Altre Competizioni

Campionati europei, i risultati del weekend: festa grande Arsenal, crollo Manchester United

Campionati europei, i risultati del weekend: festa grande Arsenal, crollo Manchester United
Iconsport / SPI

Ecco tutti i risultati e le classifiche dei principali campionati europei: il Liverpool ne fa 7 ai Red Devils, il Barcellona allunga ancora sul Real Madrid

Questa settimana ritornano le coppe europee. Dopo un po’ di attesa, ecco che tornano in campo le più grandi squadre del continente per giocarsi la coppa più ambita di tutte: la Champions League. Tra martedì e mercoledì sera di questa settimana inizieranno infatti le prime gare di ritorno degli ottavi di finale. Subito in campo il Milan, che sarà impegnato a Londra contro il Tottenham. Prossima settimana poi toccherà a Napoli ed Inter, rispettivamente in casa contro Eintracht Francoforte e in trasferta contro il Porto.

Giovedì invece sarà la volta delle altre coppe europee, l’Europa League e la Conference League. Nella prima fra le due saranno in campo Juventus e Roma, che domenica sera si sono incontrate nel big match di Serie A all’Olimpico che ha visto prevalere i giallorossi di misura. La Juventus ospiterà per l’andata degli ottavi di finale il Friburgo, mentre invece la Roma attenderà la Real Sociedad.

In contemporanea, si giocheranno anche le partite di Conference League. In campo per l’Italia la Lazio e la Fiorentina. I biancocelesti, che venerdì sera hanno vinto a sorpresa a Napoli, ospiteranno l’AZ Alkmaar; la Viola invece, che ha vinto la proprio sfida casalinga contro il Milan, rimarrà a Firenze per giocare contro il Sivasspor.

Per comprendere meglio le avversarie delle italiane, vediamo quindi cosa sta succedendo all’estero in Inghilterra, Spagna, Germania e Francia. Giornate, risultati e classifiche.

 

Premier League: l’Arsenal vince in rimonta nel recupero, il Liverpool rifila 7 gol al Manchester United

Tutto in questa stagione, fin qui, lascia pensare che sia proprio l’anno dell’Arsenal di Arteta. Sotto di 2 gol in casa contro il Bournemouth, i Gunners hanno rimontato nell’ultima mezz’ora e vinto la partita all’ultimo secondo per 3-2: al 97’ la rete di Nelson regala infatti i 3 punti all’Arsenal, che mantiene così 5 punti di distanza sul Manchester City. La squadra di Guardiola infatti vince abbastanza facilmente l’anticipo del sabato pomeriggio in casa per 2-0 contro il Newcastle, squadra piuttosto ostica: i Citizens però sanno bene che il futuro del campionato non dipende più da loro.

Il risultato più clamoroso di giornata è però un altro: fuori da ogni logica, il Liverpool vince ad Anfield per 7-0 contro il Manchester United. Debacle assurda da parte dei Red Devils prima dell’andata degli ottavi di finale di Europa League contro il Betis Siviglia. Tra le altre grandi, perde a sorpresa anche il Tottenham di Antonio Conte, avversario del Milan mercoledì sera in Champions League: gli Spurs sono infatti andati ko 1-0 in trasferta contro il Wolverhampton.

Torna a vincere dopo tantissimo tempo invece il Chelsea, che finalmente prende una boccata d’aria fresca – nonostante la negativa posizione in classifica: i Blues regolano 1-0 a Londra il Leeds. Continua poi a stupire il Brighton di De Zerbi, che stavolta ne rifila addirittura 4 al West Ham.

Infine, in fondo alla classifica il Southampton vince lo scontro diretto contro il Leicester per 1-0. Pareggiano 2-2 invece Nottingham Forest ed Everton. Tutto rimane comunque apertissimo, poiché le ultime 9 squadre della classifica sono racchiuse in appena 6 punti.

 

I risultati della 26^ giornata di Premier League

Manchester City – Newcastle 2 – 0

Chelsea – Leeds 1 – 0

Arsenal – Bournemouth 3 – 2

Aston Villa – Crystal Palace 1 – 0

Brighton – West Ham 4 – 0

Wolverhamton – Tottenham 1 – 0

Southampton – Leicester 1 – 0

Nottingham Forest – Everton 2 – 2

Liverpool – Manchester United 7 – 0

Brentford – Fulham 3 – 2

 

La classifica della 26^ giornata di Premier League

Arsenal 63

Manchester City 58

Manchester United 49 *

Tottenham 45

Liverpool 42 *

Newcastle 41 **

Fulham 39

Brighton 38 ***

Brentford 38 **

Chelsea 34 *

Aston Villa 34 *

Crystal Palace 27 *

Wolverhampton 27

Nottingham Forest 26*

Leicester 24 *

West Ham 23 *

Leeds 22 *

Everton 22

Bournemouth 21 *

Southampton 21 *

*** 3 partite in meno

** 2 partite in meno

*1 partita in meno

 

Liga: il Barcellona batte il Valencia ed allunga ancora sul Real Madrid che rallenta, a valanga l’Atletico sul Siviglia

Se in Inghilterra è l’anno dell’Arsenal, in Spagna invece è decisamente l’anno del Barcellona. La squadra di Xavi ha infatti vinto di misura al Camp Nou contro un buon Valencia, alla disperata ricerca di punti salvezza: l’1-0 dei blaugrana ha portato a Barcellona 3 punti importantissimi in classifica. Il Real Madrid di Ancelotti infatti ha rallentato ancora, pareggiando a reti inviolate a Siviglia contro il Betis. La distanza dal Barça primo è ora di 9 lunghezze.

Vince invece alla grande l’Atletico Madrid del Cholo Simeone, che ne segna addirittura 6 in casa al Siviglia: prestazioni meravigliose di Griezmann e Morata, che portano ora i Colchoneros al terzo posto in classifica. Perde infatti terreno la Real Sociedad, prossimo avversario in Europa League della Roma, che non va oltre lo 0-0 casalingo contro il Cadice. Si rifà sotto invece il Villarreal, che vince 0-2 in trasferta con l’Almeria e si candida per un posto nelle competizioni europee.

In fondo alla classifica, come detto, sempre più in difficoltà due grandi squadre storiche del calcio spagnolo: Valencia e Siviglia, entrambe sconfitte questo weekend. La situazione nelle zone rosse però si complica ulteriormente visti i risultati delle avversarie: il Getafe ha avuto successo infatti per 3-2 in casa contro il Girona, mentre invece l’Elche ha avuto la meglio 0-1 in trasferta sul Maiorca. Escluso lo stesso Elche, che nonostante questi 3 punti sembra ormai spacciato, per il resto si preannuncia una lotta serratissima tra le altre formazioni per conquistare la salvezza.

 

I risultati della 24^ giornata di Liga

Real Sociedad – Cadice 0 – 0

Getafe – Girona 3 – 2

Almeria – Villarreal 0 – 2

Maiorca – Elche 0 – 1

Atletico Madrid – Siviglia 6 – 1

Valladolid – Espanyol 2 – 1

Barcellona – Valencia 1 – 0

Rayo Vallecano – Athletic Bilbao 0 – 0

Betis Siviglia – Real Madrid 0 – 0

Osasuna – Celta Vigo 0 – 0

 

La classifica della 24^ giornata di Liga

Barcellona 62

Real Madrid 53

Atletico Madrid 45

Real Sociedad 44

Betis Siviglia 41

Villarreal 37

Rayo Vallecano 35

Osasuna 34

Athletic Bilbao 33

Maiorca 31

Girona 30

Celta Vigo 28

Espanyol 27

Valladolid 27

Cadice 26

Getafe 25

Siviglia 25

Almeria 25

Valencia 23

Elche 12

 

Bundesliga: vincono Bayern Monaco e Borussia Dortmund, rallentano Eintracht Francoforte e Friburgo

Gerarchie confermate invece in Bundesliga, dove le prime due della classe vincono e mantengono la testa della classifica. Il Bayern Monaco ha la meglio in trasferta per 1-2 sull’ostico Stoccarda, mentre invece il Borussia Dortmund vince 2-1 in casa contro il Lipsia. Bavaresi e gialloneri rimangono quindi davanti a tutti e appaiati a 49 punti. Dietro di 5 lunghezze c’è invece l’Union Berlino, che rallenta ancora pareggiando in casa a reti inviolate contro il Colonia.

Tra le posizioni europee, si contendono il quarto posto – attualmente del Lipsia, sconfitto proprio a Dortmund – Friburgo ed Eintracht Francoforte. La prima, avversaria della Juventus in Europa League, ha pareggiato 0-0 in trasferta contro il Borussia Monchengladbach; la seconda invece, avversaria del Napoli in Champions League, si è fermata sul 2-2 in trasferta con il Wolfsburg. In quelle zone, successi importanti per Mainz e Bayer Leverkusen, che hanno la meglio rispettivamente su Hoffenheim per 1-0 e su Herta Berlino per 4-1.

Nelle parti basse della classifica, è da sottolineare innanzitutto la vittoria esterna dello Schalke 04 per 0-2 contro il Bochum, nello scontro diretto tra le ultime due della classe. Con i ko suddetti di Stoccarda ed Hoffenheim è tutto ancora più aperto: sembra assurdo, ma ad oggi ci sono ben 4 squadre appaiate all’ultimo posto in classifica con 19 punti totalizzati, con la quintultima solo a +1. Questa è senza dubbio la lotta per non retrocedere più equilibrata degli ultimi anni in Germania.

 

I risultati della 23^ giornata di Bundesliga

Borussia Dortmund – Lipsia 2 – 1

Union Berlino – Colonia 0 – 0

Borussia Monchengladbach – Friburgo 0 – 0

Augsburg – Werder Brema 2 – 1

Mainz – Hoffenheim 1 – 0

Bochum – Schalke 04 0 – 2

Stoccarda – Bayern Monaco 1 – 2

Bayer Leverkusen – Herta Berlino 4 – 1

Wolfsburg – Eintracht Francoforte 2 – 2

La classifica della 23^ giornata di Bundesliga

Bayern Monaco 49

Borussia Dortmund 49

Union Berlino 44

Lipsia 42

Friburgo 42

Eintracht Francoforte 39

Mainz 35

Wolfsburg 34

Bayer Leverkusen 31

Werder Brema 30

Borussia Monchengladbach 30

Colonia 27

Augsburg 27

Herta Berlino 20

Stoccarda 19

Hoffenheim 19

Bochum 19

Schalke 04 19

 

Ligue 1: successi per Paris Saint Germain e Marsiglia, pareggia invece il Monaco

Vince ancora il Paris Saint Germain dei fenomeni. I parigini regolano senza grossi problemi il Nantes in casa per 4-2 e mantengono così ben salda la vetta della classifica: il Psg è infatti ancora a +8 sul Marsiglia. L’Olympique infatti insegue, per modo di dire, dal secondo posto: la distanza rimane comunque invariata dopo il bel successo esterno nel posticipo di domenica sera contro il Rennes vinto per 0-1.

Rallenta invece il Monaco, che non riesce ad andare oltre il 2-2 esterno contro il Troyes: la squadra del Principato rimane quindi al terzo posto della classifica della Ligue 1, ma perdendo ulteriore terreno. Per sua fortuna, pareggia anche il Lens, che fa 1-1 contro il Lilla. I pareggi tra le squadre che lottano per le posizioni europee, però, non finiscono qua: 1-1 tra Nizza e Auxerre e 0-0 anche tra Lione e Lorient. Vince invece il Reims, che supera di misura in casa 1-0 l’Ajaccio.

In fondo alla classifica, infine, gli unici punti sono i suddetti pareggi di Auxerre e Troyes. Per il resto, l’Angers ne ha presi addirittura 5 a Montpellier, l’Ajaccio ha perso contro il Reims e infine lo Strasburgo è andato ko in casa per 0-1 nello scontro diretto con il Brest. A parte l’Angers ultimissimo, le altre se la giocheranno fino all’ultima giornata di Ligue 1.

 

I risultati della 26^ giornata di Ligue 1

Nizza – Auxerre 1 – 1

Lens – Lilla 1 – 1

Paris Saint Germain – Nantes 4 – 2

Troyes – Monaco 2 – 2

Strasburgo – Brest 0 – 1

Reims – Ajaccio 1 – 0

Tolosa – Clermont 0 – 1

Montpellier – Angers 5 – 0

Lione – Lorient 0 – 0

Rennes – Olympique Marsiglia 0 – 1

 

La classifica della 26^ giornata di Ligue 1

Paris Saint Germain 63

Olympique Marsiglia 55

Monaco 51

Lens 51

Rennes 46

Lilla 45

Nizza 42

Reims 40

Lorient 40

Lione 39

Clermont 34

Tolosa 32

Montpellier 30

Nantes 28

Brest 23

Strasburgo 22

Auxerre 22

Ajaccio 21

Troyes 20

Angers 10


Matteo Zinani

Nome: Matteo. Cognome: Zinani. Classe: poca. Passione: sport. Calciatore di Serie A mancato, voglio essere il tuo punto di riferimento in termini di calcio e fantacalcio. Questo perché amo lo sport in ogni sua sfaccettatura: lo vivo e lo pratico da sempre.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

24 20 3 1 47 63
2 Juventus

Juventus

25 16 6 3 21 54
3 AC Milan

AC Milan

25 16 4 5 18 52
4 Bologna

Bologna

26 13 9 4 16 48
5 Atalanta

Atalanta

24 14 3 7 24 45
6 Roma

Roma

25 12 5 8 15 41
7 Lazio

Lazio

25 12 4 9 5 40
8 Fiorentina

Fiorentina

25 11 5 9 8 38
9 Torino

Torino

25 9 9 7 1 36
10 Monza

Monza

26 9 9 8 -3 36
11 Napoli

Napoli

24 10 6 8 5 36
12 Genoa

Genoa

26 8 9 9 -3 33
13 Empoli

Empoli

26 6 7 13 -18 25
14 Lecce

Lecce

25 5 9 11 -15 24
15 Udinese

Udinese

26 3 14 9 -15 23
16 Frosinone

Frosinone

25 6 5 14 -20 23
17 Sassuolo

Sassuolo

25 5 5 15 -17 20
18 Verona

Verona

26 4 8 14 -13 20
19 Cagliari

Cagliari

25 4 7 14 -23 19
20 Salernitana

Salernitana

26 2 7 17 -33 13

Rubriche

Di più in Altre Competizioni