Serie A

Torino – Cremonese: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Torino – Cremonese: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Il posticipo di Serie A del prossimo lunedì sera ci offre una sfida davvero interessante. Allo Stadio Olimpico di Torino andrà in scena la sfida tra il Toro di Juric e la neopromossa Cremonese, allenata da Ballardini. Una partita che potrebbe di fatto cambiare le sorti di entrambe le squadre: un passo falso e i sogni europei dei Granata potrebbero infrangersi, mentre una sconfitta per la Cremonese significherebbe aumentare il distacco dalla penultima in classifica, andando a peggiorare la situazione salvezza. Ci sono quindi tanti buoni motivi per gustarci anche questo match del lunedì sera! Vediamo insieme le principali notizie riguardanti le due compagini e come si presentano le due squadre per questo appuntamento.

Torino – Cremonese

Partiamo dai padroni di casa. La squadra di Juric sta concducendo un campionato veramente ottimo. I risultati della cura Juric si vedono e la settima posizione in classifica porta il Toro a sognare anche di poter raggiungere la zona Conference, attualmente occupata dalla Lazio, distante 9 punti. Una distanza che non è certo incolmabile, ma che richiede molta attenzione. Un'attenzione che il Toro dovrà mostrare anche contro la Cremonese, ultima in classifica. Se sulla carta la partita sembra già decisa, non dobbiamo dimenticare dei risultati raggiunti dalla squadra adesso allenata da Ballardini. Se in campionato i punti non sono arrivati, non si può dire altrettanto dei successi in Coppa Italia, dove la Cremonese è riuscita a eliminare il Napoli ai calci di rigore e il Milan, che non stava certo vivendo il suo momento migliore. Risultati che incoraggiano i ragazzi di Ballardini, che però in campionato hanno accumulato solo 8 punti in 22 partite. Un dato che fa riflettere molto è rappresentato dal fatto che la Cremonese non ha mai trovato la vittoria dalla sua promozione in Serie A. Dati che non possono certo far sorridere la dirigenza del club, oltre ai tifosi. La prima stagione in Serie A rappresenta sempre un bel banco di prova, ma con queste prestazioni la Cremonese non potrà certo rimanere nel nostro campionato anche per la prossima stagione. Serve un cambiamento. Cambiamento che potrebbe arrivare già lunedì prossimo sul campo del Torino.

Il Toro, da parte sua, non vorrà certo fermarsi sul più bello, soprattutto di fronte ai propri tifosi. La squadra di Juric è reduce da una sconfitta, subita per mano del Milan. Possiamo dare al Torino il merito di essere stato il protagonista della “riscossa” rossonera. La vittoria che il Milan ha trovato proprio contro i Granata ha riacceso l'anima del Diavolo, che è riuscito a battere anche il Tottenham agli ottavi di Champions League, giocati davanti a 80mila tifosi a San Siro. Ma torniamo alla partita dei rossoneri contro il Toro. La squadra di Juric ha comunque disputato un'ottima gara, provando 12 conclusioni, di cui però solo 2 nello specchio e mantenendo il possesso palla (54%). Segnali che indicano che la squadra piemontese sta bene e non ha certo intenzione di regalare punti preziosi anche alla Cremonese.

SCARICA LA GUIDA ALL'ASTA DI RIPARAZIONE DI CALCIODANGOLO! LA TROVI GRATIS NEL SUO FORMATO PDF QUI!

Orario di Torino – Cremonese e dove vederla in tv o in streaming

La partita Torino-Cremonese si gioca lunedì 20 febbraio 2023 alle ore 20.45 allo Stadio Olimpico di Torino. I granata ospitano i grigiorossi, posticipo valido per il 23^ turno del massimo campionato italiano.

Il match sarà trasmesso in diretta su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l'app su smart tv, oppure collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (PlayStation o Xbox) o a dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti DAZN potranno anche assistere al match in diretta streaming accedendo direttamente al portale tramite pc, oppure scaricando l'app.

La gara sarà trasmessa in diretta anche da Sky. I canali di riferimento sui quali sarà possibile vedere il match sono Sky Sport Serie A (canale 202), Sky Sport (canale 251) e Sky Sport 4K (canale 213). I clienti Sky potranno usufruire anche del servizio streaming Sky Go.

Torino – Cremonese: formazioni e convocati

Convocati Torino – Cremonese

Torino

Convocati non disponibili

Indisponibili: Zima, Ricci, Pellegri, Lazaro

Squalificati: –

Cremonese

Convocati non disponibili

Indisponibili: Okereke, Dessers

Squalificati: Vasquez

Probabili formazioni Torino – Cremonese

Probabile formazione Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Buongiorno; Singo, Ilic, Linetty, Vojvoda; Miranchuk, Vlasic; Sanabria. All. Juric

Probabile formazione Cremonese (3-5-2): Carnesecchi; Ferrari, Chiriches, Lochoshvili; Sernicola, Benassi, Meité, Valeri; Pickel; Felix, Ciofani. All. Ballardini

Torino – Cremonese: consigli fantacalcio

Parliamo adesso del fantacalcio italiano e, in particolare, dei migliori giocatori da schierare nel proprio 11 titolare, specialmente in ottica bonus e in occasione di questo match tra Torino e Cremonese.

Nikola Vlasic

Il miglior marcatore del Toro. 4 gol e 4 assist per il calciatore russo. Un ruolo importantissimo il suo, in cui è quasi sempre titolare. Ci sono tanti motivi per schierarlo nella propria formazione, oltre al fatto che non prende quasi mai giallo. 25 presenze tra campionato e coppa e 1 solo cartellino giallo.

Daniel Ciofani

Con Okereke e Dessers ai box per infortunio, oggi tocca a Ciofani essere il protagonista di questa sezione. Dopo gli altri due già menzionati, è proprio lui il migliore della Cremonese analizzando il rapporto gol – assist (3 – 1). In una stagione che non può essere certo definita come positiva per la Cremonese, i gol e le buone prestazioni di Ciofani possono rassicurare i fantallenatori che hanno deciso di puntare su di lui. Da schierare titolare per questa giornata.

Torino – Cremonese: precedenti, statistiche e curiosità

Sono appena sei i precedenti sotto la Mole tra il Toro e la Cremonese. Sfide che hanno sempre fatto faticare il Torino per portare a casa il risultato. L'esordio in casa non fu certo felice. Il primo confronto assoluto a Torino avvenne nel 1929, quando i granata persero 3-2. Passano 50 anni e Torino e Cremonese non si incontrano mai. Dobbiamo arrivare fino agli anni 80 e gli anni 90 per tornare a gustarci un altro incontro. In quel periodo le due compagini si scontrano 4 volte e i Granata hanno la meglio 2 volte, mentre per 2 volte la gara termina con un pareggio. L'ultimo precedente in Serie A tra queste due squadre risale addirittura al 1996, quando il Toro riuscì a portare a casa la partita con il gol di Luca Mezzano. L'ultimo confronto in coppa tra il Torino e la Cremonese risale al 2021, quando le due squadre si incrociarono in Coppa Italia. Anche quella volta vinse il Torino ai calci di rigore. Per quanto riguarda invece l'ultimo precedente in assoluto tra queste due squadre, la gara di andata Cremonese – Torino, giocata il 27 agosto 2022 (3^ giornata) è terminata per 1-2. In quell'occasione la Cremonese ha messo a segno un gol, effettuando in totale 16 tiri, di cui 6 nello specchio.


Christian Pacchiano

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Serie A