Serie A

Inter-Juventus: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Inter-Juventus: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario
Iconsport

Domenica 19 marzo andrà in scena Inter-Juventus, per la 27^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Giuseppe Meazza di Milano.

Inter-Juventus

La compagine padrona di casa si appresta ad affrontare il derby d'Italia tra le mura amiche dopo che, martedì scorso, è riuscita a raggiungere, a distanza di 12 anni dall'ultima volta, l'obiettivo dei quarti di finale di Champions League, pareggiando 0-0 sul campo del Porto e difendendo così al meglio l'1-0 del match d'andata. Motivo quindi di grande soddisfazione in casa nerazzurra alla luce di una stagione decisamente altalenante almeno per quanto riguarda il campionato, dove nell'ultimo turno è arrivata un'altra inaspettata sconfitta, per 2-1 in casa dello Spezia. Il tecnico Simone Inzaghi è consapevole della forza insita nella propria rosa, ma anche delle grandi difficoltà di gestire più competizioni contemporaneamente. Tuttavia un match prestigioso come quello contro la Juventus già di per sé dà ai diretti protagonisti le giuste motivazioni per affrontarlo al meglio, e di conseguenza, per provare a centrare i tre punti, scenderanno in campo quasi tutti i componenti del consueto undici titolare, guidato dalla coppia d'attacco formata da Lautaro Martinez ed Romelu Lukaku.

La formazione ospite, dal canto proprio, è riuscita a raggiungere un traguardo simile a quello dei nerazzurri ma in Europa League, eliminando il Friburgo dalla competizione in seguito all'1-0 dell'Allianz Stadium e allo ? dell'Europa-Park Stadium, Anche in campionato i bianconeri procedono con una certa costanza, e dopo il 4-2 inflitto alla Sampdoria, senza la penalizzazione di 15 punti, sarebbero secondi in solitaria, 3 punti davanti proprio all'Inter. Tuttavia la classifica reale non consente, almeno per il momento, di coltivare sogni di Champions League, ma allo stesso tempo rende possibile la partecipazione almeno alla prossima Conference League, col sesto posto occupato dall'Atalanta distante solo quattro lunghezze. Pertanto, oltre alla voglia di affermarsi sugli eterni rivali meneghini per una questione di orgoglio sportivo e non, una vittoria a San Siro garantirebbe agli uomini allenati da Massimiliano Allegri di continuare a lottare per questo piazzamento minimo. Un obiettivo da raggiungere puntando ancora una volta sul consueto undici titolare, guidato dalla coppia d'attacco formata da Angel Di Maria e Dusan Vlahovic.

Inter-Juventus: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Inter-Juventus si giocherà domenica 19 marzo 2022 alle ore 20:45 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick o il box Sky Q. I clienti DAZN potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Inter-Juventus: formazioni e convocati

Probabili formazioni Inter-Juventus

Probabile formazione Inter (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Acerbi; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco; Lautaro Martinez, Lukaku. All.: Simone Inzaghi

Probabile formazione Juventus (3-5-2): Perin; Bremer, Rugani, Danilo; Cuadrado, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Di Maria, Vlahovic. All.: Massimiliano Allegri

Inter-Juventus: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Inter e Juventus, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Lautaro Martinez

Il capitano nerazzurro è senza ombra di dubbio anche l'umo più importante e incisivo nella fase offensiva nerazzurra, come confermato dai 16 gol e 7 assist realizzati tra le varie competizioni, dei quali 14 e 4 solo in campionato. Tuttavia, a causa delle tante partite giocate, alle quali si aggiunge anche il Mondiale in Qatar, non sempre è riuscito a conservare la giusta continuità dal punto di vista realizzativo. La partita contro la Juventus, già colpita con 3 reti e 2 passaggi decisivi in carriera, può essere un'ottima occasione per tornare a trascinare i suoi al mantenimento del piazzamento in zona Champions League.

Dusan Vlahovic

Se la stagione del rivale nerazzurro va intermittenza, quella dell'attaccante serbo non è certo migliore, vista la grande difficoltà nel ripetere i grandi numeri di Firenze e dell'ultimo scorcio della scorsa stagione in maglia bianconera. Pur avendo totalizzato, finora, 11 reti e 4 assist in stagione, 8 e 2 dei quali in campionato, a parte nell'exploit contro la Salernitana il numero 9 bianconero sta vivendo un lungo periodo di astinenza realizzativa. Pertanto, anche se tutto sembrerebbe sconsigliarne un suo impiego, l'importanza di questa partita e il bilancio personale di 2 reti contro i nerazzurri, ai quali si aggiunge il recente sigillo in Europa League contro il Friburgo, non può che indurre a scommettere nuovamente sul suo impiego.

Inter-Juventus: precedenti, statistiche e curiosità

Le due compagini, prima della partita odierna, hanno già incrociato i rispettivi cammini in altre 233 occasioni, dando vita al classico del calcio italiano per eccellenza. Il bilancio di successi è impietosamente favorevole alla formazione ospite, uscita vittoriosa ben 108 volte contro le 68 dei padroni di casa, mentre i pareggi sono stati 57. La scorsa stagione in campionato le ostilità si sono concluse sull’1-1, in seguito al botta e risposta tra Dzeko e Dybala, mentre in Supercoppa Italiana i nerazzurri hanno avuto la meglio per 2-1 maturato con le marcature di McKennie, Lautaro Martinez e Sanchez. L’ultima affermazione bianconera a San Siro risale invece alla Coppa Italia di due stagioni fa, vinta proprio dai piemontesi, con la semifinale di andata terminata 1-2 grazie al gol del solito Lautaro Martinez e alla doppietta di Cristiano Ronaldo. Numeri e statistiche che lasciano quindi spazio a qualsiasi pronostico, ma che solo il rettangolo verde potrà determinare in maniera definitiva.


Michele Farina

Laureato in Giurisprudenza presso l'Università della Calabria - UNICAL. Appassionato di calcio, cinema e tecnologia. Datemi una notizia e ve la approfondirò, con oggettività e in fede (calcistica e non solo).

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

32 26 5 1 60 83
2 AC Milan

AC Milan

32 21 6 5 26 69
3 Juventus

Juventus

32 18 9 5 21 63
4 Bologna

Bologna

32 16 11 5 20 59
5 Roma

Roma

31 16 7 8 21 55
6 Atalanta

Atalanta

31 15 6 10 21 51
7 Lazio

Lazio

32 15 4 13 6 49
8 Napoli

Napoli

32 13 10 9 10 49
9 Torino

Torino

32 11 12 9 2 45
10 Fiorentina

Fiorentina

31 12 8 11 7 44
11 Monza

Monza

32 11 10 11 -7 43
12 Genoa

Genoa

32 9 12 11 -4 39
13 Lecce

Lecce

32 7 11 14 -21 32
14 Cagliari

Cagliari

32 7 10 15 -20 31
15 Verona

Verona

32 6 10 16 -14 28
16 Udinese

Udinese

31 4 16 11 -17 28
17 Empoli

Empoli

32 7 7 18 -23 28
18 Frosinone

Frosinone

32 6 9 17 -23 27
19 Sassuolo

Sassuolo

32 6 8 18 -23 26
20 Salernitana

Salernitana

32 2 9 21 -42 15

Rubriche

Di più in Serie A