Serie A

Torino-Hellas Verona: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Torino-Hellas Verona: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Mercoledì 4 gennaio andrà in scena Torino-Hellas Verona, per la 15^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Olimpico Grande Torino di Torino.

Torino-Hellas Verona

La compagine padrona di casa riprende il proprio cammino in campionato dopo aver chiuso il 2022 in crescendo. Nelle ultime cinque partite, infatti, la formazione granata ha perso solo contro il Bologna, vincendo a Udine e in casa contro il Milan e ottenendo un importante punto sul campo della Roma. Una serie di risultati che fanno suscitare alcune riflessioni sul rendimento degli uomini allenati da Ivan Juric: la costanza, così come la scorsa stagione, continua a latitare, ma la rosa è un ottimo mix di gioventù ed esperienza, ben allenato e contraddistinto dalla compattezza e dalla volontà di non darla vinta a nessuna avversaria. Dopo essersi saldamente stabilizzato nella metà sinistra della classifica, il Torino non ha nessuna intenzioni di fermarsi e di certo vorrà iniziare nel migliore dei modi il 2023, puntando con decisione a raggiungere posizioni sempre più prestigiose. Il primo passo, pertanto, è rappresentato dal fare bene contro l'Hellas Verona, puntando su Nemanja Radonjic e Aleksej Miranchuk a sostegno dell'unica punta Antonio Sanabria.

La formazione ospite, dal canto proprio, sta vivendo una stagione da incubo, alla luce delle ultime dieci partite tutte contraddistinte da sconfitte, l'ultima delle quali in casa contro un'avversaria diretta per la salvezza come lo Spezia. Un trend che neanche l'avvicendamento in panchina tra Gabriele Cioffi e Salvatore Bocchetti è riuscito a invertire: nonostante quella gialloblù, almeno sulla carta, sia tutt'altro che la peggiore rosa del campionato, i fatti dicono che tutte le altre diciannove la guardano dall'alto in basso. Allo stato attuale gli scaligeri sono ultimi a quota 5 punti, a 8 lunghezze di distanza proprio dai succitati rivali liguri, attualmente quartultimi, ma nonostante ciò in campo hanno sempre dimostrato di potersela giocare con tutti. Allo stesso tempo, tuttavia, occorrerà riprendere a fare punti quanto prima, provando l'impresa già sul campo di un'avversaria decisamente più in forma come attualmente è il Torino. Per riuscire a compiere questo primo, importante passo, i veneti si schiereranno con un modulo speculare rispetto a quello degli avversari, con Thomas Henry ad agire come unica punta, supportato da Simone Verdi e Darko Lazovic.

Torino-Hellas Verona: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Torino-Hellas Verona si giocherà mercoledì 4 gennaio 2022 alle ore 14:30 allo stadio Olimpico Grande Torino di Torino. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick o il box Sky Q. I clienti DAZN potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Torino-Hellas Verona: formazioni e convocati

Probabili formazioni Torino-Hellas Verona

Probabile formazione Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Rodriguez; Vojvoda, Ricci, Lukic, Lazaro; Radonjic, Miranchuk; Sanabria. All.: Ivan Juric

Probabile formazione Hellas Verona (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Depaoli, Tameze, Veloso, Doig; Verdi, Lazovic; Henry. All.: Salvatore Bocchetti

Torino-Hellas Verona: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Torino e Hellas Verona, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Aleksej Miranchuk

Il trequartista russo ha avuto un impatto importante sul Torino in questo primo scorcio di stagione, incidendo in 4 marcature granata equamente divise tra gol, contro Monza e Milan, e assist, contro Udinese e Bologna. In tre di queste quattro circostanze è arrivata una vittoria per i piemontesi, evidenziando chiaramente come il suo contributo sia fondamentale per il buon rendimento della squadra. E anche i fantallenatori non possono non puntare sulla verve di un giocatore di gran classe, pronto a continuare a stupire tifosi e addetti ai lavori.

Thomas Henry

Come già evidenziato, la stagione dell'Hellas Verona è stata a dir poco difficile in questa prima parte. E le grandi difficoltà degli scaligeri si rispecchiano anche in quelle del proprio terminale offensivo, che dopo i 9 gol e 3 assist con la maglia del Venezia lo scorso anno, aveva iniziato nel migliore dei modi anche questa stagione, con 2 reti e un assist. A lungo andare, tuttavia, il numero 9 gialloblù ha smarrito la via della rete, incidendo direttamente sul trend dei veneti. Pertanto, con l'inizio del nuovo anno, nel quadro generale tutt'altro che idilliaco, non si può non puntare su un giocatore come lui, dalle qualità indubbie e voglioso di riscatto.

Torino-Hellas Verona: precedenti, statistiche e curiosità

Le due compagini hanno incrociato i rispettivi cammini 89 volte prima della partita odierna, con un bilancio di vittorie nettamente favorevole ai padroni di casa, usciti vittoriosi 37 volte contro le 20 della formazione ospite, mentre i pareggi sono stati 32. Un trend confermato anche nella scorsa stagione, con la formazione granata che ha prevalso su quella gialloblù sia in casa che in trasferta, con lo stesso punteggio di 1-0. Nel primo caso l’ha decisa Pobega, nel secondo Brekalo. Se l’ultima affermazione in assoluto dei veneti risale al 2018, col 2-1 maturato in seguito alla doppietta di Valoti e alla rete del momentaneo pareggio di Niang, l’ultimo colpo esterno è addirittura datato 21 settembre 2014. Anche in quel caso specifico il risultato finale fu di 0-1, e la decise il gol di Ionita. Numeri e statistiche che suggerirebbero chiaramente il pronostico per questa partita, ma che allo stesso tempo sono pronti a essere aggiornati dal nuovo verdetto del rettangolo di gioco.


Michele Farina

Laureato in Giurisprudenza presso l'Università della Calabria - UNICAL. Appassionato di calcio, cinema e tecnologia. Datemi una notizia e ve la approfondirò, con oggettività e in fede (calcistica e non solo).

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

26 22 3 1 55 69
2 Juventus

Juventus

26 17 6 3 22 57
3 AC Milan

AC Milan

26 16 5 5 18 53
4 Bologna

Bologna

26 13 9 4 16 48
5 Atalanta

Atalanta

26 14 4 8 20 46
6 Roma

Roma

26 13 5 8 16 44
7 Fiorentina

Fiorentina

26 12 5 9 9 41
8 Lazio

Lazio

26 12 4 10 4 40
9 Napoli

Napoli

26 11 7 8 10 40
10 Torino

Torino

26 9 9 8 0 36
11 Monza

Monza

26 9 9 8 -3 36
12 Genoa

Genoa

26 8 9 9 -3 33
13 Empoli

Empoli

26 6 7 13 -18 25
14 Lecce

Lecce

26 5 9 12 -19 24
15 Udinese

Udinese

26 3 14 9 -15 23
16 Frosinone

Frosinone

26 6 5 15 -21 23
17 Sassuolo

Sassuolo

26 5 5 16 -22 20
18 Verona

Verona

26 4 8 14 -13 20
19 Cagliari

Cagliari

26 4 8 14 -23 20
20 Salernitana

Salernitana

26 2 7 17 -33 13

Rubriche

Di più in Serie A