Calciomercato

Calciomercato Lecce, quanto vale il tesoro di Corvino: da Strefezza a Hjulmand, tutti i rumors sui gioielli giallorossi

Calciomercato Lecce, quanto vale il tesoro di Corvino: da Strefezza a Hjulmand, tutti i rumors sui gioielli giallorossi

Una stagione sorprendente, quella del Lecce – capolavoro del suo esperto direttore sportivo – Pantaleo Corvino. Da Strefezza a Hjulmand – fino a Baschirotto – scopriamo le ultime indiscrezioni di calciomercato sui giocatori che stanno incantando al Via del Mare

Riparte la Serie A dopo la sosta per le competizioni europee, il Lecce ospiterà il Sassuolo nel secondo anticipo di sabato 25 febbraio 2023 alle ore 20:45 per provare ad allungare a quattro la striscia di risultati utili consecutivi. Sorprende vedere il club giallorosso così in alto con tre punti in più rispetto agli uomini di Dionisi – 13esimo posto in classifica a +10 dalla zona retrocessione, Strefezza e compagni ora sognano l’Europa.

Tutta la società, con il presidente Sticchi Damiani in testa, sta facendo un gran lavoro. Corvino di certo non lo scopro io: sono legato a lui da grande affetto, ha tanta esperienza, è un maestro nel suo campo. Il Lecce ha una sua strategia chiara, la sta portando avanti già da un po’, con impegno, serietà e coerenza. E i risultati si vedono, parlano chiaro.” ha dichiarato l’ex bomber dei salentini Francesco Palmieri, ora responsabile del settore giovanile dei neroverdi.

Curiosità e record del Lecce in questa stagione

Il Lecce è al primo posto in Serie A per quanto riguarda il rapporto soldi spesi/punti ottenuti. Una società sana quella salentina, in un’epoca in cui le difficoltà economiche stanno assalendo buona parte delle squadre del campionato italiano, e non solo. Secondo le statistiche elaborate dal sito Transfermarkt, in questo speciale ranking sull'efficienza dei club italiani, ogni punto conquistato dai giallorossi costa 330 mila euro. Al secondo posto l’Empoli (890 mila euro per punto) e medaglia di bronzo per il Monza con 1,5 milioni di euro per ciascun punto. In fondo alla classifica troviamo la Juventus con 15,34 milioni di euro per punto (considerando la penalità di -15), mentre senza è 10,1 milioni di euro.

Sempre secondo i dati riportati su Transfermarkt, Il Lecce è un modello di società da seguire anche per quanto riguarda gli under 21 più schierati dalle squadre di Serie A quest’anno. In questa speciale classifica i salentini possono annoverare ben due elementi con più minuti giocati, ossia il centrocampista spagnolo Joan Gonzalez (1611’) e la punta centrale Lorenzo Colombo (911’)

Morten Hjulmand: il prezzo fissato da Corvino

Morten Hjulmand è il faro sulla mediana della squadra di Marco Baroni. Per il centrocampista svedese quest’anno sono state 22 le presenze con 5 assist (4 in Serie A e 1 in Coppa Italia), una media voto altissima di 6,14 ha fatto gioire i fantallenatori che hanno puntato su di lui. Come detto dal Sticchi Damiani in un’intervista a proposito del calciatore svedese: “Mi piace dire che si sta confermando in A così come andò benissimo in B. Fa la differenza e non ha patito il passaggio di categoria”.

Hjulmand è finito nel mirino di alcune squadre di Serie A e anche in Europa. Secondo le indiscrezioni, la Roma ha mostrato maggiore interesse di tutte e Pantaleo Corvino sa di avere per le mani un giocatore molto ambito. La valutazione del classe ‘99 ex Admira Wacker è la seconda più alta dei giocatori del Lecce, dopo quella di Gabriel Strefezza (8,5 milioni di euro), pari a 8 milioni di euro

Il ds del Lecce ha dichiarato che alcuni top club in Italia si erano già fatti avanti per Hjulmand nella finestra di calciomercato invernale. Le proposte erano state rifiutate, l’obiettivo del club giallorosso è di ottenere la salvezza con i suoi uomini chiave, se ne riparlerà dunque in estate. “Non posso smentire né confermare che le grandi abbiano cercato Hjulmand. Ora però dobbiamo essere tutti concentrati, ma non posso smentire che ci sia tanto interesse su di lui e quei club che si sono avvicinati abbiamo dovuto fermarli, ora c’è l’obiettivo salvezza e non vogliamo distrazioni da parte di nessuno. Abbiamo un traguardo primario che sarà molto importante per la vita futura del club: consolidarsi in Serie A. Questo si può fare mantenendo un modo di lavorare in questo modo, la nostra priorità è quella di arrivare al 4 giugno e fare questo miracolo.” Queste le parole di Corvino a proposito dei rumors di mercato, la sensazione è che Morten Hjulmand dirà addio al Lecce al termine di questa stagione, con una bella plusvalenza per la dirigenza salentina che lo aveva pagato 170 mila euro per ingaggiarlo dall’Admira Wacker.

Federico Baschirotto: le big interessate al gigante del Lecce

Federico è il simbolo dell’Italia che lavora onestamente. Un esempio sano. Ma lasciamo il calciomercato che ora infastidisce e basta” queste le parole del Presidente del Lecce su Federico Baschirotto. Il centrale ex Cremonese ed Ascoli ha giocato 24 partite con 3 gol e 1 assist tra Serie A e Coppa Italia. Numeri da top player che hanno attirato l’interesse dei top club del campionato italiano. Il difensore del Lecce classe ‘96 sarà conteso dalle big della Serie A per la prossima finestra di calciomercato in estate.

Si è accorto di lui ovviamente anche il ct della Nazionale Roberto Mancini, pronto a puntare su di lui per rinnovare il reparto arretrato degli azzurri. Il Lecce dal canto suo non ha ancora fissato il prezzo del cartellino per il suo gioiello che migliora il suo rendimento partita dopo partita. Si attenderà il termine della stagione, non c’è fretta d’altra parte Baschirotto ha un contratto fino al 2025 con opzione di rinnovo per altri due anni. Ipotizziamo che ci vorranno almeno 13-15 milioni di euro per farsi avanti, Juventus e Milan sulle sue tracce, sono avvertite.

Gabriel Strefezza

In A ci sta eccome, sa essere decisivo e fa divertire” ha detto di lui il presidente Saverio Sticchi Damiani.  Se Baschirotto è il pilastro in difesa e Hjulmand il punto di riferimento a centrocampo, Gabriel Strefezza è la “stella” del Lecce per quanto riguarda il reparto offensivo. L’attaccante di origini brasiliane quest’anno ha giocato 22 partite con 8 gol e 1 assist tra tutte le competizioni. 

Ha un contratto con il club salentino fino al 30 giugno 2025, con opzione di rinnovo per un ulteriore anno. Dopo un avvio con il freno a mano, viziato da un infortunio muscolare a settembre che gli ha fatto saltare 3 partite, Strefezza ha preso per mano il Lecce a suon di gol e prestazioni convincenti. Con un valore di mercato di 8,5 milioni di euro secondo i dati statistici riportati su Transfermarkt, l’ala destra di São Paulo potrebbe far gola a molte squadre blasonate e la società salentina è pronta a monetizzare da una sua cessione.

Calciomercato Lecce: da Falcone a Gonzalez, tutti i rumors

Calciomercato Sampdoria, Wladimiro Falcone ha conquistato i tifosi del Lecce dopo essere stato messo in disparte dalla società blucerchiata che, attualmente, non naviga certo in buone acque. 

Riflessi sempre pronti e prestazioni sontuose; il portiere in prestito dalla Samp, ha convinto anche il presidente dei salentini, Saverio Sticchi Damiani. Il portiere del Lecce ha giocato 23 partite con 26 reti subite, mantenendo la porta inviolata in 3 occasioni. Il Lecce ha un diritto di riscatto a 3,5 milioni di euro, la Sampdoria potrà esercitare l’opzione di controriscatto a proprio favore per la cifra di 4,75 milioni di euro

Ha realizzato il sogno di tanti: dalla Primavera a titolare in A. Ma lasciamolo libero dalle pressioni” questo il commento di Saverio Sticchi Damiani sul giovane mediano spagnolo, Joan Gonzalez. La favola del giocatore che dalla Primavera del Lecce, è diventato una pedina inamovibile in prima squadra per la mediana di Baroni.

La valutazione dei giocatori del Lecce secondo le statistiche di Transfermarkt

  • Gabriel Strefezza – Ala destra (8,5 milioni di euro)
  • Morten Hjulmand – Mediano (8 milioni di euro)
  • Marin Pongracic – Difensore centrale (6 milioni di euro)
  • Youssef Maleh – Centrocampista (4,5 milioni di euro)
  • Remi Oudin – Ala destra (4 milioni di euro)
  • Wladimiro Falcone – Portiere (3,5 milioni di euro)
  • Lorenzo Colombo – Attaccante (3,5 milioni di euro) 
  • Giuseppe Pezzella – Terzino sinistro (3 milioni di euro)
  • Assan Ceesay – Attaccante (3 milioni di euro)
  • Lameck Banda – Ala Sinistra (3 milioni di euro)
  • Joan Gonzalez – Centrocampista (3 milioni di euro)
  • Valentin Gendrey – Terzino destro (2,6 milioni di euro)
  • Federico Baschirotto – Difensore Centrale (2,2 milioni di euro)
  • Samuel Umtiti – Difensore centrale (2 milioni di euro)
  • Antonino Gallo – Terzino sinistro (2 milioni di euro)
  • Alexis Blin – Mediano (2 milioni di euro)

Gianluca Sisti

Copywriter con la passione per il calcio e la scrittura sportiva. Vivo tra Terni, Lisbona e il resto del Mondo. Sono autore per Calciodangolo e scrivo anche per altre aziende e web agency, in Italia e all’estero. ⦿ Piatto preferito: spaghetti aglio & olio ⦿ Ultima città visitata: Tbilisi ⦿ Squadra Preferita: Ternana ⦿ Fonte d’ispirazione: Corrado Guzzanti ⦿ Prossima meta: Marte

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A 24/25
# Squadra G V P S +/- Punti
1 AC Milan

AC Milan

0 0 0 0 0 0
1 Monza

Monza

0 0 0 0 0 0
1 Fiorentina

Fiorentina

0 0 0 0 0 0
1 Roma

Roma

0 0 0 0 0 0
1 Atalanta

Atalanta

0 0 0 0 0 0
1 Bologna

Bologna

0 0 0 0 0 0
1 Cagliari

Cagliari

0 0 0 0 0 0
1 Como

Como

0 0 0 0 0 0
1 Empoli

Empoli

0 0 0 0 0 0
1 Genoa

Genoa

0 0 0 0 0 0
1 Verona

Verona

0 0 0 0 0 0
1 Inter Milan

Inter Milan

0 0 0 0 0 0
1 Juventus

Juventus

0 0 0 0 0 0
1 Lazio

Lazio

0 0 0 0 0 0
1 Parma

Parma

0 0 0 0 0 0
1 Napoli

Napoli

0 0 0 0 0 0
1 Torino

Torino

0 0 0 0 0 0
1 Udinese

Udinese

0 0 0 0 0 0
1 Lecce

Lecce

0 0 0 0 0 0
1 Venezia

Venezia

0 0 0 0 0 0

Rubriche

Di più in Calciomercato