Serie A

Napoli-Atalanta: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Napoli-Atalanta: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario
Iconsport / Marco Bucco

Sabato 11 marzo andrà in scena Napoli-Atalanta, per la 26^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Diego Armando Maradona di Napoli.

Napoli-Atalanta

La compagine padrona di casa si appresta ad affrontare il secondo impegno consecutivo tra le mura amiche dopo che nel turno precedente si è concretizzata la seconda sconfitta in campionato, nonché la prima casalinga, per 0-1 contro la Lazio. Uno stop che di fatto ha ridotto da 18 a 15 le lunghezze di distanza sull'Inter seconda in classifica, ma nella sostanza non ha cambiato la netta supremazia dei partenopei sulla concorrenza. Tuttavia, in vista dell'importante match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro l'Eintracht Francoforte, il tecnico Luciano Spalletti pretenderà la massima concentrazione da parte di tutta la rosa, proprio perché un ulteriore passo falso contro una delle realtà maggiormente consolidate della Serie A potrebbe minare ulteriormente le certezze consolidatesi finora, mentre un risultato positivo riaccenderebbe l'entusiasmo di tutto l'ambiente. Pertanto si farà affidamento sul consueto undici di base, guidato dal tridente d'attacco formato da Hirving Lozano, Victor Osimhen e Khvicha Kvaratskhelia.

La formazione ospite, dal canto proprio, nell'ultimo turno di campionato è stata fermata sullo 0-0 tra le mura amiche da un'Udinese organizzata e difficile da colpire. La compagine nerazzurra sta vivendo una stagione piuttosto altalenante, partita nel migliore dei modi con un immediato piazzamento in zona Champions League ma proseguita con un lento e inesorabile defilamento al sesto posto, che garantirebbe la partecipazione alla Conference League. Dalla scorsa estate la rosa bergamasca ha subito diversi cambiamenti, e ancora una volta il tecnico Gian Piero Gasperini sta riuscendo a forgiare tanti nuovi talenti destinati a far bene nel presente e nel futuro, col chiaro obiettivo a breve termine di giocarsela fino alla fine, provando a rientrare nella lotta per l'Europa che conta. Il tutto passerà necessariamente dal raggiungimento di un risultato positivo a Napoli, puntando sulla consueta formazione di base, guidata dalla fantasia di Jeremie Boga alle spalle della concretezza di Rasmus Hojlund e Ademola Lookman.

Napoli-Atalanta: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Napoli-Atalanta si giocherà sabato 11 marzo 2022 alle ore 18:00 allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick o il box Sky Q. I clienti DAZN potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Napoli-Atalanta: formazioni e convocati

Probabili formazioni Napoli-Atalanta

Probabile formazione Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All.: Luciano Spalletti

Probabile formazione Atalanta (3-4-1-2): Musso; Toloi, Djimsiti, Demiral; Maehle, De Roon, Ederson, Ruggeri; Boga; Hojlund, Lookman. All.: Gian Piero Gasperini

Napoli-Atalanta: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Napoli e Atalanta, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Victor Osimhen

Nel momento in cui il numero 9 azzurro non è riuscito a incidere in ottica bonus, la prima dopo 9 partite di fila sempre a segno, tutta la squadra ne ha risentito, incappando nella seconda sconfitta stagionale. La sensazione è quella che contro la Lazio sia stato solo un semplice incidente di percorso, dovuto anche a un calo fisiologico dal punto di vista mentale e fisico, e che già contro l'Atalanta, già colpita con un gol e un assist nel match d'andata, tornerà subito a trascinare i suoi verso la vittoria di quello Scudetto tanto desiderato dalla squadra e dai tifosi.

Ademola Lookman

Il bottino personale di 12 gol e 5 assist alla prima stagione in Serie A rappresentano uno score di tutto rispetto per il numero 11 nerazzurro. Nonostante il digiuno realizzativo di 5 partite indurrebbe i fantallenatori a mettere momentaneamente da parte l'utilizzo dell'attaccante inglese, bisogna continuare a perseverare, facendo leva sulle qualità tecniche del giocatore e sulla voglia di riprendere il feeling con la porta da parte sua, con l'obiettivo di ripetere quanto fatto nel match d'andata, sperando in un esito migliore per la propria squadra.

Napoli-Atalanta: precedenti, statistiche e curiosità

Prima del match odierno, le due compagini hanno avuto modo di incrociare i rispettivi cammini altre 119 volte, con un bilancio di successi decisamente favorevole ai padroni di casa, usciti vittoriosi 51 volte contro le 33 della formazione ospite, mentre i pareggi sono stati 35. La scorsa stagione, tuttavia, sono stati proprio i nerazzurri ad avere la meglio per 2-3, in seguito all’iniziale vantaggio di Malinovskyi rimontato da Zielinski e Mertens e controrimontato definitivamente da Demiral e Freuler. La stagione precedente, invece, gli azzurri si erano affermati con uno schiacciante 4-1, figlio della doppietta di Lozano e delle reti di Politano, Osimhen e Lammers. Numeri e statistiche altalenanti e che rendono tutt’altro che scontato il pronostico finale, che potrà essere determinato solo dal nuovo verdetto del rettangolo verde.


Laureato in Giurisprudenza presso l'Università della Calabria - UNICAL. Appassionato di calcio, cinema e tecnologia. Datemi una notizia e ve la approfondirò, con oggettività e in fede (calcistica e non solo).

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A