon di reti e rappresenta una delle migliori scelte di giornata in attacco; bene anche Abraham reduce da 2 gol e 2 assist nelle ultime cinque partite, in difesa non si tocca invece Smalling (6,64 FM). Da evitare Celik, sempre insufficiente nelle ultime cinque, e Cristante.

  • Consigliati: Abraham, Dybala, Smalling
  • Sconsigliati: Gyasi, Ampadu, Celik
  • Possibile sorpresa: Holm

Juventus – Atalanta (domenica 22 gennaio ore 20:45)

La Juventus vuole dimenticare la batosta subita a Napoli: dentro Di Maria, uno dei pochi a salvarsi nel 5-1, e Milik (2 gol e 1 assist nelle ultime 4), piace molto anche Chiesa che ha messo a segno due assist nelle sue prime cinque partite giocate dal ritorno in campo. In difesa Danilo non tradisce, si può concedere invece un turno di riposo a Bremer dopo lo storico 3 in pagella contro il Napoli.

L'Atalanta vola sulle ali delle entusiasmo trascinata da uno straordinario Lookman, autore di due gol e un assist contro la Salernitana ed ora a quota 9 reti in campionato, e Hojlund, sempre più protagonista in questo campionato. Gli unici giocatori da evitare tra le fila della Dea sono Ederson, poco convincente in questa prima metà di stagione, e Ruggeri andare in sofferenza contro Chiesa.

  • Consigliati: Di Maria, Danilo, Lookman
  • Sconsigliati: Bremer, Ederson, Ruggeri
  • Possibile sorpresa: Chiesa

Bologna – Cremonese (lunedì 23 gennaio ore 18:30)

Senza Arnautovic, ancora out per infortunio, nell'attacco del Bologna puntiamo su Orsolini, reduce da 3 gol segnati nelle ultime sette gare in campionato; piace anche il solito Ferguson a centrocampo, così come Aebischer da scommessa. Non ispira invece Barrow da prima punta, ruolo insolito per il gambiano che non segna dallo scorso ottobre.

La Cremonese, che ha appena esonerato Alvini, continua a non trovare la sua prima vittoria in questo campionato: davanti Dessers è in crescita ma non è una priorità, no ad Okereke che ha segnato una sola rete negli ultimi 14 match disputati. Da evitare anche Meitè (5,62 FM) e i difensori, dove l'unico a salvarsi è Valeri (due assist all'ultima).

  • Consigliati: Orsolini, Ferguson, Valeri
  • Sconsigliati: Barrow, Okereke, Meité
  • Possibile sorpresa: Aebischer

Inter – Empoli (lunedì 23 gennaio ore 20:45)

Lautaro (9 gol e 3 assist) sta giocando una stagione da leader, non si può lasciare fuori per nessun motivo in un match del genere; da premiare anche Dzeko in attacco così come il recuperato Barella a centrocampo, dove sconsigliamo Mkhitaryan dopo le ultime prestazioni poco convincenti. In difesa, invece, la certezza è Dimarco. Lukaku? Soltanto con una riserva sicura, ma il belga non è una priorità al momento.

Lo scorso anno l'Empoli fu protagonista di un'ottima prova contro l'Inter al Meazza, salvo poi crollare nel secondo tempo e subire la rimonta: Caputo in questo momento non ispira, piace molto invece Baldanzi se volete provare come possibile sorpresa a centrocampo. Da evitare ovviamente tutti i difensori, Parisi compreso.

  • Consigliati: Lautaro, Barella, Dimarco
  • Sconsigliati: Mkhitaryan, Caputo, Parisi
  • Possibile sorpresa: Baldanzi

Lazio – Milan (martedì 24 gennaio ore 20:45)

Piove sul bagnato in casa Lazio, che dopo aver vinto una sola partita nelle ultime quattro in campionato contro il Milan dovrà probabilmente rinunciare a Ciro Immobile. Uno dei pochi a salvarsi per i biancocelesti è Zaccagni (7 reti e 3 assist), protagonista di una stagione super; ok anche Pedro in attacco, a sorpresa sconsigliamo Milinkovic-Savic (0 gol e 1 assist nelle ultime 9) che non ha mai segnato in carriera ai rossoneri. Da evitare a priori Lazzari in difesa, che dovrà contenere l'imprendibile Leao.

Le fatiche al Mondiale sembrano aver condizionato non poco l'avvio di 2023 di Olivier Giroud, ancora a secco nel nuovo anno ed apparso poco brillante nelle ultime uscite: al fantacalcio in questa giornata si può lasciare in panchina, il francese attualmente non è intoccabile. Non si discute ovviamente Leao (3 gol e 1 assist nelle ultime 4) così come Tonali, che decise il match dello scorso anno nel recupero; a centrocampo scommettiamo anche su Bennacer, che può strappare un gran voto.

  • Consigliati: Zaccagni, Leao, Tonali
  • Sconsigliati: Milinkovic-Savic, Lazzari, Giroud
  • Possibile sorpresa: Bennacer

Consigli fantacalcio: i 5 migliori giocatori da schierare nella 19^ giornata

André Onana: una sola rete subita nelle ultime cinque partite giocate al Meazza per l'Inter in campionato, quattro in totale in nove match casalinghi. L'Empoli, avversario di giornata, è inoltre il quarto peggior attacco della Serie A.

Federico Dimarco: tra i giocatori impiegati in almeno il 50% dei match soltanto Doig ha fatto meglio dell'esterno mancino nerazzurro, che in 18 gare disputate ha già messo a referto 3 gol e 2 assist. Lo scorso anno, inoltre, segnò uno delle sue due reti stagionali proprio contro l'Empoli, al Castellani.

Gabriel Strefezza: sfida importantissima in chiave salvezza quella che andrà in scena al Bentegodi tra Verona e Lecce; l'italo-brasiliano, quarto miglior centrocampista al fantacalcio con 5 reti in 16 partite, in match del genere può scatenare tutto il proprio talento.

Paulo Dybala: esiste una Roma con Dybala ed una Roma senza Dybala. Per fortuna dei tifosi giallorossi e dei fantallenatori della Joya, sul campo dello Spezia quindicesimo in classifica la squadra di Mourinho potrà contare sull'argentino, che per fantamedia (8,67) al fantacalcio è secondo solo al capocannoniere del campionato Osimhen.

Lautaro Martinez: le prolungate assenze dell'altro componente della LuLa non sembrano aver intaccato l'umore del Toro, che si sta prendendo l'Inter sulle spalle in attesa del ritorno a pieno regime di Big Rom. In questo campionato, nelle partite casalinghe contro squadre dalla 10ª posizione in giù, Lautaro non ha segnato soltanto in un'occasione (contro la Sampdoria alla 12ª giornata).


Sud pontiniano, 23 anni, malato di calcio, fantacalcio e pallacanestro. Amo scrivere, raccontare, informare.. e il rumore dei tasti premuti freneticamente che scheggia il flusso di parole nella mia testa.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Chi schierare