Champions League

Champions League, Real Madrid – Liverpool: probabili formazioni, orario e dove vederla in TV

Champions League, Real Madrid – Liverpool: probabili formazioni, orario e dove vederla in TV

Sarà lo Stadio Bernabeu di Madrid il teatro dell’incontro che deciderà quale tra Real Madrid e Liverpool potrà accedere ai quarti di finale di Champions League. L’incontro è in programma per le ore 21:00 di mercoledì 15 marzo, e dopo il successo e l’andata della squadra spagnola il Liverpool dovrà ottenere un risultato eccezionale per riuscire a ribaltare il risultato e staccare un ticket per i quarti.

Real Madrid – Liverpool

Il Real Madrid di Ancelotti è arrivato agli ottavi di finale dopo aver perso solamente una partita nella fase a gironi ed essersi classificato come primo del gruppo F davanti al Lipsia. Come prima cosa bisogna notare che nelle sette partite giocate finora in Champions League, il Real Madrid è una delle squadre che conta il miglior reparto d’attacco grazie alle 20 reti segnate fino a questo momento. Più nello specifico, sono 15 i goal segnati dal Real Madrid nelle sei partite della fase gironi, mentre sono cinque e quelle segnate al Liverpool in Inghilterra nella partita di andata per gli ottavi di finale.

Parlando proprio dell’ultimo incontro diretto fra Real Madrid e Liverpool, giocato per l’andata degli ottavi, troviamo una netta vittoria della squadra spagnola, che è riuscita a rimontare uno svantaggio di due reti e arrivare ad un risultato finale di 2 a 5 in casa del Liverpool. Più nello specifico, la squadra inglese aveva iniziato in maniera più che soddisfacente la partita, segnando due goal nei primi 15 minuti con Nunez e poi Salah. Tuttavia, prima dello scadere del primo tempo ci aveva pensato Vinicius Junior a rimontare con una doppietta che aveva portato il risultato sul 2 a 2 all’inizio del secondo tempo. Negli ultimi 45 minuti era stato il Real Madrid a dominare, con una rete di Eder Militao due minuti dopo la ripresa e una doppietta di Karim Benzema a sigillare la vittoria dei Blancos.

In ottica campionato, il Real Madrid di Ancelotti sta tendando di raggiungere il Barcellona in testa alla classifica, anche se il divario tra le due squadre in termini di punteggio è di quasi 10 punti. In ogni caso i Blancos hanno perso solo 3 incontri dall’inizio del campionato e vantano il miglior attacco con 50 reti totali.

Dalla parte del Liverpool troviamo un secondo posto nella fase a gironi, dietro al Napoli, con 5 vittorie e un pareggio. Tuttavia, con la sconfitta subita in casa una possibile qualificazione ai quarti risulta essere sempre più difficile per la squadra di Klopp. Da notare comunque che anche i Reds vantano un reparto d’attacco tra i migliori della Champions, con un totale di 19 reti segnate in 7 partite, ovvero solo una in meno rispetto al Real Madrid.

In Premier League il Liverpool è al momento lontano dalla zona Champions, con un sesto posto e 42 punti totali, con solo 2 punti che lo separano dal Newcastle in 5^ posizione. Bisogna evidenziare intanto la vittoria per 7 a 0 ottenuta contro il Manchester United due giornate fa.

Orario di Real Madrid – Liverpool e dove vederla in tv o in streaming

L’incontro per il ritorno degli ottavi di Champions verrà giocato allo Stadio Bernabeu di Madrid in casa del Real e comincerà alle 21:00 di mercoledì 15 marzo. Per chi fosse interessato alla diretta TV, l’incontro sarà reso disponibile grazie a Sky Sport Uno al 201, Sky Sport 4K, Sky Sport Football e Sky Sport al 251. Chi è in possesso di un abbonamento a potrà guardare la partita scaricando l’applicazione su una Smart Tv, oppure su smartphone e tablet. In alternativa si potrà anche collegare la propria TV a un TIMVISION BOX, a una console come Playstation o Xbox, oppure a dispositivi come l’Amazon Fire Stick.

Per i clienti abbonati sarà possibile seguire l’incontro in streaming anche dal sito ufficiale di DAZN, oppure usufruendo di Now e di Sky Go per chi ha Sky.

Probabili formazioni Real Madrid – Liverpool

Probabile formazione Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militão, Rudiger, Nacho; Modrić, Tchouameni, Kroos; Rodrygo, Benzema, Vinícius. Allenatore: Ancelotti

Probabile formazione Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Konate, Van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Milner; Salah, Núñez, Gakpo. Allenatore: Klopp

Il Real Madrid si qualifica se…

La qualificazione ai quarti di finale di Champions League per il Real Madrid campione in carica è ora più che mai a portata di mano. I Blancos hanno concluso con una vittoria per 2 a 5 il match di andata in casa del Liverpool, ora al Bernabeu gli basta una vittoria, un pareggio o persino una sconfitta subendo meno di tre reti per passare il turno.

Real Madrid – Liverpool: precedenti, statistiche e curiosità

Il Real Madrid in campionato ha vinto l’ultimo incontro giocato ottenendo un 3 a 1 contro l’Espanyol. A segnare sono stati Vinicius, autore di una doppietta al Liverpool, Eder Militao, anche lui marcatore nell’ultimo incontro di Champions, e Asensio.

Dopo la schiacciante vittoria casalinga per 7 a 0 con doppiette di Gakpo, Nunez e Salah, ottenuta con il Manchester United a inizio marzo in Premier League, i Reds di Klopp hanno perso in casa del Bournemouth per 1 a 0 senza riuscire a segnare.

Per i padroni di casa non sono ancora certe le condizioni di Karim Benzema, assente nel match con l’Espanyol a causa di alcuni problemi alla caviglia. In sua assenza potrebbe sostituirlo Valverde nel tridente con Vinicius e Rodrygo. Klopp invece potrà schirare da subito la sua miglior formazione.


Francesca Rossi

Appassionata di sport, libri, viaggi, auto, fogli di giornale...Classe '97, laureata in lingue orientali, cresciuta a pane e calcio in provincia di Bergamo, anche se la mia squadra del cuore non è l’Atalanta. A proposito, simpatizzo varie squadre ma non chiedetemi quali perché tendono ad essere come le scale di Hogwarts: gli piace cambiare. Scrivo di sport e betting da anni, ormai per passione. Nel corso della mia carriera di content writer ho scritto degli argomenti più disparati, sia in italiano che in inglese, dall’attrezzatura per uffici, fino al fantacalcio, ma la costante è stata il mondo del betting. L’amore per la scrittura è nato alle medie e sono certa che mi accompagnerà per tutta la vita. Se gioco a calcio oltre a scriverne? Certo, la mia specialità è fare il decimo della disperazione a calcetto.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

32 26 5 1 60 83
2 AC Milan

AC Milan

32 21 6 5 26 69
3 Juventus

Juventus

33 18 10 5 21 64
4 Bologna

Bologna

33 17 11 5 22 62
5 Roma

Roma

32 16 7 9 19 55
6 Atalanta

Atalanta

32 16 6 10 22 54
7 Lazio

Lazio

33 16 4 13 7 52
8 Napoli

Napoli

33 13 10 10 9 49
9 Fiorentina

Fiorentina

32 13 8 11 9 47
10 Torino

Torino

33 11 13 9 2 46
11 Monza

Monza

33 11 10 12 -8 43
12 Genoa

Genoa

33 9 12 12 -5 39
13 Lecce

Lecce

33 8 11 14 -18 35
14 Cagliari

Cagliari

33 7 11 15 -20 32
15 Verona

Verona

33 7 10 16 -13 31
16 Empoli

Empoli

33 8 7 18 -22 31
17 Udinese

Udinese

32 4 16 12 -18 28
18 Frosinone

Frosinone

33 6 10 17 -23 28
19 Sassuolo

Sassuolo

33 6 8 19 -26 26
20 Salernitana

Salernitana

33 2 9 22 -44 15

Rubriche

Di più in Champions League