Europa League

Non convocato! Perché Pogba salta Juventus-Friburgo

Non convocato! Perché Pogba salta Juventus-Friburgo
Iconsport / Marco Alpozzi

I tifosi della Juventus hanno temuto il peggio quando diramata la lista dei convocati che stasera affronteranno allo Stadium il Friburgo, non hanno visto in elenco Paul Pogba ancora una volta.

Stasera Juventus – Friburgo per gli ottavi di Europa League

Cresce l'attesa per l'esordio della Juventus nel tabellone principale di Europa League. Dopo aver eliminato il Nantes negli spareggi, i bianconeri si presentano agli ottavi di finale della seconda competizione europea in ordine di importanza. L'urna di Nyon ha regalato alla squadra di Massimiliano Allegri il Friburgo, squadra tedesca al momento quinta in Bundesliga. Per la Juve, dopo un campionato non all'altezza delle aspettative con un Napoli ormai imprendibile e tante vicende fuori campo da risolvere, il palcoscenico europeo assume ancor più importanza. Con la gara d'andata in casa, c'è subito da provare ad ipotecare il passaggio del turno così da non incorrere in brutte sorprese la settimana prossima, quando ci sarà da far visita agli avversari. Sembrava l'occasione giusta, per rivedere Paul Pogba dal primo minuto nella formazione titolare. Allegri lo aveva provato nella formazione tipo in settimana e il crescere di condizione del fuoriclasse francese – che ormai dovrebbe avere almeno un'ora nelle gambe – lo aveva quasi convinto a schierarlo fin dal fischio d'inizio. Discorsi e ipotesi che hanno avuto senso fino alla diramazione della lista dei convocati della Juventus, in cui è assente proprio Pogba assieme ad Illing Jr, infiammazione di una vecchia cicatrice per lui.

Perché Pogba salta Juventus – Friburgo

Subito in allarme i tifosi della Juventus, che visti i precedenti guai fisici del numero 10 hanno subito pensato ad una ricaduta sul ginocchio operato o ad un affaticamento muscolare, che sarebbe anche fisiologico in questa fase di rientro. Questo pericolo però sembra essere scongiurato: il motivo dell'esclusione di Pogba dalla gara in programma alle 20.45 di questa sera non è fisico, bensì disciplinare. Sembra infatti, che il francese si sia presentato in ritardo alla cena pre ritiro in programma nella serata di ieri alla Continassa. Per questo, Allegri ha deciso di intervenire utilizzando il pugno duro, escludendo il calciatore dalla possibilità di far parte della partita di Europa League. Il mister livornese non è nuovo a queste esclusioni eccellenti per motivi disciplinari: la più famosa è senz'altro quella che riguardò Leonardo Bonucci nell'ormai lontano 2017. L'attuale capitano della Juventus all'epoca, ebbe un violento scontro verbale con l'allenatore a margine del match di campionato con il Palermo. Lo stesso mister – in accordo con la società – decise di escluderlo dal match di Champions League contro il Porto.

L'esordio da titolare in campo in questa stagione con la maglia della Juventus, è ancora rimandato per Pogba. Ennesima disdetta dunque, per la Juve e i suoi tifosi che da ormai sette mesi aspettano il gioiello del mercato estivo tornato a Torino dopo sei stagioni. Finora, Pogba ha giocato solo due partite ufficiali con la Juventus entrambe da subentrato.

Le probabili formazioni di Juventus – Friburgo

Probabile formazione Juventus (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; Cuadrado, Miretti, Locatelli, Rabiot, Kostic; Di Maria, Vlahovic.

Allenatore: Massimiliano Allegri

Nell'allenamento di rifinitura, vista anche l'esclusione di Pogba, Allegri ha ridisegnato il suo centrocampo. Assieme a Rabiot e Locatelli ci sarà molto probabilmente Miretti nel ruolo di mezz'ala destra. Niente tridente in avanti, dove Di Maria farà ancora coppia con Vlahovic con Chiesa primo cambio. In difesa Alex Sandro, ha smaltito il problema fisico accusato contro la Roma e sarà della partita a completare il terzetto tutto brasiliano con Bremer e Danilo. Sulle fasce insostituibile Kostic mentre dall'altra parte agirà Cuadrado.

Probabile formazione Friburgo (5-2-3): Flekken; Sildillia, Kubler, Ginter, Lienhardt, Gunter; Eggestein, Hofler; Doan, Holer, Grifo.

Allenatore:  Christian Streich

 


Gianni De Simon

30 anni, nato e (soprav)vissuto a Bari, ingegnere civile ma solo per sbaglio. Appassionato di qualsiasi sport o forma di competizione esistente, calcio e fantacalcio in primis. Se c'è una palla che rotola c'è sempre un bimbo che le corre dietro.

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A 24/25
# Squadra G V P S +/- Punti
1 AC Milan

AC Milan

0 0 0 0 0 0
1 Monza

Monza

0 0 0 0 0 0
1 Fiorentina

Fiorentina

0 0 0 0 0 0
1 Roma

Roma

0 0 0 0 0 0
1 Atalanta

Atalanta

0 0 0 0 0 0
1 Bologna

Bologna

0 0 0 0 0 0
1 Cagliari

Cagliari

0 0 0 0 0 0
1 Como

Como

0 0 0 0 0 0
1 Empoli

Empoli

0 0 0 0 0 0
1 Genoa

Genoa

0 0 0 0 0 0
1 Verona

Verona

0 0 0 0 0 0
1 Inter Milan

Inter Milan

0 0 0 0 0 0
1 Juventus

Juventus

0 0 0 0 0 0
1 Lazio

Lazio

0 0 0 0 0 0
1 Parma

Parma

0 0 0 0 0 0
1 Napoli

Napoli

0 0 0 0 0 0
1 Torino

Torino

0 0 0 0 0 0
1 Udinese

Udinese

0 0 0 0 0 0
1 Lecce

Lecce

0 0 0 0 0 0
1 Venezia

Venezia

0 0 0 0 0 0

Rubriche

Di più in Europa League