Coppa Italia

Coppa Italia, Inter – Parma: probabili formazioni, orario e dove vederla in TV

Coppa Italia, Inter – Parma: probabili formazioni, orario e dove vederla in TV

Martedì 10 gennaio andrà in scena Inter – Parma, gara valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match del Giuseppe Meazza.

Inter – Parma

L'Inter arriva al match da assoluta favorita, in primis considerando che i nerazzurri affronteranno un club di categoria inferiore. La squadra allenata da Simone Inzaghi, inoltre, è l'attuale detentrice del trofeo, alzato al cielo al termine della finale dello scorso 11 maggio contro i rivali storici della Juventus (4-2 d.t.s.), dopo aver sconfitto i cugini del Milan in semifinale e la Roma ai quarti. In questo momento storico, invece, l'Inter viaggia sulle ali dell'entusiasmo: dopo un inizio di campionato arrancante caratterizzato da ben quattro sconfitte nelle prime otto, Barella e compagni si sono ripresi alla grande infilando un importante filotto di vittorie, interrotto soltanto dalla sconfitta sul campo della Juventus; il successo contro il Napoli capolista, fino a quel momento praticamente invincibile in campionato, ha poi permesso ai nerazzurri di accorciare le distanze sul primo posto e poter continuare a credere nella seconda stella. Un altro fattore che rassicura i tifosi della Beneamata in vista del proseguimento nella competizione è rappresentato dal Giuseppe Meazza, dove la squadra meneghina ha vinto ben nove delle undici partite disputate in stagione, perdendo soltanto contro la Roma in campionato (1-2) e contro il Bayern Monaco in Champions League (0-2). Tanti i cambi previsti rispetto al match contro il Monza per Simone Inzaghi, che potrebbe sfruttare l'occasione per concedere spazio alle seconde linee: in attacco Correa è certo di un posto, con Dzeko favorito su Lautaro per affiancare il Tucu; chance per Gosens a sinistra con Dumfries a destra sulle fasce, mentre in mediana Asllani dovrebbe agire da regista con Gagliardini ed uno tra Mkhitaryan e Barella. In difesa torna De Vrij insieme a due tra Skriniar, Acerbi e Bastoni, mentre tra i pali verrà confermato Onana dato che Handanovic non sarà a disposizione.

Al Parma servirà una vera e propria impresa per riuscire a centrare la qualificazione ai quarti di Coppa Italia, contro un Inter in ottima forma e con una rosa nettamente superiore nei singoli. I ducali, inoltre, hanno vinto soltanto uno degli ultimi sei match disputati (0-2 contro il Brescia), con due pareggi e ben tre sconfitte – la metà di quelle subite in tutta la prima parte di stagione; in classifica, tuttavia, nonostante gli ultimi risultati negativi la squadra di Fabio Pecchia continua a navigare in zona playoff, -9 dalla promozione diretta e con due sole lunghezze di vantaggio sul nono posto. A differenza dei prossimi avversari, qualificati di diritto agli ottavi grazie al secondo posto conquistato nell'ultimo campionato di Serie A, per arrivare alla sfida del Meazza il Parma ha dovuto affrontare due turni preliminari: ad agosto, infatti, i gialloblu hanno superato la Salernitana in trasferta (0-2) grazie ai gol di Camara e Mihaila, mentre ad ottobre una rete di Benedyczak è risultata decisiva per avere la meglio sul Bari (1-0), prossimo avversario in B, e guadagnare l'accesso agli ottavi. In trasferta, però, gli emiliani hanno vinto soltanto tre gare su dieci disputate in stagione, segnando appena 1,3 reti di media a partita; lontano dalle mura amiche, inoltre, è arrivata soltanto una vittoria nelle ultime sei partite giocate. Per provare a centrare l'impresa Pecchia potrebbe decidere di puntare sui propri titolarissimi (al netto delle assenze), schierandosi con un 4-3-3: in attacco probabile l'utilizzo di Vazquez da falso nove, con Man e Tutino a supporto sulle fasce; la mediana dovrebbe essere composta da Juric, Bernabé e Sohm, mentre Del Prato, Osorio, Valenti e Oosterwolde dovrebbero comporre la linea difensiva davanti a Chichizola.

Orario di Inter – Parma e dove vederla in TV o in streaming

La partita Inter – Parma è in programma martedì 10 gennaio 2023 alle 21:00 allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano. Il match sarà trasmesso in diretta, in chiaro ed in esclusiva sulle reti Mediaset. Il canale di riferimento sarà Canale 5. Sarà possibile seguire la partita anche in diretta streaming, su Mediaset Play.

Inter – Parma: probabili formazioni

Probabile formazione Inter (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Acerbi; Dumfries, Mkhitaryan, Asllani, Gagliardini, Gosens; Dzeko, Correa. All. Inzaghi

Probabile formazione Parma (4-3-3): Chichizola; Del Prato, Osorio, Valenti, Oosterwolde; Juric, Bernabé, Sohm; Tutino, Vazquez, Man. All. Pecchia

Tabellone Coppa Italia, verso i quarti: chi incontrerà la vincente di Inter – Parma

L'Inter si è qualificata di diritto agli ottavi di finale, in quanto posizionatasi nei primi otto posti della classifica finale di Serie A nello scorso campionato. Il Parma ha invece sconfitto in trasferta la Salernitana per 0-2 nel primo turno di qualificazione, giocato ad agosto, mentre ha avuto la meglio sul Bari per 1-0 nel secondo turno ad ottobre.

La vincente del match Inter – Parma, valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia, incontrerà la vincente di Atalanta – Spezia, in programma giovedì 19 gennaio. Il match dei quarti di finale si giocherà il prossimo 1 febbraio.

Inter – Parma: precedenti, statistiche e curiosità

I precedenti totali tra Inter e Parma ammontano a 65, con i nerazzurri in vantaggio per 27 vittorie a 19 con altrettanti pareggi. L'ultimo precedente tra le due squadre al Meazza risale al campionato di Serie A 2020/21, quando il Parma riuscì a fermare sul pareggio i nerazzurri allenati da Antonio Conte (2-2), dopo essere stata addirittura in vantaggio per 0-2 in trasferta. I ducali, tuttavia, non hanno mai vinto negli ultimi cinque incroci contro l'Inter, che ha avuto la meglio in tre di questi.

In casa dei meneghini, invece, l'Inter ha vinto ben 17 dei 32 precedenti disputati, con appena 3 vittorie per il Parma e 12 pareggi. I nerazzurri, però, non riescono a battere il Parma al Meazza addirittura del 2013: tutti gli ultimi cinque incroci, infatti, sono terminati con un pareggio o con una vittoria dei gialloblu.

Quello di martedì 10 gennaio sarà l'undicesimo incontro tra Inter e Parma in Coppa Italia: l'ultimo precedente, datato stagione 2005/06, fu anch'esso agli ottavi, e vide i nerazzurri avere la meglio nel doppio confronto grazie alla vittoria per 0-1 fuori casa ed al pareggio a reti bianche casalingo.


Mattia Gigliano

Sud pontiniano, 24 anni, malato di calcio, fantacalcio e pallacanestro. Amo scrivere, raccontare, informare.. e il rumore dei tasti premuti freneticamente che scheggia il flusso di parole nella mia testa.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

26 22 3 1 55 69
2 Juventus

Juventus

26 17 6 3 22 57
3 AC Milan

AC Milan

27 17 5 5 19 56
4 Bologna

Bologna

26 13 9 4 16 48
5 Atalanta

Atalanta

26 14 4 8 20 46
6 Roma

Roma

26 13 5 8 16 44
7 Fiorentina

Fiorentina

26 12 5 9 9 41
8 Lazio

Lazio

27 12 4 11 3 40
9 Napoli

Napoli

26 11 7 8 10 40
10 Torino

Torino

26 9 9 8 0 36
11 Monza

Monza

26 9 9 8 -3 36
12 Genoa

Genoa

26 8 9 9 -3 33
13 Empoli

Empoli

26 6 7 13 -18 25
14 Lecce

Lecce

26 5 9 12 -19 24
15 Udinese

Udinese

26 3 14 9 -15 23
16 Frosinone

Frosinone

26 6 5 15 -21 23
17 Sassuolo

Sassuolo

26 5 5 16 -22 20
18 Verona

Verona

26 4 8 14 -13 20
19 Cagliari

Cagliari

26 4 8 14 -23 20
20 Salernitana

Salernitana

26 2 7 17 -33 13

Rubriche

Di più in Coppa Italia