Serie A

Le strisce senza vittorie più lunghe nella storia della Serie A: Cremonese sul podio

Le strisce senza vittorie più lunghe nella storia della Serie A: Cremonese sul podio

Per la Cremonese sono 23 le partite senza vittoria in Serie A di fila, solo in due occasioni una squadra ha fatto peggio: la classifica delle peggiori

La stagione che sta disputando la Cremonese è abbastanza particolare. I lombardi stanno mostrando due facce di una medaglia che sembrano distinte e separate ma che in realtà dovrebbero essere congiunte. Una faccia è quella mostrata in Serie A, fragile e incapace di vincere, l'altra è quella mostrata in Coppa Italia, forte e quasi imbattibile.

Partiamo proprio dalla Coppa Italia. Il cammino della Cremonese in Coppa di lega ha avuto inizio a partire dai trentaduesimi di finale, dal match vinto per 3-2 contro la Ternana. Cammino che è quindi proseguito con i sedicesimi, dove i lombardi hanno dovuto vedersela contro il Modena, liquidato con un 4-2. Approdati agli ottavi, i grigiorossi hanno visto crescere la qualità delle sfidanti, considerando che a partire dagli ottavi di finale sono entrate in gioco le otto teste di serie, ovvero le otto prime classificate del precedente campionato.

E non poteva andare peggio alla Cremonese, che è passata da due squadre di leghe minori al Napoli, che sta dominando in lungo ed in largo non solo in campionato, ma anche in Champions League. Dopo essere passati inaspettatamente in vantaggio al Diego Armando Maradona di Napoli ed essere stati rimontati e superati già nel corso del primo tempo, i lombardi hanno ottenuto in extremis il pareggio rimandando il verdetto ai tempi supplementari. Supplementari nei quali, nonostante l'inferiorità numerica, sono riusciti a tenere botta e rimandare il tutto ai calci di rigore, dove hanno poi clamorosamente avuto la meglio del Napoli. Ai quarti di finale altra sfida super tosta, contro la Roma di José Mourinho. Ma, ancora una volta, la Cremonese senza paura è riuscita ad espugnare l'Olimpico di Roma con un gol per tempo. Inutile, ai fini del risultato, il gol giallorosso a pochi minuti dal fischio finale. Quattro vittorie su quattro partite, due delle quali contro due delle big del campionato italiano. Adesso ad attendere i lombardi in semifinale c'è la Fiorentina (il tabellone completo), avversario decisamente più alla portata rispetto agli ultimi due. In palio uno dei due ticket per la finalissima.

L'altra faccia della medaglia è indubbiamente quella vista in Serie A. Una squadra completamente diversa di quella che tanto bene sta facendo in Coppa Italia. Nelle prime 23 giornate della stagione i lombardi non hanno vinto nemmeno una partita. Partenza negativa che gli è valsa un podio particolare. Si tratta infatti della terza striscia più lunga senza vittorie nella storia della Serie A, andiamo a scoprire le peggiori grazie ai dati forniti da Transfermarkt.

Le strisce di partite senza vittorie più lunghe nella storia della Serie A

8. Benevento (2017/18): 18 giornate senza vittorie

Sembrava una vera e propria maledizione quella del Benevento nella stagione 2017/18. Una specie di allergia non solo alla vittoria, ma anche al pareggio. I campani persero infatti tutte le prime 14 partite della stagione, iniziando in modo più che traumatico il loro campionato. Zero punti dopo 14 gare ed un ritorno in Serie B che si avvicinava sempre di più. Il primo pareggio arrivò solamente alla quindicesima giornata contro il Milan, con un 2-2 firmato da un colpo di testa del portiere Brignoli allo scadere. Per la prima vittoria i campani attesero invece l'ultima giornata del girone di andata, dove riuscirono ad avere la meglio del Chievo grazie ad un 1-0 di misura. Benevento che concluse il campionato in ultima posizione, totalizzando però alla fine del torneo sei vittorie.

7. Chievo Verona (2018/19): 18 giornate senza vittorie

Ed è un'altra squadra che concluse la sua stagione all'ultimo posto quella che occupa la settima posizione, il Chievo Verona, poi fallito. Come per il Benevento prima, la prima vittoria dei clivensi arrivò nell'ultima giornata del girone di andata contro un'altra squadra in lotta per la salvezza, il Frosinone. Ed anche in questo caso si trattò di un 1-0 di misura. Chievo che concluse la sua stagione in ultima posizione e con appena due vittorie, la seconda delle quali contro la Lazio alla 33esima giornata del girone di ritorno.

6. Perugia (2003/04): 21 giornate senza vittorie

Nonostante una striscia senza vittorie durata ben 21 partite, al termine del campionato 2003/04 il Perugia era anche riuscito a strappare la salvezza in extremis. Il club umbro venne però retrocesso dopo la qualificazione interdivisionale contro la Fiorentina. Al termine del campionato infatti la quartultima classificata in Serie A doveva sfidarsi con la sesta classificata in Serie B per decidere chi avrebbe giocato il campionato di Serie A successivo. Nel doppio confronto ebbe la meglio la Fiorentina, che vinse per 1-0 fuori casa nel match di andata e pareggiò in casa al ritorno, condannando quindi il Perugia alla retrocessione. Perugia che aveva trovato la prima vittoria della stagione solo alla 22esima giornata del girone di ritorno, grazie ad un 2-0 ai danni della Reggina. In totale furono sei le vittorie in campionato per gli umbri.

5. Varese (1965/66): 22 giornate senza vittorie

Andiamo indietro nel tempo per parlare della quinta posizione, la più datata dell'intera classifica. Come nella maggior parte dei casi di questa particolare graduatoria anche quel Varese concluse il campionato in ultima posizione. Ultima posizione frutto di sole due vittorie nel corso dell'anno, la prima delle quali arrivata solamente alla 23esima giornata del girone di ritorno, grazie ad un 2-0 rifilato al Torino.

4. Hellas Verona (2015/16): 22 giornate senza vittorie

Altra posizione ed altro ultimo posto, questa volta quello targato Verona al termine della stagione 2015/16. Verona che riuscì a vincere la prima partita solamente alla 23esima giornata del girone di ritorno, grazie ad un 2-1 contro l'Atalanta di Gasperini. In totale furono cinque le vittorie al termine della stagione, non sufficienti però per schiodare la squadra dall'ultima posizione e dalla retrocessione in lega cadetta.

3. Cremonese (2022/23): 23 giornate senza vittorie

Ed in ultima posizione si trova anche la Cremonese che, come detto nell'introduzione del pezzo, sta mostrando due facce completamente opposte. I nove punti in Serie A sono frutto di nove pareggi e 14 sconfitte, ancora nessuna vittoria. Per la Cremonese anche secondo peggior attacco con 17 gol fatti e seconda peggior difesa con 42 gol subiti. Una squadra che sembra solo una lontana parente di quella apprezzata in Coppa Italia. Al momento la retrocessione non è ancora matematica, ma per evitarla servirà iniziare a vincere.

2. Varese (1971/72): 28 giornate senza vittorie

Torniamo di nuovo nel passato per parlare di una delle due squadre che si piazzano al primo posto, il Varese. Il campionato di Serie A era ancora composto da 16 squadre, quindi la stagione aveva 30 partite. Il Varese riuscì a non vincere per 28 turni di fila. La prima, ed unica, vittoria arrivò solamente alla penultima giornata del girone di ritorno, grazie ad un sonoro quattro a zero rifilato al Lanerossi Vicenza. Una sola vittoria in tutto il campionato che coincise ovviamente con l'ultimo posto e con la retrocessione.

1. Ancona (2003/04): 28 giornate senza vittorie

Torniamo nuovamente nella stagione 2003/04, già vista per la sesta posizione del Perugia, per parlare di un'altra squadra che riuscì a fare peggio: l'Ancona. La striscia più lunga senza vittorie nella storia della Serie A è proprio quella dell'Ancona (insieme al Varese visto prima). Ben 28 partite di fila senza vincere. Il primo dei due successi totali dei marchigiani arrivò solamente alla 29esima giornata del girone di ritorno, grazie al 3-2 rifilato al Bologna. L'altro alla penultima giornata del campionato contro l'Empoli.


Giuseppe Patti

Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

32 26 5 1 60 83
2 AC Milan

AC Milan

32 21 6 5 26 69
3 Juventus

Juventus

32 18 9 5 21 63
4 Bologna

Bologna

32 16 11 5 20 59
5 Roma

Roma

31 16 7 8 21 55
6 Atalanta

Atalanta

31 15 6 10 21 51
7 Lazio

Lazio

32 15 4 13 6 49
8 Napoli

Napoli

32 13 10 9 10 49
9 Torino

Torino

32 11 12 9 2 45
10 Fiorentina

Fiorentina

31 12 8 11 7 44
11 Monza

Monza

32 11 10 11 -7 43
12 Genoa

Genoa

32 9 12 11 -4 39
13 Lecce

Lecce

32 7 11 14 -21 32
14 Cagliari

Cagliari

32 7 10 15 -20 31
15 Verona

Verona

32 6 10 16 -14 28
16 Udinese

Udinese

31 4 16 11 -17 28
17 Empoli

Empoli

32 7 7 18 -23 28
18 Frosinone

Frosinone

32 6 9 17 -23 27
19 Sassuolo

Sassuolo

32 6 8 18 -23 26
20 Salernitana

Salernitana

32 2 9 21 -42 15

Rubriche

Di più in Serie A