Altre Competizioni

Verso la Supercoppa Italiana: tutte le finali tra Milan e Inter

Verso la Supercoppa Italiana: tutte le finali tra Milan e Inter

Solo due incontri in finale nella storia tra rossoneri e nerazzurri: in entrambi i casi ad avere la meglio fu il Diavolo, uno in Supercoppa e l’altro in Coppa Italia

Nel bel mezzo del campionato, Milan ed Inter devono far fronte all’ennesimo impegno stagionale. Non una partita di Serie A, né di Coppa Italia o di Champions League: bensì la finale di Supercoppa Italiana.

Si tratta di quella partita tra la squadra vincitrice del campionato nella passata stagione, il Milan, e la formazione ad aver sollevato la Coppa Italia, l’Inter – in finale contro la Juventus. Ciò significa che mercoledì 18 gennaio 2023, a Riyad (Arabia Saudita), andrà in scena il derby della Madonnina tra rossoneri e nerazzurri.

Partita senza dubbio carica di tensione, come sono poi tutti i derby di Milano. A complicare la situazione sia per mister Pioli che per mister Inzaghi ci si mette il momento non semplicissimo, sia a livello di prestazioni che di risultati. Entrambi i club infatti sono un po’ in ritardo in campionato, e la Coppa Italia per ora sembra esser stata più un ostacolo che un’opportunità: l’Inter infatti si è qualificata ai quarti di finale per il rotto della cuffia dopo aver eliminato in rimonta ai tempi supplementari il Parma di Gigi Buffon, mentre invece il Milan è stato addirittura buttato fuori dal Torino dopo 120 minuti giocati a San Siro.

Rossoneri e nerazzurri arrivano quindi alla finale di Supercoppa Italiana con uno stato mentale non proprio tranquillo. Per di più dovranno giocarsi una gara secca per l’assegnazione del primo vero trofeo della stagione. E pensare che questa è solo la terza volta nella storia che Milan ed Inter si ritrovano in finale l’una contro l’altra. Ecco come sono andati i due episodi precedenti.

 

LA GUIDA ALL’ASTA DI RIPARAZIONE DEL FANTACALCIO 2022/23 TARGATA CALCIODANGOLO È STATA AGGIORNATA! CLICCA QUI PER SCARICARE SUBITO L’ULTIMA VERSIONE!

In pieno periodo di calciomercato invernale, la guida all’asta del Fantacalcio 2022/23 è appena stata aggiornata – e lo sarà fino ad inizio febbraio. Visita la pagina ogni volta che puoi per non perdere nessun aggiornamento, consiglio o “piccolo segreto” per fare un’asta da numero 1. Ricorda: se vuoi vincere, non puoi perderla.

 

Coppa Italia, 3 luglio 1977: Milan-Inter 2-0

Nel 1977 Milan ed Inter si sono incontrate in finale di Coppa Italia: a sollevare il trofeo furono poi i rossoneri grazie alla netta vittoria per 2-0, segnata dalle reti di Maldera e Braglia nel secondo tempo. Quello fu il quarto titolo di Coppa Italia nella storia del Diavolo.

Quell’edizione della Coppa Italia vedeva presentarsi ai blocchi di partenza ben 35 squadre. La formula allora prevedeva un primo turno formato da 7 gironi di qualificazione con 5 squadre ciascuno. Da qui, sarebbe poi passata al turno successivo solo la squadra prima classificata del rispettivo girone. Il merito va quindi a Milan, Juventus, Inter, Spal, Lecce, Bologna e Lanerossi Vicenza; eliminate un po’ a sorpresa invece formazioni del calibro del Torino campione d’Italia in carica, Roma, Lazio e Sampdoria.

Alla fase successiva si presentano quindi 7 squadre, a cui si aggiunge il Napoli in qualità di club vincitore dell’edizione precedente. Queste vengono poi divise in ulteriori 2 gironi costituiti da 4 squadre ciascuno. Qui ad emergere sono proprio le due milanesi: il Milan vince il suo girone davanti a Bologna, Napoli e Spal, mentre invece l’Inter nelle 6 partite – tra andata e ritorno – fa più punti di Juventus, Lanerossi Vicenza e Lecce.

La finale di Coppa Italia è quindi il derby di Milano tra rossoneri e nerazzurri, che andrà in scena la sera del 3 luglio del 1977 allo Stadio San Siro davanti a quasi 60 mila spettatori. Quello era il Milan di Albertosi, Bigon, Rivera e Braglia, con Nereo Rocco in panchina; di fronte invece c’era la grande Inter di Oriali, Facchetti, Anastasi e Mazzola, con Giuseppe Chiappella da allenatore.

Ad avere la meglio fu il Milan, che vinse la gara per 2-0. Decisive le reti di Aldo Madera al 64’ su assist di Rivera da calcio di punizione, e di Giorgio Braglia all’89’ per chiudere i conti.

Clicca qui per vedere gli highlights della partita tra Milan ed Inter:

https://www.youtube.com/watch?v=l-GXyANe_rs

 

Supercoppa Italiana, 6 agosto 2011: Milan-Inter 2-1

L’ultimo scontro in una finale tra Milan ed Inter è avvenuto invece in tempi ben più recenti. Esattamente nell’estate del 2011, a Pechino, per la Supercoppa Italiana: ad imporsi fu ancora una volta il Diavolo, che ebbe la meglio per 2 reti ad 1.

Quella finale di Supercoppa Italiana fu abbastanza particolare. Andò in scena infatti al National Stadium di Pechino, in Cina – davanti a quasi 70 mila spettatori – invece che in territorio italiano. Fu una delle prime gare ad avere questo destino.

Il Milan arriva al 6 agosto del 2011 da Campione d’Italia in carica. Il tecnico Massimiliano Allegri aveva infatti una formazione ancora ricca di campioni: da Thiago Silva a Nesta, da Zambrotta a Van Bommel, da Gattuso a Seedorf, da Ambrosini a Robinho, da Ibrahimovic a Pato, e chi più ne ha più ne metta. Quel Diavolo vinse d’altronde lo scudetto pochi mesi prima, grazie al pareggio all’ultima giornata per 0-0 allo Stadio Olimpico contro la Roma. Quello sarebbe stato l’ultimo scudetto del Milan prima della vittoria del 2022: questi 10 anni di mezzo infatti sono stati marchiati pesantemente dalla Juventus.

D’altra parte invece c’è un’Inter che vive una situazione del tutto diversa. Dopo la vittoria del Triplete con José Mourinho in panchina nel 2010, il club nerazzurro ha cominciato a perdere i pezzi: cessioni, infortuni, scelte di mercato sbagliate. In ogni caso, la squadra arriva in Cina dopo aver vinto la finale di Coppa Italia per 3-1 contro la sorpresa Palermo, che aveva buttato fuori in semifinale proprio il Milan. In finale quindi a guidare quella formazione c’è in panchina Gian Piero Gasperini, che sarebbe poi durato pochissimo all’Inter: in campo invece ci sono ragazzi del calibro di Julio Cesar, Zanetti, Samuel, Chivu, Thiago Motta, Stankovic, Sneijder ed Eto’o.

Quella fu una finale ricca di proteste, emozioni e colpi di scena uno dietro l'altro. La prima squadra a passare in vantaggio nel primo tempo è proprio l’Inter, con la solita punizione a giro di Sneijder al 22’ – che sorprende Abbiati sul primo palo. Nella ripresa però il Milan riesce a rimontare in pochi minuti: prima il colpo di testa di Ibrahimovic al 61’ su assist di Seedorf e poi il tap-in vincente di Kevin Prince Boateng al 69’ dopo il gran palo colpito da Pato. Vince il Diavolo per 2-1, che conquista così il trofeo per la sesta volta nella sua storia.

Clicca qui per vedere gli highlights della partita tra Milan ed Inter:

https://www.youtube.com/watch?v=BT7a_nFdvYA


Nome: Matteo. Cognome: Zinani. Classe: poca. Passione: sport. Calciatore di Serie A mancato, voglio essere il tuo punto di riferimento in termini di calcio e fantacalcio. Questo perché amo lo sport in ogni sua sfaccettatura: lo vivo e lo pratico da sempre.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Altre Competizioni